Jump to content

IAMA

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    1
  • Joined

  • Last visited

  1. IAMA

    Making of Kitchen

    Ogni engine ha dalla sua vantaggi e svantaggi. Ne esistesse uno perfetto useremmo tutti quello. Per mia esperienza diretta, nello studio in cui lavoro, due anni fa abbiam fatto il passaggio da corona ad fstorm. La qualità di resa finale a parità di tempo speso è pressochè identica, da un lato guadagni il lightmixer e dall'altro probabilmente il miglior tonemapping integrato che ci sia al momento. Per quanto riguarda cpu vs gpu, ti posso dire che 3 1080ti su fstorm sono leggermente più veloci di 88 thread di xeon su vray. Strano ma vero le 2080ti su fstorm hanno il doppio delle performance di una 1080ti. I calcoli si fan da se. Comunque proprio questa settimana Andrey ha introdotto il net render. Mai visto un net render così semplice, interattivo e ben fatto. Se ti capita vai a fare un giro sulla pagina fb di fstorm. Fstorm è adattivo, nel momento in cui i sample raggiungono il noise impostato sposta il calcolo solo dove il threshold del noise non è stato raggiunto. Per questo dopo un tot di passate tende a velocizzarsi. Comunque il fatto di non poter usare le composite di max mette in crisi e bisogna diventare un pò scemi per gestire mappe composite, ma ce la si fa. Il triplanar son circa 2 mesi che è integrato. Poi ovviamente ognuno ha le sue esigenze e posso capire che se mi dici "faccio particellare", beh fstorm pecca parecchio li.
×
×
  • Create New...