Jump to content

IlPrincipiante

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    340
  • Joined

  • Last visited

About IlPrincipiante

  • Rank
    Treddiano

Professional Info

  • Employment
    Impiegato (Employee)
  • Sito Web
    http://www.wix.com/omni3d2/omni3d

Recent Profile Visitors

3,831 profile views
  1. Ooo,ti RINGRAZIO!Perchè sai,un conto è avere una idea basata su poca esperienza e su idee personali su come "va il mondo",un conto è il parere di chi in quasto ambito ci lavora.La mia prossima curiosità è:ha ancora senso puntare sul rendering differito quando ormai con unreal engine si "naviga"in termpo reale con qualità paragonabile ai piu"nobili" render engine?.....Ma questa è un'altra storia....Ciao e grazie ancora.
  2. Salve a tutti.Vorrei porre una domanda in merito al quasi eterno mistero della categoria di schede grafiche serie nvidia Quadro.Posto che sono un appasionato di cgi ,che ogni tanto smanetto con 3dsmax e che cmq seguo il mondo dei computer da quando avevo 15 anni(oggi ne ho 43),proprio non riesco a capire il senso pratico di scegliere una scheda video tipo Quadro 8000(ad esempio)piuttosto che una rtx 2080 ti nell'ambito della cg.Quello che intendo è:hanno lo stesso identico hardware,l'unica differenza è il quantitativo di memoria.Possibile che tale differenza giustifichi la differenza di prezzo abnorme?Fino a qualche anno fa leggevo varie volte che la differenza era nell'affidabilità hardware e software....boo! Per essere piu chiaro,se io mi occupo di rendering con gpu,perche' dovrei spendere una cifra folle (quadro rtx )per avere le stesse prestazioni di una "semplice" 2080 ti? Una volta "ai miei tempi" esistevano le workstation SGI,costavano un botto ma erano il top per il mondo della cgi(e non solo).Cioè il prezzo era giustificato dalle prestazioni che offrivano rispetto al mondo desktop,ma oggi,non mi pare che sia piu' cosi(con riferimento al mio discorso precedente).Vi ringrazio per eventuali risposte ma sopratutto per chiarimenti e se ho detto fesserie sono ben contento di aver spiegato il perchè.
  3. Infatti non credo che qualitativamente Mr sia diventato improvvisamente un "brocco" ,dopo di che se uno è bravo ad usare un qualsiasi motore di rendering,poca differenza fa se usi mr o vr.Io proprio non riesco a concepire come una azienda possa buttare nel gabinetto un prodotto che ha fatto la storia.Lo so che il mondo è pieno di esempi in tal senso,ma sempre difficile da concepire rimane.
  4. Quindi è "solo" per questioni aziendali? Lo trovo allucinante è come se alcune aziende avessero tendenze autolesionistiche.
  5. Salve a tutti,nonostante sono ormai diversi anni che non "edito" piu con il mio software preferito(3dsmax),seguo costantemente questo sito che per me rimanre una fonte inesauribile di informazioni.Colgo l'occasione per fare i complimenti allo staff che riese a tenere in vita una risorsa cosi preziosa per ogni appassionato di "computer art"(passatemi il termine old scool,ma sono ultra 40 enne...). Come si evince dal titolo vorrei porre una domanda ad esperti e non ,relativa alla messa in angolo di uno dei piu importanti e longevi motori di rendering della storia della cg,Mental ray.Come è possibile che tale software ,che dagli anni '90 ha reso possibile film e spot di classe AAA e che insieme al maestoso (almeno per l'epoca)Softimage erano i "Vialli e Mancini" del settore,ad oggi sono è stato (menta ray)schiacciato nell'angolo da Vray?Come è possibile che le risorse che si trovano online sono di rapporto 10 a 1 per vray?Oltretutto quando MR sbarco su 3dsmax ,per tutti noi sembro' un miracolo (come ronaldo alla juve),eppure insieme hanno fatto molta strada.Esistono immagini ,animazioni ed effetti renderizzati per mezzo di MR che sono di qualita' eccelsa,eppure ,il rapporto utenti/produzioni rimane sempre e comunque in favore di Vray.In sintesi ,secondo voi,perchè? Davide "old scool" 3D.
  6. ....Alla fino ho usato solo il modificatore bend in keyframe.Risulato pessimo ma non sapevo fare altro.Purtoppo in rete non ho trovato spunti adatti a me relativi all'uso delle bones e a dire il vero non sono neanche in grado di utilizzare tale metodo. Vorrei impararle ,ma non riesco a trovare un tutorial in italiano che spieghi le basi .
  7. grazie delle info.Mi avete dato degli ottimi spinti da cui partire.
  8. Salve a tutti,lo so,è un argomento trito e ritrito ma non segundo piu assiduamente l'argomento harware mi sono perso un po. Dunque ,la mia domanda è questa:dovrei assemblarmi un pc per modellazio e rendering ma molto low budget e sarei orientato su cpu amd fx8350 (nuova)o un core i7 2660 usato. In termini di prestazioni su rendering mental ray o vray,voi cosa mi consigliereste?Premetto che io sono SOLO un appassionato di cg,quindi non pretendo uno space-x del rendering ma diciamo il miglior rapporto budget/prestazioni.Grazie in anticipo per ventuali consigli/risposte.Ciaooooo
  9. Grazie,effettivamente è la cosa piu logica....vediamo cosa concludo.
  10. thumb
    Salve a tutti,sto modellando una semplice suoletta da scarpe e dovrei successivamente animarla.Quello che dovrei fare è piegare la suoletta come se stesse facendo un passo.Per quanto concettualmente semplice ho un po di confusione in merito .Meglio usare un ffdbox e animare in key frame oppure creare una piccola catena di bones?In quest'ultimo caso potreste suggerirmi qualche tutorial per capire.Grazie a tutti.
  11. Grazie davvero per le risposte e per i consigli.Ascolterò quanto mi avete suggerito. p.s:sembra una sviolinata ma non lo è....vorrei fare i complimenti a chi ha creato questo sito/forum/blog/chat/shop ,sia per la dedizione che mette e sia per la professionalita con la quale lo fa .Un plauso speciale comunque lo meritano le persone che nei limiti del loro tempo riescono a dare un contributo concreto e tangibile aiutando spesso chi ne sa meno. scusate ma mi sentivo di dirlo.
  12. Ciao a tutti,stavo pensando di avvicinarmi alla sperimentazione con vray (per 3dsmax),solo che oltre i tutorial in rete ,vorrei anche "appoggiarmi" ad un libro cartaceo.Tempo fa usci il libro di Ciro Sannino "la grande guida" se non erro,posto che non si trova piu in rete,la mia domanda è:puo esser ancora attuale o meglio l'ultimo libro "fotografia e render con vray" ? Posto che il mio desiderio (da hobbysta)non è quello di conoscere i meandri del programma,ma piuttosto avere un libro che tratti di situazioni concrete.Confido in voi e nelle vostre risposte. Ciao e grazie
  13. grazie dei consigli....devo assolutamente riprendere a studiare.
  14. thumb
    posto che hai ragione.....e ti ringrazio per la risposta,maaaa che settaggio ha usato per la daylight?A me,la zona vetri mi viene eccessivamente bianca
×
×
  • Create New...