Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Francesco Gioia

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    23
  • Joined

  • Last visited

0 Followers

No followers

About Francesco Gioia

  • Rank
    Matricola

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao a tutti, rieccoci col mio corso di rigging in italiano. In questa lezione cominciamo a vedere le basi della costruzione di una gamba IK, partendo da un setup che comprende pole vector e no-flip knee. Come sempre, se avete domande chiedete pure, magari scrivendomi al' indirizzo email che trovate in descrizione, perché lo controllo più spesso dei post nel forum.
  2. Ciao a tutti, rieccoci col mio corso di rigging! In questa lezione, con l'aiuto di un po' di matematica (non abbiate paura ), vediamo come settare la normalizzazione dello stretch dei joints in relazione ai controlli globali e come ottenere la preservazione del volume in una catena di joints. Come sempre, se avete qualche dubbio scrivetemi pure (anche all'email che trovate nella descrizione del video).
  3. Ciao Ferruccio, ti ringrazio. Sono contento che si veda che ci ho lavorato tanto (quasi sei mesi a dirla tutta, anche se un po' i tempi si sono allungati perché molte cose ho dovuto impararle in corso d'opera). Per la testa (e aggiungo anche le mani) hai ragione. Di base il mocap che ho usato non era il massimo e non era animato sulle mani. Ho chiesto a Rocco Floresta, un animatore con cui ho lavorato su alcune produzioni, di dargli una ripulita. Lui ha fatto un gran lavoro, ma diciamo che gli ho chiesto di focalizzarsi su quelle parti che mi interessavano di più per le deformazioni (in realtà sullo shot del corpo gli ho chiesto quasi solo di lavorare sui piedi che erano improponibili). In più, la scuola dove ho fatto il workshop di rigging realistico mi ha dato questo modello con testa e corpo staccati e con topologia non proprio compatibile (e la testa me l'hanno pure cambiata completamente all'improvviso a lavoro finito). Quindi diciamo che mi sono dovuto adattare per fargli seguire il corpo meglio che potevo. Io ho cercato di essere maniacale ma si sà, quando fai una cosa per la prima volta qualche cosa un po' arrangiata alla fine te la ritrovi sempre Grazie del feedback (e dei complimenti)!
  4. Ciao a tutti, Da poco più di un anno faccio il rigger freelance, principalmente per i videogames. Dato che mi piacerebbere spostarmi sul settore vfx, ho investito qualche mese su questo progetto per imparare meglio le tecniche del rigging realistico e creare una reel con cui presentarmi agli studi. Nella reel iniziale non c'era la parte di scripting, ma l'ho mandata un po' in giro a chi conoscevo per chiedere dei feedback prima di pubblicarla e diverse persone mi hanno consigliato di aggiungere qualche tool. Questo è sicuramente il progetto che mi ha impegnato di più in assoluto, e anche se non è perfetto (a un certo punto mi sono voluto fermare, ho passato solo l'ultimo mese a fare piccole modifiche) sono contento del risultato e spero sia gradevole (spero anche chiaramente che sia un buon biglietto da visita per gli studi ma questo è scontato ). Se a qualcuno interessa, sul mio ArtStation trovate un breakdown abbastanza dettagliato. https://www.artstation.com/artwork/Ga8Xk4 Spero vi piaccia, C&c apprezzati!
  5. Ciao ragazzi, continuo col mio solito corso di rigging in italiano, se può essere di aiuto a qualcuno mi fa piacere. In questa lezione, abbastanza importante, termino il setup di base del torso e comincio a lavorare sulla creazione di una gerarchia dipendente da un solo nodo e di un global control che permetta di traslare, scalare e ruotare il rig. Come sempre, se avete qualche dubbio scrivetemi pure.
  6. Anche io ho lavorato per Clunky Hero (e per ENCODYA) come rigger. Grazie a tutti quelli che ci supporteranno, anche solo una condivisione può aiutare molto!
  7. Ciao @il grasso, inanzitutto perdonami, mi ero proprio perso la tua domanda. Questo periodo sto lavorando un sacco e sia la mia presenza online che le frequenza dei miei tutorial ne risentono. Se tu (o chiunque abbia bisogno) vedi che non rispondo in tempi umani, mandami pure una mail all'indirizzo che trovi nella descrizione del canale. Per quanto riguarda quello che mi hai chiesto, si, è giusto così, poter ruotare ogni joint della catena da un solo controllo è possibile, e magari lo spiegherò dettagliatamente più avanti, ma il vantaggio del setup fk è quello di poter gestire ogni rotazione individualmente. In ogni caso, per avere il setup di cui parli tu, devi connettere tramite nodi o connection editor la rotazione della curva genitore con quella del gruppo sopra alla curva figlio. Per evitare offset dovuto a rotazioni di partenza del gruppo =/= 0, crea un secondo gruppo sulla curva figlio e connetti la rotazione di quello. Lo spiegherò comunque meglio più avanti, spero che questo risolva il tuo dubbio :). Ne approfitto per lasciare anche la nuova lezione, dove comincio a parlare del setup del torso!
  8. Ciao a tutti. Visto che siamo tutti a casa sto cercando di aggiungere delle lezioni bonus al mio corso di rigging per darvi più materiale da vedere in questi giorni di isolamento. Prima di cominciare il setup del torso, cerco di rispondere alle domande che mi sono state fatte quando ho citato il setup di muscle spline nello scorso video, chiarendo i diversi contesti in cui si può parlare di muscoli in Maya. Vedremo inoltre rapidamente come si crea un setup utilizzando il muscle spline tool e cos'è il gimbal lock. Spero che vi sia utile, se avete domande come al solito fatemi sapere
  9. Ciao a tutti, nuova lezione! Questa settimana finalizzo il setup del braccio del character che stiamo riggando aggiungendo dei joints ausiliari per le deformazioni. Nel prossimo video comincerò a parlare del setup del torso.
  10. Ciao a tutti. In questa lezione continuo a lavorare sul setup ik di braccia e clavicola, aggiungendo una funzione di elbow lock. Nel prossimo video finalizzerò il setup del braccio e farò vedere come aggiungere dei joints ausiliari per migliorare le deformazioni. Spero vi sia utile
  11. Ciao a tutti! Continuo con il mio corso di rigging. Qui la nuova lezione, sul setup ik delle braccia (dove spiego anche come creare una catena stretchabile). Nel prossimo video parlerò del setup della clavicola e di come aggiungere una funzione di elbow lock.
  12. Ciao a tutti, da questa lezione comincio il vero e proprio setup di un bipede. Dopo aver terminato nelle scorse lezioni l'overview dei tool che useremo, vediamo la costruzione del setup fk del corpo. Come sempre, se avete dubbi sono qui. Spero vi sia utile
  13. Piccolo aggiornamento, la mia reel è stata pubblicata sul canale theCgBros! Sarebbe pure una bella vetrina, se non fosse che gli altri lavori che pubblicano sono di livello spaziale e si mangiano il mio modestissimo video, ma comunque è una piccola soddisfazione qui trovate anche una versione più aggiornata della reel (ho fatto qualche modifica in base ad alcuni feedback che ho ricevuto https://vimeo.com/383284853
  14. Ciao a tutti. Concludo la parte riguardante la cinematica inversa mostrando due diversi metodi per creare un blend tra un setup ik e fk. Nel prossimo video comincerò a creare un setup completo per un character tenendo conto di quello che abbiamo visto nelle scorse lezioni. Spero vi sia utile
×
×
  • Create New...
Aspetta! x