Vai al contenuto

ChaosLele

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    87
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    6

ChaosLele last won the day on May 13

ChaosLele had the most liked content!

2 che ti seguono

Info su ChaosLele

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Impiegato (Employee)
  • Sito Web
    https://www.chaosgroup.com

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. ChaosLele

    Trasposizione tutorial da fstorm a vray

    Vi confermo che usare la edges tex come maschera non funziona (uno dei limiti di cui sopra.). Vedro' di richiedere, ma mi pare di ricordare che per poter avere le perfomance che ha (particolarmente nelle intersezioni complesse), la texture aggiuntiva fosse *al tempo* impossibile.
  2. ChaosLele

    Webinar Chaos Group

    https://www.chaosgroup.com/vray/3ds-max/webinar-june-2018
  3. ChaosLele

    Trasposizione tutorial da fstorm a vray

    https://docs.chaosgroup.com/display/VRAY4MAX/VRayEdgesTex No, usiamo un metodo diverso, piu' funzionale in alcuni aspetti, che pero' e' limitato proprio li'. Sono sotto discreta pressione produttiva, al momento, e non posso permettermi proprio di aprire max per verificare se esistano possibili work-around (non credo di avere *mai* usato la edgesTex. Purista, modello tutto.). Prometto di darci un occhio entro domani, vale? Nel mentre non smettete di provarci!
  4. ChaosLele

    Webinar Chaos Group

    Ce n'e' un altro programmato per la nostra mattinata di domani (le 10 nostre, se non vado errato con i fusi orari), alle 6PM AEST (trgistrazione sulla stessa pagina degli altri due). Credo in ogni caso che pochi giorni dopo una registrazione sara' sicuramente disponibile.
  5. ChaosLele

    Corona Renderer 2 per 3ds Max (Release Candidate 1)

    Beneeeee! ^^ Scherzi a parte, usa quel che ti pare, quando ti serve al meglio: ormai puoi affittare mensilmente uno, o l'altro. Conversione Materiali: dovrebbero essere per la gran parte identici, ma alcune cose sono implementate diversamente, quindi non sempre e' possibile una traduzione 1:1 (per esempio, TriPlanar e' leggermente diversa. Necessiterebbe di aggiustamenti in V-Ray, se alcune funzioni in Corona fossero state usate.). In generale, e' piu' sicuro star lontani da metodi procedurali particolari di un motore o dell'altro: mentre un falloff/view ratio e' semplicemente traducibile, una distance texture, o un triplanar con opzioni specifiche di randomizzazione, potrebbe non esserlo. Cio' detto, il target e' d'avere un 100% di corrispondenza, e ci stiamo lavorando. Edit: dimenticavo di aggiungere: le conversioni, ambo le parti, sono effettuate internamente verso rappresentazioni proprie di ciascun motore: non c'e' *alcuna* penalita' nelle prestazioni, gia' che V-Ray finisce a calcolare con materiali suoi, e Corona pure, dopo la traduzione.
  6. ChaosLele

    Corona Renderer 2 per 3ds Max (Release Candidate 1)

    Presto anche al contrario!
  7. ChaosLele

    Esportare "scene complete"

    Non so dirti come sia messo in Modo, ma non ne parlo per sentito dire: lo uso da anni (ben prima di esser stato assunto da Chaos...), e l'ho provato di nuovo di recente per V-Ray per Unreal: funziona, da Max e da Maya. File di interscambio universale? Nemmeno per sogno: non esportiamo plug-in, o high-level entities: mesh, luci e materiali entro certi canoni. Che per product design, ed arch viz, sono decisamente semplici da rispettare, e completamente funzionali, se non operazioni da un click solo. Sarei curioso di capire meglio, in separata sede, di che problemi tu abbia incontrato.legati al *formato*, e soprattutto a quale altro tu ti riferisca per giudicarne la completezza o l'universalita': avremmo probabilmente da imparare.
  8. ChaosLele

    Esportare "scene complete"

    vrscene e' modulare per design, scherzi? Ogni nodo e' una "plugin" (camera, luci, materiali, geometrie, proxy), e si puo' persino esportare ciascuna componente in file separati. E' anche la tecnologia alla base della nostra soluzione di cloud, tanto che cambiare la posizione di una luce, o di una telecamera, uploada solo quei pochi byte di informazione (provvisto, charo, che il lavoro fosse gia' caricato per intero una prima volta). Inoltre, tutti i formati sono testuali (le mesh, capirai, stanno in formato binario, internamente od esternamente al file di testo vrscene), e manualmente modificabili. Quando parlavo di non essere user friendly, mi riferivo alle relative utility di import/modifica/override, per come sono al momento: d'altra parte, cambia da una parte, e modifica dall'altra, e abbiam da scrivere una applicazione DCC intera... Quindi per conto mio .vrscene rimane eminentemente utilizzabile, ma leggermente scomposto, perche' cerchiamo di affidarci alle varie applicazioni Host, con risultati anche molto diversi tra loro, per l'editing delle varie proprieta'. Detto questo, rimuovere le luci da un vrscene e' oltremodo banale: se uno sa usare notepad, e trovare inizio e fine di una parentesi graffa, ha fatto.
  9. ChaosLele

