Vai al contenuto

Angel of Dark

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    61
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Angel of Dark

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://www.organismedia.com

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1537 lo hanno visualizzato
  1. Angel of Dark

    Prova Oculus Rift con il progetto "Ricordi? Il Rainbow"

    Per tutti quelli che hanno voglia di provare Oculus rift, e si trovano a Milano segnalo questo evento: IL RAINBOW CLUB TORNA A VIVERE In occasione del Fuorisalone 12. aprile 2014 dalle ore 21.00, il Rock'n'Roll club di Milano è lieto di ospitare il progetto “Ricordi? Il Rainbow”, curato dall’artista multimediale ed esperto di tecnologie di Realtà virtuale e 3D, Oliver Pavicevic. Grazie al visore di realtà virtuale Oculus Rift, i partecipanti all’evento potranno tornare a visitare per una sera lo storico Rainbow club di via Besenzanica, chiuso nel 2008 e demolito poco dopo per fare posto ad appartamenti di lusso. Il locale è stato infatti minuziosamente ricostruito dall’artista Oliver Pavicevic attraverso programmi di modeling 3D, a partire da fotografie, planimetrie e ricordi personali, e quindi trasformato in un’applicazione pienamente interattiva di realtà virtuale. “Il Rainbow è stato uno dei luoghi più importanti, e probabilmente uno dei più longevi, della cultura underground milanese. Era già un punto di riferimento nei primissimi anni ’80, quando si chiamava Odissea 2001 e ospitava concerti di artisti del calibro di Bauhaus o Nico. Negli anni successivi ha cambiato nome diverse volte (Prego, Zimba, e dal 1993, appunto Rainbow) ma è sempre rimasto uno dei music club più importanti per tutti quei generi musicali non commerciali che difficilmente trovavano spazio altrove, primi tra tutti punk e post-punk. E, ovviamente, si è trattato di un luogo fondamentale per l’elaborazione e la condivisione di tutte quelle subculture che attorno a questi generi musicali prendevano forma” (Simone Tosoni, autore con Emanuela Zuccalà di Creature Simili. Il dark a Milano negli anni ottanta.) “Milano è una città in continua trasformazione, e come tale ha troppo spesso la memoria breve. Questo è vero soprattutto per tutte quelle culture non allineate che ruotano intorno a generi musicali alternativi e non commerciali: basti pensare a come, negli ultimi anni, sia stata fatta piazza pulita della maggior parte dei club storici della città, come il Plastic, il Rolling Stone, lo Zoe Club e appunto il Rainbow. Si trattava di luoghi culturali importantissimi, da cui sono passati i più importanti artisti internazionali, ma che evidentemente si adattavano male alle logiche di mercato, dell’edilizia e della finanza che riscrivono la città. Quello che ho voluto fare è stato ricordare uno di questi club, il Rainbow, ricostruendolo fedelmente e rendendolo esplorabile attraverso la realtà virtuale. Il mio progetto è ispirato sicuramente dalla nostalgia per ciò che si è perso, ma vuole anche essere un atto d’accusa contro questa continua cancellazione dei luoghi che hanno fatto la storia della città: certo una storia alternativa e non allineata, ma anche la storia in cui io mi riconosco, e con me molti altri. Mi affascinava molto questa idea di usare il virtuale – che è spesso inteso come sinonimo di effimero – per ricordare e rendere permanente qualcosa di importante per me e per la città, proprio quando il reale – lo spazio urbano, fisico, fatto di cose e di mattoni – è diventato il luogo dell’oblio e della continua cancellazione” (Oliver Pavicevic) “Ricordi? Il Rainbow” sarà disponibile per PC e per dispotivi Android e iOS. http://www.oliver.gr...ow-project.html
  2. Angel of Dark

    Ritocco Estremo

    Figurati E grazie a tutti che hanno aprezzato il lavoro!
  3. Angel of Dark

    Hd Esterno Non Parte

    Ho avuto questo problema con tante 'scatolette'. A mio parere il problema risale ai componenti scarsi, sopratutto quelli della alimentazione, cioe, i capacitori che perdono le prestazioni. Basta cambiare la scattola, o inserire il HD nel PC e tutto sara risolto.
  4. Angel of Dark

    Ritocco Estremo

    Questa immagina e stata un po problematica, perche per poter usare bene il Liquify tool, avevo il bisogno di separare i piani. In tutto abbiamo 3 piani: -Primo piano e la mano con la sigaretta -secondo piano e la faccia -terzo e il busto La cosa buona e che nn abbiamo nessun sfondo, e questo ci rendera le cose un po piu facili. Come il primo passagio ho scontornato le mani e le ho inserito in un livello separato. Le mani cosi scontornate sono state facili da sistemare con Liquify tool. Ma prima di sistemarle ho tagliato i pezzettini cercando di comporle come un collage. Poi ho sistemto le cucitture con stamp tool e penerello. (purtroppo, questo passaggio manca). Ecco il risultato. Poi ho preso la faccia (sempre scontornata) e ho usato il Liquify per trovare una form migliore. Si vede bene quanto dovevo deformarla sulle dita che sono diventate storte. Poi con il burn tool ho schiarito alcune parti della faccia, per poter cambiare un po la forma tridimensionale (si vede sull naso, che e diventato un po piu piccolo e curvato, e sopra le sopraciglia) Nello stesso tempo ho tolto le rughe (ma questo lo sappiamo tutti come si fa) Accendendo il livello dela nuova mano, ho sistemato le parti che mancavano sulla faccia (ho aggiunto parte destra del naso, ho tolto le dita dalla faccia, tutto con il clone stamp. Ho agiunto un po di trucco sulle palpebre. Togliendo la faccia e la mano enorme, ci e rimasto ben poco dell busto. Tutto quello che manca bisogna disegnare (compreso il balconcino ) Per primo, togliamo la parte dove si apoggia il bracio alla toracie, e lo incollo in un livello separato perche poi sara utile per fare il seno). Quella parte la riempio con la pelle usando PAtch tool e healing brush. La parte della piega che ho tolto prima, la metto da altra parte per simulare il balconcino. La stessa piega, un po deformata con liquify la metto dove voglio che mi sta il nuovo bracio rifatto. Accendendo la nuova mano, riempio tutte le parti mancati. Ci mancava il mento. E stato aggiunto con il penerello, clone stamp, disegnando sopra la immagine originale. Notare che la bocca ancora fa schifo. Ecco il risultato del primo passo. Ormai abbiamo una donna. Ma la voglio migliorare e uso liquify per cambiare le curve e renderla piu atraente. Alzare un po le spalle e il balconcino. Disegno sopra con il penerello la texture nuova delle labbra. E con burn tool e dodge tool do un po del volume alle labbra. Ed ecco il risultato. Passo a sitemare un po i capelli. Ho trovato una immagine che aveva piu o meno i capelli che mi possono servire. Con un po di cucci-taglia e clone stamp riesco a ottenere la forma dei capelli che mi piace. NEllo stesso tempo, uso Levels per sistemare un po il colore dei capelli. Un liquify finale. Cambio un po la forma dei capelli, do una sistemattina al naso (i nastrilli erano troppo chiusi), e do un po di forma, espressione e sensualita alle labbra. Ultime ombreggiature con penello bianco per esaltare un po le forme tredimensionali (seno e spalle).
  5. Angel of Dark

    Ritocco Estremo

    Grazie Ci provo piu tardi, anche se mi mancano alcuni passaggi (ho unito alcuni livelli).
  6. Angel of Dark

    Ritocco Estremo

    Questo lavoro ho fatto ieri sera, nn avendo niente di meglio da fare. Sono partito da una immagine trovata su web, di una donna anziana e nn tanto bella. E ho cercato di fare una donna giovane e bella. Voglio precisare che con questo ritocco non volevo tenere il carattere della foto originale, ma di creare un personaggio nuovo. Ho usato solo la immagine originale, e tutti elementi sono stati disegnati dopo, e non presi dalle altre foto (apparte i capelli presi da una foto, ma poi drasticamente rifatti). La foto originale: E le foto ritoccate:
  7. Angel of Dark

    Vrml - Walk-through Interattivi Online

    A dire il vero, e un po di tempo che non mi sono aggiornato su cosa sta succedendo con Director. L'ltima volta quando ho parlato di questa cosa con la gente del Adobe un anno fa, mi hanno detto che il sviluppo del director sara probabilmente sospeso. Non so e se è cambiato qualcosa da quell periodo. Seondo me, la strada giusta per Adobe sarebbe aquistare una technologia gia esistente, che ulteriormente sviluppare il Shockwave - che ormai e diventato una specie di dinosauro del mondo di programmazione. Il Lingo non e una lingua moderna ed e troppo lontano dalla direzione in quale va l'adobe con la actionScript 3. Grazie mille E una idea che l'abbiamo concepita 5 anni fa, ma purtroppo, non abbiamo sviluppato la versione online fino a quest'anno. Il maggior problema e stato quello che in tanti promettevano di viler investire, ma poi cambiavano l'idea perche secondo loro, anche se l'idea e bella - guidati dalla idea che il 3d interattivo e soltanto per i video giochi, hanno concluso che non avrebbe avuto il sucesso. Galleria non e ancora diventata dal punto di vista technico, quello che noi vogliamo - perche per adesso la usiamo piu per fare certe statistiche che ci aiuteranno a convincere la gente che il 3d su web ha il futuro, e alla fine abbiamo deciso di svilupparla da soli (siamo in due), lavorando su questo progetto nel nostro tempo libero. Dal settembre partiremo con una versione piu avanzata e introduremmo le opere tridimensionali. Grazie ancora una volta, ogni apprezzamento e feedback sono molto graditi
  8. Angel of Dark

    Vrml - Walk-through Interattivi Online

    Si, questo e vero. Purtroppo, questo ambito dello sviluppo sia per la sua complesita, sia per gli investimenti che richiede, e ancora riservato al target commerciale. Quando dico questo, intendo che per adesso, visto che si tratta di technologie proprietarie, e difficile aspettarsi che queste technologie arrivano presto su piattaforme Linux, che in primis non sono standardizzate (per esempio, e possibile vedere le cose su OSX, ma OSX e molto piu facile da gestire da numerose distribuzioni Linux). E poi, vedo dalle mie esperienze, dalle statistiche che ho fatto - per esempio, il museo virtuale ha 2 acessi da piattaforme linux su ogni 1000 acessi dal PC o Mac. Il fatto e che per sviluppare un plugin del genere richiede il tempo (e tempo e sempre denaro) - e se il tempo investito e maggiore del denaro guadagnato, chi sviluppa puo tranquillamente decidere di lasciare stare la fetta di 0.2% del mercato. Purtroppo, come e stato gia detto, non esistono ancora dei standard - ma vedo gia che tra due-tre anni si formerano (o meglio dire, veranno accettati). Con la Vista, la scheda 3d e neccessaria al livello dell sistema operativo, arrivano le DX10 che porteranno tantissime novita e forse faranno scomparire man mano le OpenGL, prima dall ambito di intrattenimento, e poi dal ambito professionale. Non e per dire che questo mi piace o non mi piace - e non e che faccio il tifoso, cerco di essere analitico quanto e possibile.
  9. Angel of Dark

