Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

MS Studio

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    2
  • Joined

  • Last visited

0 Followers

No followers

About MS Studio

  • Rank
    Matricola
  1. Vi ringrazio per le risposte. Nel frattempo avevo fatto alcune ricerche sul web, scoprendo che 3Ds Max in effetti è il più conosciuto e utilizzato, però alcuni dicono che è un po obsoleto e pieno di bug, non molto stabile. Mi confermate questo? Blender ha il lato positivo che è open source, ma muovendo i primi passi è un po ostico. Queste non sono mie considerazioni, visto che non ho mai usato i software sopra citati, ma sono solo opinioni che ho letto in rete. Ho avuto modo di usare per qualche mese Maya, è molto potente e si può fare qualsiasi cosa nei minimi particolari, ma accidenti quanto è difficile impararlo da zero! Non è intuitivo per niente. Personalmente, sempre leggendo alcune recensioni, mi attira Cinema 4D. Dicono che è molto facile da apprendere. Ha anche la modellazione volumetrica, che è perfetta se non si ha il tempo o le competenze per creare forme solide lisce. Ma cosa si intende per modellazione volumetrica nello specifico?
  2. Salve a tutti, uso da più di 15 anni, per lavoro, nel settore della meccanica, il programma 3D parametrico Solidworks. Iniziando a vendere modelli 3D in alcuni dei portali più conosciuti del settore della CG, ho notato però che la richiesta del mercato è orientata verso altri formati, come: 3ds Max ( .max ), OBJ ( .obj ), Autodesk FBX ( .fbx ), 3D Studio ( .3ds ), Cinema 4D ( .c4d, .xml ), Maya ( .ma, .mb ), Lightwave ( .lwo, .lw, .lws ), Blender ( .blend ) ecc... La mia domanda è: per la modellazione e rendering fotorealistico di modelli 3D statici, ma anche a volte pronti per l'animazione, quale software, tra quelli citati sopra è più indicato? Grazie a tutti
×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR