Jump to content

sughetto

Members
  • Content Count

    145
  • Joined

  • Last visited

About sughetto

  • Rank
    Treddista

Professional Info

  • Employment
    Libero Professionista (Freelancer)
  • Sito Web
    http://www.studioconcept.eu
  1. Ciao, pur seguendolo molto, raramente scrivo sul forum, ma mi sento in dovere di dirti quanto segue: Sono un felice possessore di una delle macchine assemblate dal sopra citato Beztie, non posso parlare della macchina in questione, ma posso dirti che la mia a distanza di un anno e mezzo va che è una bellezza, ma a parte la qualità dei pezzi forniti, dietro ti assicuro c'è un signor professionista che sa quello che fa e che è anche molto disponibile a consigli su come migliorare la configurazione in base alla tue esigenze. Questa mia non vuole esere una sviolinata per Beztie, che tra l'alt
  2. http://www.encad.com/Printers/files/NovaJe...D_N750_Engl.pdf Ooops scusa.. eccolo...
  3. Quoto in pieno papafoxtrot, la gestione via lan è piu funzionale e porta maggiorni benefici specie ad una attività come un centro stampe, senza considerare che ormai i nuovi plotter professionale vengono pensati gia di partenza per essere gestiti in rete. Ciao
  4. [post=http://www.encad.com/Printers/files/NovaJet-750/ENCAD_N750_Engl.pdf]Qui ho trovato le caratteristiche tecniche fornite di base, e nelle interfaccie oltre alla porta parellela ha una porta di rete IEEE t base 10/ 100. Quindi non devi far altro che attaccare il plotter alla rete e istallare i driver, vedo inoltre che suporta driver hp/gl2 per i formati vettoriali, ( ...che hai installato vero?) quindi non dovresti avere nessun genere di problema, e sopratutto senza dover ricomprare o modificare nulla... Ciao
  5. Ciao, ma se è vero che devi ricomprare la scheda madre prima di fare questo prendi in considerazione di far passare il plotter via rete, anche usando dei printer server, se il plotter poi è un hp ha il suo jetdirect dedicato. Cosi eviti riconfigurare il pc e oltretutto cosi facendo le stampanti non "dipendono" più dal pc al quale sono connesse...
  6. Mi sembra strano... comunque puoi sempre renderizzare per parti con il crop e poi rimonti tutto in Pornosciop.. Infallibile... Una curiosità... hai delle strisce bianche che separano le bande o proprio le bande hanno una saturazione diversa? Ciao
  7. nel pannello di controllo delle "strisce" alza il valore dell'overlapping, che sarebbe la quantita di sovrapposizione delle righe stesse, ovviamente questo, essendo un valore in pixel, cambia con il cambiare delle risoluzione.
  8. seleziona il piano su cui e applicata la mappa del satellite, pulsante destro "vrayproperties" togli la spunta a "generate gi" e "recive GI" Ciao
  9. Tempo fà Pandra fece un wip con la stessa macchina..... molto bello Zonda mon amour troverai un bel po di materiale di riferimento è molto ben fatto Colgo l'occasione per fare i miei auguri a te e i miei complimenti a Pandra...... Ciao
  10. Che intendi per venatura tipo legno? Perchè se il tuo problema è che vedi una mappa a griglia fare delle onde allora e solo l'effetto moire. Ovvero da lontano tante linne parallele sembrano curvarsi.... e solo un problema di visulazzazione da monitor fai un zoom dell'immagine e se quell'effetto scompare il problema non c'e. Ciao...
  11. Se poi non hai il tempo e la voglia di installare nuovi plugin puoi sempre usare il buon vecchio Starfild di Max Lo trovi in render --->video post Aggingi una camera e a questa gli assegi un filtro starfild controlla numero e grandezza delle stelle e voilà.. il gioco è fatto... Ciao
  12. Simulare nel senso che la tua rete è composta solo dal tuo computer.. Quindi prima lanci il mamager, poi lanci il server ( se non hai una rete impostata il tuo valore di rete dovrebbe essere 127.0.0.0 in un certo senso lo mandi in loop lui cerca se stesso). Appena il manager vede il server ovvero se stesso sei a cavallo.... in questo modo la tua rete è composta da un pc solo Ciao
  13. Si, il problemi del crash cosi lo aggiri, anche perche prende in considerazioe una riga alla volta, per l'animazione non avevo mai provato e ho fatto una prova veloce ora, funziona, nella cartella del tuo render output troverai alla fine sono le immagine belle e montate. Non garantisco che funzioni correttamente perchè il test lo ho eseguto solo una volta e alla svelta per motivi di tempo...penso comunque che puoi lasciare stare la rivoltella Ciao
  14. @ Savat: Si i tempi di resa si allungano ma il vantaggio è che non ti crasha tutto per mancanza di ram e che ti trovi l'immagine bella pronta e montata che quando hai molto da fare poter lanciare un rendere in notturna, oppure lavorare su un'altra postazione e stare tranquilli che il giorno dopo e bello fatto e finito non è cosa da poco. @ giusfre: Un tutorial i sembra esagerato per un trick... Comunque di fondo i passaggi che devi fare sono pochi e te li vado ad elencare: 1 - dal backburner attivi nell' ordine manager server e monitor ( per vedere cone settare il backburner il sito e pien
  15. Vray ti richiede piu Ram di quanta tu ne abbia, la soluzione che io adotto e di simulare un net render usando il backburner con lo Split scanlines attivato cosi che il tuo pc dividerà la scena da renderizzare in un numero di fasce che puoi definire tu, e le renderizzera separatamente ad una alla volta, come se le stesse assegnando a piu macchine in rete, dividendo cosi il carico di lavoro per la ram, per poi rimotarele tutte in una unica immagine alla fine del net render... Prova a me funziona... Ciao
×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy