Vai al contenuto

l vagnozzi

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    122
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. l vagnozzi

    Vendo Workstation Cad/cam

    Nessuno???
  2. l vagnozzi

    Vendo Workstation Cad/cam

    solo ad interessati VENDO WORKSTATION BIPROCESSORE specifica x CAD ottima per chi usa programmi quali Catia, Alias Studio Tools, Maya ecc... Mainboard: TYAN S2460 Processori: 2 processori AMD MP 1900+ Dissipatori: 2 Thermaltake in rame (SILENZIOSI!) Ram: 2 giga Corsair pc2100 ECC REGISTRED (ram a controllo di errore) Scheda video: 3DLabs Wildcat VP880 PRO sistema workstation particolarmente stabile grazie ai 2 processori AMD MP (gli equivalenti XEON della AMD) e la Ram ECC REGISTRED a controllo d'errore. scheda video certificata per Alias, Icem Surf, e Catia. Driver scheda video ogni volta ottimizzabili all'applicazione che si sta usando (da Photoshop a Studio Tools a Catia a Houdini ecc) ai soli interessati posso mandare foto. contattatemi in privato. per il prezzo ci si accorda! Luigi
  3. l vagnozzi

    Physical System In Vray

    volevo portarti dove mi hai portato tu. certo che il grigio 74 proposto dall'autore del tutorial (che ringrazio! ) ci aiuta sì a settare meglio la scena, e a capire dove bruciamo, certo che il mio 1/125 non era corretto per il tipo di colore usato, certo che la tua versione era più corretta! anzi!!! MA ATTENZIONE... è vero anche che il cielo che ne veniva fuori, se non usavi l'artificio del raddoppio del sun intensity multiplier, non era affatto corretto. quindi ti sei "aggiustato" il cielo a tuo piacimento. magari facendolo un pò più chiaro o un pò più scuro modello "Vita su Nettuno". e comunque "Ad Libitum" adesso però converrai con me che queste operazioni non ha nulla a che fare con il default. converrai con me che questa procedura non ha nulla a che fare con ciò che diceva Cecofuli (che stimo anche lui!) "Sinceramente i parametri di default del Sun e della Physical Camera danno risultati più che corretti." il cielo "Ad Libitum" non è indice di Physical Correct. Tantomeno l'utilizzo di questi "accorgimenti" non sono "default". cordialmente.. Lù
  4. l vagnozzi

    Physical System In Vray

    perfetto. pienamente ragione. cominciamo a ragionare. se proprio non si ha a portata di mano il famoso "Libro della Fotografia di "Feininger", allora possiamo accontentarci di dare un'occhiata ad una semplice tabellina tratta da Wikipedia. "sole a picco a mezzogiorno in mezzo al deserto" con vray-sun di default non lo trovi. con i valori di default trovi una normale illuminazione con luce primaverile a mezzogiorno; questo equivale ad un EV (Valore di Esposizione) compreso fra 14 e 15 (più 14 che 15...). senza addentrarci in altri fattori che cambierebbero usando indiscriminatamente un rapporto fra tempo e diaframma piuttosto che un altro (vedi profondità di campo.), senza saper nè leggere nè scrivere, considerando di usare una pellicola 100 ISO, prendiamo per buono un valore F-Stop pari a 8 (famigerato tempo di default) e un tempo di scatto pari a 1/250. visto che usiamo un materiale 74,74,74, quindi un grigio piuttosto scuro, va da se che 1/250 non basterà, ma dovremmo allungarci sino ad 1/125 di secondo. quello che ne viene fuori, con un filtro Rheinard spento dello 0,8 sul parametro Burn è qualcosa del genere: per quanto mi riguarda un risultato apprezzabile, sicuramente da rivedere un pò, ma comunque di tutto rispetto... non trovate??? se siete d'accordo andiamo avanti... Lù
  5. l vagnozzi

    Physical System In Vray

    Vi sembrano "risultati più che corretti"??? Lù
  6. l vagnozzi

    Physical System In Vray

    avevo postato questa domanda dentro questo tread, ma forse è più adatto qui... salve a tutti.. da qualche mese ho cominciato ad usare maxwell credendo di avere trovato la gallina dalle uova d'oro... adesso sono voluto tornare al vecchio caro Vray, provando la physical camera e vraysun. effettivamente l'impostazione -simile a quella di maxwell- è tipica del mondo della fotografia. ho preparato una scena base -un toroide-, un vray sun, una physical camera ecc. ho visto il video tutorial di lele e mi sono accorto, anche attraverso il modello che sto testando, che il sole è potentissimo.. nonostante che per definizione esso sia "physical correct"... anche il videotutorial spiegava di abbassare il colore degli oggetti, in modo da non avere zone bruciate o addirittura cotte al microonde, ma abbassando il multiplier dei colori dei materiali non sia abbassa il colore delle mappe eventualmente poi aggiunte, e a mio avviso non è corretto scurire le mappe fino all'inverosimile sperando di portarle alla resa cromatica desiderata... in linea di principio se una mappa ha colore giallo dovrebbe rimanere gialla nel render, e non diventare bianco latte perchè la luce -per quanto fisicamente corretta- ti brucia tutto... ok, direte voi: usa il color mapping con il rheinard e il valore di burn ridotto ai minimi termini... si, effettivamente così si riporta la texture del materiale a risposte cromatiche accettabili, ma il render perderà in contrasto e il cielo -vray sky- diventerà di un blu che manco in un altro pianeta come saturno o nettuno esiste un cielo così! è proprio normale che bisogna agire in postproduzione per avere il cielo desiderato? o è una "pecca" del sistema vray-sun + physical camera? Lù
  7. avevo postato questa domanda dentro questo tread, ma forse è più adatto qui... salve a tutti.. da qualche mese ho cominciato ad usare maxwell credendo di avere trovato la gallina dalle uova d'oro... adesso sono voluto tornare al vecchio caro Vray, provando la physical camera e vraysun. effettivamente l'impostazione -simile a quella di maxwell- è tipica del mondo della fotografia. ho preparato una scena base -un toroide-, un vray sun, una physical camera ecc. ho visto il video tutorial di lele e mi sono accorto, anche attraverso il modello che sto testando, che il sole è potentissimo.. nonostante che per definizione esso sia physical correct... anche il videotutorial spiegava di abbassare il colore degli oggetti, in modo da non avere zone bruciate o addirittura cotte al microonde, ma abbassando il multiplier dei colori dei materiali non sia abbassa il colore delle mappe eventualmente poi aggiunte, e a mio avviso non è corretto scurire le mappe fino all'inverosimile sperando di portarle alla resa cromatica desiderata... in linea di principio se una mappa ha colore giallo dovrebbe rimanere gialla nel render, e non diventare bianco latte perchè la luce -per quanto fisicamente corretta- ti brucia tutto... ok, direte voi: usa il color mapping con il rheinard e il valore di burn ridotto ai minimi termini... si, effettivamente così si riporta la texture del materiale a risposte cromatiche accettabili, ma il render perderà in contrasto e il cielo -vray sky- diventerà di un blu che manco in un altro pianeta come saturno o nettuno esiste un cielo così! voi come vi comportate?
  8. l vagnozzi

    Aiuto Setup Esterno Vray

    salve a tutti.. da qualche mese ho cominciato ad usare maxwell credendo di avere trovato la gallina dalle uova d'oro... adesso sono voluto tornare al vecchio caro Vray, provando la physical camera e vraysun. effettivamente l'impostazione -simile a quella di maxwell- è tipica del mondo della fotografia. ho preparato una scena base -un toroide-, un vray sun, una physical camera ecc. ho visto il video tutorial di lele e mi sono accorto, anche attraverso il modello che sto testando, che il sole è potentissimo.. nonostante che per definizione esso sia physical correct... anche il videotutorial spiegava di abbassare il colore degli oggetti, in modo da non avere zone bruciate o addirittura cotte al microonde, ma abbassando il multiplier dei colori dei materiali non sia abbassa il colore delle mappe eventualmente poi aggiunte, e a mio avviso non è corretto scurire le mappe fino all'inverosimile sperando di portarle alla resa cromatica desiderata... in linea di principio se una mappa ha colore giallo dovrebbe rimanere gialla nel render, e non diventare bianco latte perchè la luce -per quanto fisicamente corretta- ti brucia tutto... ok, direte voi: usa il color mapping con il rheinard e il valore di burn ridotto ai minimi termini... si, effettivamente così si riporta la texture del materiale a risposte cromatiche accettabili, ma il render perderà in contrasto e il cielo -vray sky- diventerà di un blu che manco in un altro pianeta come saturno o nettuno esiste un cielo così! voi come vi comportate?
  9. l vagnozzi

    Scelta Notebook

    niente... qualcuno ipotizzava. ma ho letto anche qualche altro forum internazionale e comfermano quello che dici tu.. anche a me non piaceva affatto il portatile. alla fine mi sono dovuto arrendere per altre questioni: tesi, mobilità fra ufficio dove collaboro, casa mia in Abruzzo, casa mia a Torino, professori che non possono visualizzare il lavoro della tesi visto che lo sto facendo in Catia ect ect... anche se con 1700 euri mi ci usciva un quadriprocessore xeon e una quadro 3500!!! si, effettivamente non sei stato molto utile alle mie domande, ma ti ringrazio tantissimo per avermi risposto! :Clap03: grazie ancora! Lù
  10. l vagnozzi

    Scelta Notebook

    hola FrikesELT! scusa se mi rivolgo direttamente a te. da quanto mi pare di aver capito anche tu hai un DELL Inspiron 9400. o sbaglio!??!?? la mia domanda è questa: visto che sono un niubbo di NVIDIA -provengo dalle schede video 3DLabs!-, volevo chiederti quali driver conviene installare x ottenere il massimo in applicazioni come 3dStudio, Maya, Catia, Studio Tools e inoltre volevo chiederti se è effettivamente possibile moddare la 7900 in quadro come qualcuno -sul tread dedicato di HWUpgrade- afferma. ti ringrazio in anticipo! Lù
  11. l vagnozzi

    Scelta Notebook

    Hola a tutti.. da qualche giorno mi è arrivato il Dell 9400. devo ancora provarlo e testarlo x bene... tra un pò comincio a spremerlo... V Volevo chiedere se ci sono driver particolarmente indicati x la 7900. qualcuno magari ha fatto qualche test... o qualche particolare moddatura. x adesso ho solo flashato il bios della 7900 secondo le indicazioni del forum Dell Inspiron 9400 presente su Hardware Upgrade... Speriamo che spinga un pò stà 7900! Lù
  12. Bel lavoro! come l'hai fatta l'erba?? Luigi!
  13. LO VOGLIO ANCHE IO IL MODELLO DELLA NUOVA PUNTO! Lù
  14. l vagnozzi

    Problema Solidwork

    premetto che non uso solidwork, ma da qualche tempo sto usando Catia. credo che il problema sia nel fatto che devi assolutamente prima creare una nuova PARTE, poi importi modelli, o modelli tu qualcosa. ma come in catia non puoi fare nulla senza creare prima una NUOVA PARTE... spero di esserti stato utile! ciao Lù
  15. l vagnozzi

    Problema Catia

    ho un problema nella modellazione in Catia... spero che qualcuno usi questo programma! sto modellando un quartiere intero: solo cubetti, x intenderci.. al quale dovrò poi inserire un progetto architettonico. il fatto è che ho un problema di visualizzazione: visto che il quartiere è molto grande, x selezionare ogni singola linea che costituisce un edificio (in pianta) devo zummare di molto! questo diventa un problema, perchè in questo modo è come se mi traslasse (a video) ogni singolo punto... posto un' immagine x farvi capire... avete capito??? come faccio a risolvere questo problema?? grazie in anticipo... Lù
×