Vai al contenuto

thedust

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    14
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su thedust

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://
  1. thedust

    [xsi] Serie Lineare

    Ciao, la tua situazione è abbastanza gestibile anche senza plugin (che ti consiglio comunque di scaricare, potrebbe avere delle feature in più o automatizzarti quanto leggerai). 1) Duplica l'oggetto N volte 2) Seleziona tutti gli oggetti 3) CONSTRAIN -> Curve (Path) 4) Ora ti appare il PPG del constrain, mettiti in Path %age, c'è scritto 0, scrivi: l(0;100). Ovvero gli dici che vuoi che lui faccia una distribuzione Lineare (quella è una elle) da 0% a 100% per tutti gli oggetti costretti a rimanere attaccati alla curva 5) Premi INVIO e voilà. Colgo l'occasione per ricordare che con l (elle) si fa la distribuzione lineare, con r quella casuale. Ciao uagliò, Michele
  2. thedust

    Stazione Di Montaggio Avid

    Ciao Sandro, dall'alto della mia esigua esperienza, come demo artist della Avid per intenderci (che risale a un paio d'anni fa), ti posso solo dire che il video e l'audio sono due settori particolari, non come il 2D o il 3D che se ne fregano su quale computer girano tanto prima o poi i risultati li ottengono. Per capirci, immagina l'audio/video come la ferrari di F1 e il 2d e il 3d come l'alfa brera: entrambe belle macchine, veloci, blah blah. Certo la ferrari 2007 batterà sempre la brera, però, mentre la brera la puoi utilizzare in tutte le condizioni possibili e inimmaginabili, la ferrari è un pò "signorinella": deve avere il giusto asfalto, le sue ruote devono raggiungere la giusta temperatura, ci deve essere la giusta umidità, per ogni pista ci deve essere la giusta configurazione freni/sterzo/ecc. ecc. altrimenti la ferrari diventa penosa più di una (bellissima) 500 !!! Capito ? Insomma, l'audio e il video per dare il meglio hanno bisogno di un sistema costruito ad hoc, altrimenti va tutto a signorine con la borsetta che ruota nell'aria. Perchè ti dico questo ? Perchè non si può parlare di prezzo e non si deve parlare di assemblato. Mi spiego meglio. Il sistema che vendeva la mia società, era il sistema canonico offerto dall'Avid: workstation HP e software Avid Xpress Studio. "Eh, ma costa troppo !", dicevano increduli i potenziali clienti. Però, quando gli spiegavo che la workstation (oltre a tanti vantaggi) aveva un canale dedicato FireWire al quale non si poteva attacare (nè all'interno nè dall'esterno) nient'altro che il sistema di acquisizione Avid Mojo per avere un flusso di dati senza intoppi, rimanevano a bocca aperta. Ora, per tornare sul pianeta Terra, l'unico consiglio che ti posso dare è questo: vai sul sito della Avid e cerca i computer certificati sul quale gira Xpress per farti una idea di configurazioni e prezzo. Tieni presente che in quei prezzi (ovviamente dovrai ricercare il rivenditore autorizzato nella tua zona) sono incluse (almeno lo ero al mio tempo) l'assistenza onsite per un anno e la sostituzione temporanea della workstation qualora ci fossero problemi più gravi (i professionisti lavorano solo così). Fatti due calcoli e cerca di capire se il tuo amico è un amatoriale o un professionista e di quale budget dispone. Un assemblato può sempre fare il suo lavoro, ma se incomincia a perdere frame durante l'acquisizione, beh, che non si lamenti se ha speso poco, anche se ha preso gli stessi pezzi elencati nelle configurazioni. Per non parlare dell'acquisizione che è l'aspetto tra i più delicati del mondo video e al quale è legato il discorso degli hard disk: per quanto ci si scorni, gli hard disk scsi (sempre se li fanno ancora e li vendono) sono i migliori per segnali video di qualità betacam e superiori e AVID offre sistemi di storage a catena tra i migliori (secondo me). Credere di usare un hard disk collegato via firewire per trattare segnali di qualità superiore al DV (le nomali telecamere da uso domestico) significa fondere l'hard disk (come è successo ad un cliente). Il tuo amico deve chiarirsi le idee e capire che vuole, non si può desiderare la luna senza costruire un razzo da milioni e milioni di euro ! Se, invece, è per uso amatoriale, beh, qualsiasi computer va bene, più che puntare su processori veloci, che ti servono in realtà per renderizzare in meno tempo gli effetti, quindi, sono superflui, punterei su un sistema scsi esterno sempre se deve utilizzare betacam, altrimenti andrebbe bene anche il firewire, però deve comprare hd da 10.000 giri dedicati al video per non avere problemi, magari se ne compra uno direttamente da AVID che costano, ma che sono garantiti per 3 anni (anche qui, notizia vecchia, cerca info a riguardo). Per quanto riguarda l'acquisizione si deve decidere in che fascia giocare (amatore/professionista) ed "impazzire" con i vari sistemi di acqusizione presenti oggi sul mercato. Ultimo ma non meno importante: AVID acquistò la Pinnacle, mossa un pò discutibile, ma che ha dato alla famiglia l'aggiunta di nuova configurazioni hardware/software per tutti i gusti e per tutte le tasche, dagli un'occhiata possono essere interessati. L'ultimissima cosa: fai i complimenti da parte mia al tuo amico, perchè anche se amatoriale, pensa come un professionista ! Non sono l'unico a pensare che AVID è la scelta giusta per montare un film, per montarlo velocemente e per montarlo meglio e, qui, mi scappa la lacrimuccia pensando ai bei tempi andati. Buona ricerca, Michele
  3. thedust

