Vai al contenuto

franz78

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    18
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su franz78

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://www.kekko3d.com
  1. Ciao Romina, Grazie per i tuoi commenti, purtropo non avrebbe tanto senso che ti inviassi la scena perchè l'ho realizzata duurante la prima fase del betatesting che ho fatto per Vrayforc4d e allo stato attuale il software è cambiato molto e quella scena non funziona + con il setup che avevo preparato Non è comunque un problema per ma darti qualche consiglio, magari sentiamoci via mail o PM . a presto Franz my studio xxxx.xxx my Plugins xxxx.xxx
  2. Ciao a tutti, Sono Francesco Guazzi, altro Betatester taliano di Vrayforc4d insiem a cristian. Purtroppo non ci sono anticipazioni sulla data di rilascio, questo onde evitare situazioni già viste in altri lidi. Ma siate fiduciosi l'uscita è molto vicina. Riamnete in contatto su questo Forum e su cgtalk per seguire le varie evoluzioni. Ciao franz
  3. Ciao Manu, Grazie per i complimenti, per quanto riguarda la tecnica di illuminazione ho utilizzato uno schema tipo studio fotografico, (non so se siete mai stati in sala di posa mentre fotografano, per me è stato molto importante) 2 area nelle finestre, con decadenza inversa quadrata, una area posterirmente alla camera perpendicolare all'asse dello sguardo, per creare ombre secondare ed il riflesso sulla porta in primo piano a terra, ed in fine una area senza ombre in corrispondenza della camera che guarda dalla parte opposta rispetto al punto di vista eleggermente verso il soffitto per fare da "cielo" cioè una fonte di illuminazione completamente didiretta e diffusa. i tempi di calcolo nella versione in alta risoluzione (4700*5500) sono stati di 1 ora e 40 min per i pass principali e qualche minuto per i pass secondari e L'AO, su questa nuova workstation che ha ridotto i nostri tempi di calcolo di circa 4 volte. Si sono rimasto su cinema per il momento, sono in attesa come tutti di Vray per vedere cosa succede, anche se secondo me anche il prossimo AR potrà avere delle evoluzioni interssanti. Ciao franz
  4. grazie per i commenti, ho preso riferimento da una foto di un catalogo rimadesio, le porte sono veramente così, anche me suona un poì male ma ho preferito essere fedele alla foto originale. franz
  5. franz78

    Grande Spazio

    Ciao a tutti, posto questa immagine fatta per testare una nuova workstation dual quadcore. Modellazione eseguita con C4d 10.1 rendering con AR 2.6 Piccoli Aggiustamenti con PS. Ogni commento e critica sono i benvenuti. ciao Franz
  6. ragazzi scusate ma, le tirate prenataliazie mi mandano in banana. franz
  7. franz78

    Immagini Scala

    Ciao a tutti, questa immagine riguarda un'ambiente ralizzato per un catalogo di un produttore di scale. Ogni commento o critica sono gradite. Ho realizzato tutto con cinema 4d e compositato con photoshop. ciao Franz
  8. Grazzie ragazzi per i complimenti ed i commenti. ciao Franz
  9. In realtà non è cambiato proprio nulla nel GI (purtroppo) hanno solo modificato i valori dei parametri di default, da alcune indiscrezioni però so che nel gioro di non poco tempo ci sarà qualche novità. per krone, scusami, forse nella mia risposta ho utilizzato un tono un po' forte ed inrispettoso. per quanto riguarda il colorblending, sono in accordo con te. ho utilizzato a livello dei materiali valori molto bassi, inquanto quell'immagine è parte di un catalogo di ceramica dove purtroppo c'è il vizio di non voler vedere le abberrazioni cromatiche, della serie che quando usano foto vere le eliminano in fotoritocco. Grazie Franz
  10. Ciao Lorenzo, sono realizzte con Cinema 10, AR non ha subito variazioni in questa ultima revisione, quindi se conosci il motore di rendering della r9.6 il risultato è il medesimo. Se invece non lo conosci ti posso dire che è un ottimo motore, se impari a conoscerlo, presenta sicuramente molte aree dove deve essere migliorato come l'antialaiser ma in generale "fa il suo mestiere e non rompe troppo". Franz
  11. Ok ragazzi vi ringrazio per le critiche, sono pure d'accordo sul fatto che le nell'immagine del ristorante era necessaria un'mbreggiatura secondaria per attaccare gli sgabelli a terra e lo terrò presente per una prossima produzione. Sull'argomento GI avrei qualcosa da obbiettare: L'utilizzo del GI è abbastanza evidente in questi interni, come è abbastanza evidente che nell'immagine di carl non c'è. non sono d'accordo che il gi è coperto dall'ao, a meno che non si abbia ben chiaro che cosa sia il GI, per tornare all'esempio portato da Krone, a mio parere non è per nulla rappresentativo, inquanto tratta un esterno e non un interno, in più l'mmagine in oggetto è evidentemente di spunto illustrativo e non fotografico. tutto questo premesso l'esempio che kron a mostrato mi piace moltissimo e carl è uno dei 3d artist che apprezzo di più. per quanto friguarda gli altri commenti sono in accordo con krone che però vorrei approfondisse il concetto di metodo zozzo (scherzo) venendo alle bruciature, forse puoi illsutrarmi un metodo, inquanto per quanto ho potuto consatatare se usi funzionalità relative al multipass, il colormapping non ha nessun effetto sul file che salvi. CIao Franz
  12. franz78

    Due Immagini

    due immagini che realizzato per dei cataloghi, entrabe relizzate in toto con Cinema 4d, global illumination un pizzico di AO, il tutto sfruttando per la post produzione le funzioni multipass. Ogni commento o critica sono gradite. Franz
  13. franz78

    Stupido Fotorealismo

    Ciao a tutti, secondo me è neccessario sempre fari conti con il tipo di produzione che si deve affrontare, in molti casi, specialmete in ambito archtettonico si richiede alla rappresentazione, di supplire alle carenze di tipo progettuale, oppure è richiesta una visualizzazione più vicina alla possibile situazione reale per questioni di platea (immaginate di mostrare alla "zia maria" un'immagine di grafica concettuale per fale comprendere come sarà la sua nuova cuicna ). io, personalmente prediligo in questo ambito una rappresentazione più orientata al racconto del progetto piuttosto che alla mera ricerva del mattoncino girato da una parte pittosto che da un'altra o alla replica fisicamente corretta dell'illuminazione......................................... Allo stesso tempo però sono convito della necessità in molti ambiti di puntare fortemente alla resa fotorealistica, ad esempio nelll'imagine industriale, dove per fare un catalogo di sanitari invece che chiamare il fotografo, allestire sala di posa, noleggiare mobili ecc.... si decide di realizzare tutto in 3D è fondamentale avere rese che si avvicinano il più possibile alla realtà; dove c'è da svolgere una parte tecnica una parte di drezzione della fotgrafia ed una parte di direzione artistica. Non vedo in questo modo dove possa stare la distinzione tra lavoro di tipo tecnico e arte, il tutto gira all'interno del mondo creativo. ciao Franz
  14. franz78

    Migrazione Da C4d A ....

    buon giorno ragazzi, vi ringrazio per le risposte che mi avere dato, mi dispiace di non avere risposto prima ma ho portato la mia famiglia qualche giorno al mare. credo che il vostro contributo mi stia chiarendo le idee. cordialmente Franz di quali motori stati parlano in particolare: fianl render, vray, o cosaltro? esistono trial. franz
  15. franz78

    Migrazione Da C4d A ....

    si ma hai mai provato a gestire un file multifass con luci separate, è un vero delirio
×