    Esportare "scene complete"

    A livello concettuale, la separazione tra "environment"/"assets" e "light rigs" e' ben definita nella teoria delle pipeline. In pratica, la sua messa in atto presenta una serie di problematiche risolvibili soltanto se *tutte le parti* si adeguano a degli standard condivisi. Puoi sempre esportare un file .vrscene da una qualunque delle applicazioni con le nostre plugin, per poi re-importarla altrove, modificarla e calcolarla. Non siamo ancora proprio user-friendly, con l'intero sistema (specie per gli overrides.), ma funziona, e bene, generalmente. Rimane da capire se il cliente si atterra' ai sacri crismi del rendering, rimanendo in LWF, usando luminarie fisicamente corrette, e preparando materiali fisicamente plausibili (anziche' buoni da una vista soltanto, o solo illuminati in certo modo.) nella preparazione della scena: non c'e' metodologia che possa aiutare, se no, a parte ricominciare da capo (perdendo, ovviamente, il look).
  10. Partiamo con le cose certe: Next arrivera' anche per blender. Plugin a pagamento: e' espressa volonta' di Andrei di mantenere la licenza cosi', come lo e' la responsabilita' per l'implementazione delle funzionalita' (almeno, l'ultima volta che ho controllato. :P). Ho comunque riportato i suggerimenti.
  11. Capisco. Mi assicurero' di far ben presente la questione licenze. Nota bene che conto come il due di coppe con briscola a bastoni, nelle decisioni finali: posso solo consigliare a ragion veduta (come dire, non posso proprio prometter nulla, a meno non sia uno script ).
  12. Ne parliamo da tempo, ma e' sempre uno di quei lavori enormi per cui non abbiamo - di solito - gente libera. Non un compito che vorremmo assegnare ad un Intern, ecco. Credo, ma non ne ho certezza, che il piano sia ora in moto, e quindi arriveranno, prima o poi. Mi occupero' certo di tener acceso il fuco sotto il calderone. Una cosa che posso promettere presto e' pero' almeno una tendina di preset "semplici" (senza texture, per capirci. Vedi FastSSS2.) per il vrayMtl (almeno). Stiamo ancora scegliendo come procedere, tuttavia: e' un problema triviale solo quando osservato da lontano, accidenti a lui, e vorremmo semplificarvi la vita, non solo timbrare il cartellino... Vedremo.
  13. Ahah, e' questa situazione assurda, per me. A lui piace DAVVERO e SOLO codare. Tutto il resto, la parte commerciale (soldi? puah. gira in peugeot 306. da quattr'anni la stessa, si veste in jeans, trainers e t-shirt, e mangia nelle mense con tutti gli altri.), i meeting (sai quanti gruppi di lavoro da coordinare), persino gli eventi, li tollera, ma non ama. E la situazione assurda e' che e' finito a pagare centinaia di persone per cercare di tornare a vivere come da studente, in pace col suo codice. E mi e' chiaro non ci sia riuscito, ancora. ^^
  14. Gia'. L'ultima volta che prese ferie, riscrisse la BF GI da capo, in 10 giorni, e divenne due volte piu' rapida, e un pezzo. Quest'anno ha preso una settimana solo per riscrivere la pipeline di lighting e abilitare il framework per le LPE, ma anche quella e' stata corta (dovette andare tre gg a vienna per l'annuncio del merger con RL). E' uno di quelli a cui mandi un messaggio alle 3:30am, e ti risponde, e glie ne mandi uno alle 730, e risponde, alle 11, e risponde, e cosi' via. Ma non e' solo: ci sono DECINE di genii in ufficio, tutta gente da 110, lode e menzione speciale in Universita' nei loro settori (alcuni han DUE lauree in matematica, per esempio, a 28 anni. e di nessuna delle due so pronunciare il nome, o ne conosco l'oggetto.). L'unico che c'entra come i cavoli a merenda sono io, ma un giullare serve in ciascuna corte... ^^
  15. Se vi sono differenze visuali, e' un bug, riportalo! Sul come, beh, uovo di colombo: doppio importance sampling. Da li', a farlo funzionare, ci vuole un Vlado, pero', che perda notti di sonno.
×