    Vrml - Walk-through Interattivi Online

    Non credo che aiuterebbe Quando si dice che la illuminazione viene calcolata per vertice (per-vertex) significa che la illuminazione e calcolata in tempo reale in maniera molto grezza. Immagina che hai una semplice superficie quadrata 10x10 metri del tereno con quatro vertici per ogni angolo. Adesso.. mettiamo una luce in scena sopra uno di questi angoli con la influenza di 5 metri. Solo un angolo della superficie sara illuminato (il motore calcola la luce prendendo in conto la distanza di ogni vertice dalla luce, asegnando un vertex color a ogni vertice della scena, e poi interpola questi valori di ogni vertice conesso con altro, e a base di quello illumina le faccie dell ogetto). Per spiegare meglio, se adesso quella stessa luce sposti al centro della superficie, visto che il raggio di influenza della luce e minore della distanza di ogni vertice dall sorgente. Il risultato sara che il nostro piano non sara illumianto. La stessa cosa vale anche per le riflessioni - riflessioni sono asegnate ai canali UV (coordinate UV sono asegnate a ogni vertice e sepre poi interpolate lungo la superficie). Se ilo calcolo viene fatto in base ai vertici, la riflessione non sara mai bella e perfetta se ogetto non ga tanti vertici, ma si vedra chiara triangolazzione (come nell esempio di statua della liberta). Al contrario, nel per pixel calcolo delle luci (che e possibile fare solo usando le schede che supportono gli shader) tutti questi limiti non ci sono. La luce viene calcolata senza aver bisogno di buona tasselisazzione e tanto numero dei vertici, perche si usano altre techniche molto piu complesse per il calcolo. Qui ce un piccolo demo come funziona per-pixel shading (600 kb): AJAX 3d scan
  10. Angel of Dark

    Vrml - Walk-through Interattivi Online

    Io non parto mai da ogetti fatti in CAD, e pasaggio diretto da CAD non e una procedura commune. E sempre, in ogni caso, bisogna sistemare modelli importati da CAD sia per il realtime sia per le cose renderizzate. Mi sa che in tanti casi fare una ottimisazione manualmente in editor di testo sarebbe un suicidio - innutile spreco di energia direi Di nuovo non ci siamo Affermo e proteggo il mio punto di vista - non si puo paragonare con una cosa come Virtools, neanche per sogno. Ecco un unico fatto: Virtools, apparte Web 3d serve anche per fare i giochi 3d per piattaforme come Xbox360, Playstation 2 e 3, PSP, Wii, PC e Mac. Non credo che sarebbe possibile fare mai un giocho di questo tipo in VRML. Coreggimi se sbaglio... VRML supporta i shaders (normal mappe, efetti ottici ecc, insomma, un modo apparte)? Ha le fisiche integrate? Gestisce le animazioni? Supporta modelli morph o skinnabili? Multipli set di UV? Nuvole di punti (2 milioni di punti in tempo reale su un PC normalissimo)? Supporto per LOD e portali? Communicazioni mutiuser? Ha le logiche di AI? Renderizza le ombre in tempo reale? Supporto per immagini HDRI? Supporto per i tracker, ingressi video via Firewire e analisi delle immagini e suoni in tempo reale, scambio di dati via MIDI o OSC? Gia fatto. Aparte che sembra che Parallelgraphics usano VRML solo come sistema di base, si vede che usano le estensioni proprietarie che non sono compatibili con altri player e in generale con VRML standard. (con il Blaxxun non funzionano). Parlonado della aziende che hai citato. Per BMW Germania so direttamente che usa Virtools (perche sono in contatto con loro). Anche un mio collega in Olanda ha appena finito un video giocho online per la BMW. Se ti interessa, lo puoi vedere qui: BMW giocho Quando parlo del PC potente, non parlo di quelli usati dalla NASA, ma di un PC che non e vecchio piu di tre anni con una scheda grafica superiore o uguale a ATi 9600 o Nvidia 5xxx. Insomma, una configurazione multimediale che ogni ragazzino che gioca ha a casa (escludo quelli PC da ufficio, soltanto perche di solito hanno schede video scadenti, adate per WORD, non per RT 3d). p. s. Se vuoi, possiamo provare a vedere quanto il stesso pallazzo pesa in Virtools con la stessa qualita del modello?
  11. Angel of Dark

