Jump to content
bn-top

gtsix

Members
  • Posts

    1196
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

gtsix last won the day on September 10

gtsix had the most liked content!

Professional Info

  • Sito Web
    http://www.pixeloverdrive.com

Recent Profile Visitors

5515 profile views

gtsix's Achievements

  1. thumb
    Prendendo spunto da un articolo sull'utilizzo di macchine Fuji della serie XT per fotografie architettoniche, ho deciso di mettermi alla prova ricreando il mood di quegli scatti.
  2. Bella! Mi stona un po' solo la mappatura del legno assolutamente identica fronte e retro, e la mancanza di dettagli sulla placchetta del manico da dietro (quella che copre le molle, è davvero fatta così sul modello JC?) Ciao
  3. thumb
    Buongiorno a tutti, Posto qui un progetto nato per colpa dell'insonnia, che probabilmente mi ha portato via più tempo del dovuto (con Blender sono ancora alle prime armi), ma che mi ha appagato parecchio sia in fase di modellazione che di rendering. Il cronografo sul quale ho lavorato è uno Zenith El Primero, modello A384, uscito a cavallo tra gli anni '60 e '70, il primo ad avere il movimento automatico ad alta frequenza che porta lo stesso nome. Ne è uscita una versione "Revival" qualche tempo fa, forse per far contenti quelli che non volevano spendere 15k€ per un orologio d'epoca (comunque non che la nuova versione sia regalata, ci si compra tranquillamente una panda usata). Renderizzato in Cycles, con un po' di post-produzione in PS. Illuminazione mix luci e HDRI, a volte assieme a volte separate, in base alla scena da illuminare. Le texture dell'orologio sono state fatte a mano (i font usati sono quindi simili ma non identici agli originali), con qualcosa di procedurale qua e la e qualcosa di creato con Substance.
  4. thumb
    Aggiornamento di luci e textures. E poi basta, la prossima versione la farò nel 2032 con Unreal 28.
  5. thumb
    E dopo solo 12 anni dall'ultimo messaggio su questo post, ecco un aggiornamento (Blender 2.92 + Photoshop)
  6. thumb
    Ciao a tutti, sono un vegliardo iscritto a treddi dal 2004 (chissà se a parte Dave c'è ancora qui qualcuno della vecchia guardia?). Ebbene, nel 2004 avevo creato un'immagine - Basketball and Rain, che poi è diventata un tutorial Rhino + 3DS Max + Brazil RS qui su Treddì e altrove. Non ho mai effettivamente lavorato come grafico 3D, anche se col 3D in senso più ampio ho ancora a che fare (ho iniziato a lavorare nel settore dell'additive manufacturing, co-progettando una stampante 3D SLS, nel 2014). Però mi mancava la parte più artistica, e quindi complice il lockdown da pandemia ho ripreso a studiare. Ho abbandonato Max per Blender (con qualche bestemmia di mezzo, 20 anni di memoria muscolare su comandi e funzioni non si cancellano così come niente), concentrandomi come sempre sull'aspetto che più mi attira, luci e materiali. E a mo di studio, ho deciso di rifare quel rendering ormai vecchio di 18 anni (gulp). Questo è il mio primo lavoro con Blender, di modellazione neppure l'ombra (una sfera, 3 piani e 15 particelle) ma mi sono divertito non poco a giocare coi nodi. Nonostante la semplicità rispetto a molto altro di quello che vedo su questo fantastico sito, spero vi piaccia. p.s: tools usati, Blender, Photoshop e redbull.
  7. gtsix

    Ice9 - La stampante 3D a SLS a basso costo

    p.s: Un paio di link "utili" Tct Show - Birmingham, dal 30 settembre 2014 al 2 ottobre. Nuova pagina di pre-order per le stampanti, ora anche con la Ice1 al prezzo "Kickstarter" E ciao di nuovo :-)
  8. gtsix

    Ice9 - La stampante 3D a SLS a basso costo

    Buonasera a tutti ragazzi, un veloce aggiornamento relativo alla campagna Kickstarter e soprattuto sullo stato del progetto. La campagna non ha raggiunto il target richiesto, e anche se come è naturale "dispiace", eravamo già preparati a una tale evenienza. I tempi di sviluppo di 18 mesi, assieme ad un budget di riferimento di 5000 gbp per la Ice1, erano lontani dagli standard di Kickstarter. Tuttavia Kickstarter e l'interesse generato dal progetto in se ci hanno permesso di venire in contatto con parecchie realtà aziendali, per lo più straniere (purtroppo, ma è comprensibile) con le quali stiamo valutando collaborazioni sia in termini puramente tecnici che commerciali, il che sta già portando altra linfa al progetto Ice9 e Ice1. Inoltre stiamo ultimando i preparativi per la fiera di Birmingham della prossima settimana, dal 30 al 2 Ottobre, dove esporremo allo stand D46. Sarà una bella occasione per conoscere dal vivo i grandi e i meno grandi, e per dimostrare che Kickstarter o meno, non molliamo di certo :-) Se volete venirci a trovare, saremo lietissimi di offrirvi tutti i caffè che volete (lo stand è di fianco al bar ;-) ) Buona serata a tutti, e a presto Gt
  9. gtsix

    Ice9 - La stampante 3D a SLS a basso costo

    @Karonte: grazie Marco, e bentrovato :-) @Algosark: Alessandro, il mio collega, s'è lasciato prendere la mano... tagliare no ma incidere si, infatti la stampante funziona anche come engraver :-) Per quanto riguarda i futuri sviluppi (ovvero IceM, per la sinterizzazione dei metalli), le potenze in gioco aumenteranno considerevolmente, e direi che si, verrà utilizzato un laser che potrebbe anche tagliare metallo. Ciao!
  10. gtsix

    Ice9 - La stampante 3D a SLS a basso costo

    Ciao a tutti, sia come vecchio e affezionato utente treddiano che come membro della Norge. :-) E grazie per i complimenti, che giro al resto della squadra! E' vero, non è economica nel senso stretto, ma lo è e parecchio se paragonata a macchine che lavorano con la stessa tecnologia, come ha giustamente sottolineato D@ve. Si, saremo presenti al TCT di Birmingham, e non vi nascondo che siamo decisamente in fibrillazione. Il nostro, come tanti che stanno nascendo in questo periodo -scaduti i brevetti sulla sinterizzazione, è un progetto ambizioso e che vuole un po' scardinare gli equilibri del mercato della stampa 3D "professionale". Sappiamo che non sarà una passeggiata, sappiamo che recuperare i fondi necessari per portare a termine il progetto non sarà semplice, ma abbiamo comunque deciso in imbarcarci in questa avventura nella quale crediamo tantissimo, e faremo il massimo per portare la nave in porto (tanto per rimanere in tema nautico). Un saluto tutti, e un grazie per il supporto, anche a Francesco col quale ho già avuto modo di scambiare qualche mail :-)
×
×
  • Create New...