Vai al contenuto

nitron

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    22
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. Ciao a tutti, anch'io ho trovato un'occasione per un usato. Siccome comincierei adesso a studiare mentalray, volevo chiedere se il libro è ancora attuale e se vale la pena, o se trovo poi molte differenze quando poi cerco di mettere in pratica le lezioni. Alternativamente prenderei dei video tutorial, ma il libro posso leggermelo anche offline, e spererei che avesse una parte teorica solida sul funzionamento di mentalray che costituisca una buona base per affrontare poi gli esercizi (che possso trovare anche altrove). Grazie
  2. 980x vero? questo qui: http://ark.intel.com/Product.aspx?id=47932&processor=i7-980X&spec-codes=SLBUZ comunque la asus mi ha risposto: Dear customer, Please try to controll the list of the supported mainboards with your CPU at the LINK: http://support.asus.com/cpusupport/cpu_support_right.aspx?SLanguage=en-us Best Regards ASUS HELP DESK non che il link in questione sia tanto chiaro.
  3. Grazie, ho trovato il forum del produttore, e indagherò. Volevo chiedere casomai non funzioni l'i7, se dovessi mettere un solo xeon per temporeggiare posso metterne uno solo multiprocessore. Preferirei spendere di più per un modello più performante, e poi affiancarne uno di pari potenza tra qualche mese, piuttosto che prenderne subito due meno performanti.
  4. nitron

    i7 su Scheda Asus Z8PE-D12 invece che xeon

    Scusate pe la domanda un pò balzana ma mi chiedevo se è possibile mettere in una scheda madre x xeon come la Asus Z8PE-D12 un singolo processore i7, intendo in attesa di tempi migliori per prendere due xeon. L'i7 ce l'avrei già. Grazie
  5. nitron

    Cinema 4D R12

    Bhè a dirla tutta quest'ultimo ci è nato con Mentalray...
  6. nitron

    Cinema 4D R12

    In che senso? Scusa la mia ignoranza, vuoi dire che AR "glieolo sviluppa" Cebas?
  7. Specifico meglio: si tratta di un tubo ( una estrusione animata, un cerchio che scorre lungo una curva) Invece che avere una estremità aperta, come un vero tubo, dovrebbe avere l'estremità chiusa e con il bordo del tappo arrotondata come da figura allegata nel primo post. Se l'estrusione non fosse animata ci sono diversi modi di realizzare una fillet cap, con planar e circular fillet, o meglio aggiungendo qualche isoparm vicino ad una estremità e strozzando i CV (stò usando le nurbs). Ma con un estrusione animata, cioè che si forma lungo il percorso, animando il valore della subCurve per dirla con Maya, non trovo una soluzione. ... I Blendshape servono per deformare degli oggetti con stesso numero di CV utilizzando un pannello con degli slider, cioè si assegnano diverse forme con simile topologia ad ogni slider, e Maya esegue poi il morphing. Non credo mi possano essere utili.
  8. nitron

    Costo Lavoro Di Grafica

    non so se c'entra... http://www.lwita.com/calcolatore/index.php
  9. Qualcuno saprebbe darmi qualche dritta per animare in Maya una estrusione con Fillet Cap - per dirla alla C4D)? Con Cinema 4D Imposto i parametri della Cap e metto i keyframes per il Grown e funziona in maniera egregia. In maya ho provato ad applicare un Planar con Circular Fillet ad una estremità dell'estrusione, ma poi animando la subcurve, a tratti mi scompare o perde il sync. Ho aumentato al massimo la tolleranza ma cambia poco. Se qualche geek mi potesse dare una dritta... Grazie
  10. nitron

    Vray 1.5 For Maya

    Ora anch'io non sò bene le differenze tra le versioni delle diverse software house, e non ho neanche presente la versatilità del tuo libro, ma come considerazione generale direi che forse per uno come te che già conosce vray e ne ha una esperienza concreta del suo uso all'interno di 3dstudio potrà sembrare facile riconoscerne gli stessi schemi concettuali all'interno di un altro software, e addirittura riconoscerne anche le differenze di impostazione. Ma ti assicuro che per un neofita, magari testone come me, non è affatto scontato imparare ex novo l'uso di vray su Maya, usando un libro per 3dstudio. In passato ho provato con mentalray la stessa cosa, e le differenze di impostazione ed anche il fatto che le stesse caratteristiche avessero nomi diversi, mi ha disorientato non poco, anche se il manuale era in italiano. Mi permetteri di consigliarti di prender in considerazione l'impostazione del libro "Mentalray in Maya, 3Dstudio Xsi" di Boaz Livny, che mi ha aiutato a capire meglio molte più cose. http://www.amazon.com/mental-ray-Maya-3ds-Max/dp/0470008547 In pratica spiega Mentalray in generale, usando la terminologia originale, preferibilmente usando esempi tratti da Maya, poi a fine di ogni capitolo, se necessario, tratta le varianti all'interno di ogni software. facendoti notare, ad esempio, i cambiamenti di terminologia, o le diverse impostazioni. Te lo dico casomai per future edizioni...
  11. Grazie per il tuo parere ytsejam, in effetti io preferisco usare Cinema 4D che soddisfa appieno le mie esigenze. A volte sento il bisogno di qualcosa di più potente, e allora provo a tornare a Maya. Si perchè di Maya mi ero interessato già tanto tempo fà. Mi rendo conto che è uno strumento complesso ed articolato. E anche che è più adatto alla previsualizzazione che al CAD vero e proprio. Ad esempio 3Dmax ha già degli strumenti più definiti per l'architettura, dico per muri e finestre. Certo che non tutti possono dedicarsi ad un software diverso per ogni esigenza. Comunque quello che contesto io è che se è vero che Maya è uno strumento flessibile, non ho mai trovato dall'Alias sopratutto nei primi tempi, poi la cosa è relativamente cambiata, un sostegno all'apprendimento. Ti doveri appunto arrangiare a farti gli strumenti. Uno comperava un software costoso e poi doveva spendere altrettanto per farsi mandare gli istruttori dell'Alias. Anche quando è stato aggiunto Mentalray ad esempio, non si trovava nessuna istruzione su come usarlo al meglio. C'era un help in linea, che spiegava i vari nodi, ma quasi più rivolto ai programmatori che ai grafici, e poi bisognava cercare tutorial on line sulla Global Illumination, o su come applicare gli shader di Mr su quelli di Maya. O anche per usare le Nurbs, o per trovare vari espedienti per allineare gli oggetti usando in maniera creativa i vari "constrains". Poi sono usciti tutti i Digital Tutors e Maya Silver ecc Per un uso più razionale dell Nurbs ho trovato in passato delle pagine di Scott Ellison - http://www.scottsworkshop.com/ e DeathBrain - http://www.geocities.com/db_2007/poor_site.htm Ma oggi sono entrambe cambiate, e non ci sono più le informazioni di allora. Io intanto sono passato a Cinema4D che mi è più consono ed è anche superiore a Maya per la Motion Graphics, ogni tanto torno a Maya che trovo più potente per la modellazione poligonale, ma le nurbs mi sono sempre state un pò ostiche, e si che ho anche fatto un corso di 600 ore con Catia. Grazie per sopportare il mio sfogo ytsejam, comunque insisterò.
  12. Beh insomma comincia a funzionarmi. Ho trovato che funziona meglio disegnando singole porzioni di curva e poi connettendole con un fillet/trim/cut. A volte non serve neanche fare il rebuilding curvature. Non mi riesce ancora invece di connettere due curve con l'arc tool. Sarà imbranattaggine. Potrei sbagliarmi perchè sono un niubbo, ma mi sembra strano che la gestione delle nurbs sia così artistica e poco geometrica per un programma che vanta tra i suoi avi un software blasonato per la produzione di auto. A dir la verità Studiotools l'ho visto solo di sfuggita, però già autocad non se la cava male nel disegno di polilinee. Scusate la mia ingenuità
  13. Ecco aggiungendo CV funziona già meglio, ma non posso credere che non ci siano metodi più spicci
  14. Scusa forse mi sfugge qualcosa. Comunque ho fatto questa prova per farti capire. C'è la curva usata per il percorso che ho duplicato con display x CV ed EP e le finestre con opzioni per rebuild ed extrude. poi ho creato due cilindri - combine tutti e due e bridge con smooth + curve. questo sarebbe il risultato che vorrei ottenere io, invece come vedi nell'estrusione c'è sempre una strozzatura che sembra in effetti dipendere dalla rotazione delle isoparme...
  15. Ah scusa, anche in C4D prima faccio una curva dritta con tre punti snap alla griglia, poi faccio il chamfer del punto centrale.
×