    Vrml - Walk-through Interattivi Online

    Ok, mi sento di dover scusarmi. Veramente credevo che si tratta di una presa in giro. Rimangio le mie parole sulla legerezza dei file VRML. Adesso ho visto che questi nuovi VRML player supportano i file compressi in ZIP e poi rinominati in WRL. E anche vero che i file compressi cosi non sono compattibili con tutti player e altri importer. Ma e anche vero che non si tratta di super avanzati algoritmi, ma di una comunissima compressione. E sono sicuro che la stessa cosa in Virtools per esempio, speserebbe uguale, il fatto e che in realtime non sono i 3d modelli quelli che pesano, ma sono le texture che influiscono di piu sul peso. Il problema e che ho visto gli esempi, e realmente, non sono afascinato ne dell interattivita ne della resa grafica. Si tratta sempre di un comunissimo VRML con la illuminazione scarsa e possibilita di programazzione realmente inferiori anni luce dall virtools o technologie simili. NIente di quello che non si poteva fare 10 anni fa. Se hai una scheda grafica potente, ti posso fare vedere alcune demonstrazioni e sono certo che sono le cose impossibili da fare in VRML. p. s. Non sono solo designer, ma sono anche un programmatore
  12. Angel of Dark

    Vrml - Walk-through Interattivi Online

    Mi pare che stai prendendo in giro. Ma stiamo scherzando qui? Che film di fantascienza hai guardato? Dove ti sei informato e educato su vrml? Voglio sapere, cosi almeno evito di pagare 10 000 euro per un software che dici che non e al altezza dell vrml che e gratuito. Le 'robaccie' che dici qui sono del tutto sbagliate, e mi sa che hai le idee un po confuse su cosa sia il Vrml.. Ti sfido a fare una cosa come il museo virtuale in VRML (non perche si tratta di un progetto mio che e cosi com'e per avere la maggiore compatibilita con tutti sistemi esistenti, e sopratutto per la legerezza). Poi, voglio vedere una applicazione multiutente fatta in VRML stile second life o una cosa tipo Google Earth. Le conoscenze matematiche? Volgio sapere cosa c'entrano le conoscienze matematiche con VRML.. Scusa per il tono della mia risposta, ma sinceramente, non conosco un altro modo per rispondare a qualcuno che ha le sue idee basate sulle conoscienze scarse dell tema, e non ha nessunna voglia di cambiarle, magari imparando qualcosa di nuovo e utile parlando con la gente che sa 'qualcosina' di piu. Hai qualche idea come e strutturato il VRML per sostenere le tue dichiarazioni che e molto piu leggero? Ti basterebbe aprire un file VRML e renderti conto che e impossibile fare una cosa leggera con VRML visto che si tratta di formato puramente testuale. p. s. In piu, il sviluppo dell VRML che e stato introdotto nell 1994 e stato abbandonato da anni (si e passato al formato X3D) .
  13. Angel of Dark

    Vrml - Walk-through Interattivi Online

    Certo che ci sono i linguaggi ben piu svillupati dell VRML che magari fa lo standard (anche perche e stato uno dei primi, ancora dai tempi del Silicon Graphix) ma e ormai dattato. Di tutti i tool per la navigazione interattiva in 3d io preferisco Virtools (gia cittato sopra) che ha una resa ottima (paragonabile ai ultimi video giochi), e performante quanto Doom3, e la cosa pio importante - e possibile fare i tour che pesano davvero poco (visto che si possono usare alti livelli di compressione e ottimizazzione). Ecco un esempio fatto da noi: ORGANISM Museum 3d
  14. Angel of Dark

    Santiago Orgaz - Xnormal (freeware)

    Non so.. a me Xnormal non e piaciuto per niente. Bella la funzione di visualizzare le mappe, ma nel calcolo di NM e AO mi pareva esagaratamente lento. Per dire, esempi sembrano belissimi, ma se vuoi fare una cosa cosi, devi uccidere il tuo PC. A dire la verita, sull mio portatile p4 3.2 non sono riuscito a vede il risultato dopo un paio d'ore della stessa scena di quale ho fatto bake in 10 minuti in max (con AO e NM). Caldamente sconsiglio questo tool (a tutti quelli che hanno bisogno di fare le cose per la produzione, non per il test). Se proprio avete bisogno di usare una applicazione esterna, consiglio Nvidia Melody.
×