    The Art Of Xsi

    Per Gurugugnola: si, hai ragione, ho fatto un pò di confusione, in realtà mi ricordavo solo che il prezzo superava gli 80 dollari per far poter acquistare il libro e farlo arrivare in Italia. La notizia del libro era nota già da Aprile e quando ho saputo il prezzo, insomma, 90 dollari sono pur sempre 90 dollari, almeno per il sottoscritto, avevo accantonato momentaneamente il pensiero dell'acquisto. C'è da dire questo: dopo che sono comparse i primi dubbi da parte di alcuni utenti sul thread, il libro ha avuto un taglio nel prezzo ed è sceso a 59 dollari. Ora, l'ultima cifra che mi dici, quella da 36$, in realtà, non so che dirti, da qualche parte avevo letto di una campagna di sconti del 40% sui libri valida fino a metà giugno, ma non so dirti altro, non ricordo la fonte. Certo che con tutti questi tagli, il libro si rende più appetibile e se poi si considera l'acquisto di più libri per abbattere i costi di spedizione, beh, è un acquisto da fare subito !
  4. thedust

    The Art Of Xsi

    Ciao a tutti, per chi volesse leggere qualcosa può dare un'occhiata nel thread a XSIBase dove molto si è parlato, in particolare del prezzo, credo qualcuno l'abbia comprato, ma non ho ancora letto il suo post, mi sa che trovate i felici proprietari nell'ultima pagina. Thread sul libro a XSIBASE Tra l'altro, c'è pure l'intervento (aspro) di uno degli autori che si lamentava della gente che aveva qualche perplessità sull'acquisto visto il prezzo, beh, a ragà, 22 dollari per farselo spedire più una 80 per averlo, 'nzomma ! Credo nel libro manchi l'animazione, ma non ne sono tanto sicuro, in compenso, a giudicare dal pdf a disposizione, i risultati che si ottengono con XSI sono ottimi, speriamo che nella spiegazione per raggiungerli ci sia altrettanta qualità (io sono uno che all'inizio di carriera con XSI ha comprato Experience XSI 4 di Sims e Isner che mi ha ghiacciato perchè non è un tutorial ma una specie di filosofia, si rivolge ad utenti medi/esperti).
  5. thedust

    Rhino E Le Mesh

    Ragazzi, grazie per le risposte. Alto, grazie per la plugin che è stata segnalata, speriamo funzioni. Ad ogni modo, provvederò io a fare i rendering visto che non c'è soluzione. Grazie ancora, mi avete fatto evitare un sacco di ore di tentativi e ricerche !
  6. thedust

    Rhino E Le Mesh

    Salve a tutti, il problema che sto riscontrando è questo: ho modellato una pompa d'aria in Softimage usando i poligoni, un numero sufficiente per poter usare poi le subdivision surface e renderizzare senza problemi. Il mio amico/cliente (non pagante ), però, mi ha detto che vuole lavorare lui stesso sul file e decidere di renderizzare la scena direttamente in Rhino. Niente di meglio, almeno mi alleggerisco la fatica ! Però ! Gli passo il file esportando in Wavefront OBJ, cosa che ho sempre fatto tra XSI <-> ZBrush e sempre senza problemi. Ora, dopo aver ricevuto il file, lui mi chiama e dice che la pompa gli viene visualizzata scalettata e nella viewport e nel rendering. Io gli faccio: non puoi smussarla o usare un materiale che aumenti lo smusso in fase di rendering o qualcosa simile ? E lui: Io sono per i poligoni, lui per le NURBS. Andremo mai d'accordo ? Adesso, spero in un quell'anima gentile che si nasconde in voi. Qualcuno sarebbe così paziente da dirmi come si possono smussare le superfici poligonali o mesh (come le chiama Rhino, credo) con qualche comando o metodo per ottenere dei rendering fatti bene, come se fossero NURBS o SubDee, insomma ? Grazie in anticipo (e pregate anche un pò per me). Ciao, Michele
  7. Ciao gdv, purtroppo questo è un problema che sorge con MR ma ci sono diverse soluzioni. Per esempio, un utente XSI ha semplicemente scalato tutta la scena della metà, forse, a MR non gli piacciono le scene grandi, magari come la tua. Un altro ha aumentato il ray depth per i riflessi, il valore nell'FG non quello nel rendering normale. Ad ogni modo, stando al tuo profilo, se usi 3dsMax, ho trovato questo shader che serve a correggere questi black dots: http://dl3d.free.fr/download_shaders.php Dovrebbe fare al caso tuo. Spero di esserti stato d'aiuto. Ciao e buon lavoro, Michele
  8. thedust

    Progetto: Bollitore!

    Globalmente parlando, non sono poi tanto male i render... credo vadano bene, il cromato sembra... cromato ! Al massimo potresti rompere la continuità del lato destro del bollitore, quello più grigio, insomma, se di fronte gli metti dei pannelli di colori diversi, come ti è stato già suggerito. Attenta: quando inserisci i pannelli potresti avere troppi rimbalzi di luce con la GlobalIllumination e, di conseguenza, tempi leggermente più lunghi per il render, oppure, avere troppa luce e dovresti dosare i valori di shading dei pannelli e l'intensità della luce. Io ho fatto questo con XSI tempo fa: Come vedi c'è un HDRI di una cucina ad illuminare il tutto. Se vai su questo sito, troverai delle HDRI: HDRI Probe Light Che è poi il sito dove troverai un sacco di info sull'uso delle HDRI, sulla loro invenzione, ecc. ecc. Un render tipo il mio, ma non prenderlo come metro di giudizio, è un WIP mai ultimato, è utile solo per abbellire la tua relazione, normalmente si presentano quelli che hai fatto tu e che sono più che sufficienti. Comunque, buon lavoro, semplice e diretto. Ciao, M P.S. In bocca al lupo per l'esame !
  9. thedust

    Vetro Su Vetro = Nero

    Dovrebbe essere la tipica situazione di MR quando usavo XSI le prime volte ! Prova questo: vai nei settaggi di MR e aumenta i valori di Raytracing depth, ovvero, il reflection (se hai oggetti che riflettono come nel tuo caso) e il refraction (se hai oggetti trasparenti) e cerca di settare il Maximum Ray Depth ad un numero che sia la somma dei due precedenti. Vai un pò per tentativi, intendo, aumenta i valori, renderizza (dimensioni quasi francobollo), vedi e poi aumenta di nuovo se necessario. Spero di esserti stato utile. Ciao e buon lavoro M
  10. thedust

    Rainbow Cgi Recruiting

    Ciao Denny, ho letto il tuo messaggio e lo so che ti potrebbe sembrare strana la mia richiesta, ma... potresti postare qualche immagine del tuo reel ? Avevo intenzione di spedire il mio mooolto esiguo portfolio ma ero indeciso se presentarlo o meno (di character animation ha molto poco, di junior parecchio asssajie) e mi piacerebbe confrontarlo con te dal momento che hai detto che non ti hanno risposto, vorrei sapere quante probabilità avrei. Ciao e grazie e buon natale. Michele
  11. Ciamillo !!!! Grassssssssssssssssssie !!! E pensare che mi sono sempre chiesto se ne esistessero. Il tuo post ha congelato il tempo e sono ritornato a quei fantastici anni 80, fatti di robocop (che visto rencentemente lo considero un film moooolto violento), l'ed-209 (ovvero il fantastico microfonone con le mitragliatrici), robocop 2 (con Caine spettacolare), i videogiochi dei film per Amiga, dove il primo era piatto ma aveva le 'voci' degli attori, il secondo aveva una grafica da spavento tanto che robocop aveva l'armatura cromata con effetto riflessione precalcolata), ritorno al futuro, ecc ecc Dai, forza, non vedo l'ora di vedere il tuo modello, ma permettimi solo un consiglio: l'immagine del blusettato mi pare anche bella, ma quando sei in modellazione hai per forza bisogno di tutto quel bianco attorno al robot ? Io dico che potresti ritagliarle. Buon lavoro ! Michele P.S. Conoscete il nome del designer di Robocop ? No ? Aiutino: www.imdb.com e fate una ricerca. Ciauz uagliò
  12. thedust

    Rivendere Videocorsi Dvd Usati

    Pazienza ! Grazie per la risposta Ciauz
  13. thedust

    Mosaico

    Ciao, te la butto lì, ma senza grandi aspettative. Io uso XSI e stavo pensando all'utilizzo delle particelle: usi l'immagine come texture su un piano che crea le particelle e queste prendono il colore dalla texture. Poichè si possono istanziare la particelle, pensavo o a degli sprite o ai tuoi cubetti, ma colorarli con il colore della texture sarà un pò tostarello. Ciao e buon lavoro, Michele
  14. thedust

    Rivendere Videocorsi Dvd Usati

    Ciao vir2al, giusto per curiosità: ti troveresti il dvd di Aaron Sims 'Buidling Creatures Using ZBrush' ?
×