Jump to content

simoanother

Members
  • Content Count

    47
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

simoanother last won the day on April 26 2019

simoanother had the most liked content!

About simoanother

  • Rank
    Matricola

Recent Profile Visitors

760 profile views
  1. A te, e crepi il lupo! Però per me non sarà facile... il 3d potrebbe diventare aiuto, ispirazione e verifica... ma come tempi c'è sempre il benedetto dovere, prima... però mi piace da pazzi... non mollo!!! Grazie ancora
  2. Senza parole, come per ogni altra tua immagine dove aggiungi sempre la quarta dimensione: il tempo, proprio quell'attimo... Solo oggi ho capito, dai messaggi che gli altri hanno inviato, che le tue conquiste sono oltretutto anche piuttosto recenti, questo mi ha stupito moltissimo e ancor di più hai davvero tutta la mia sincera ammirazione. Avevo appena cominciato e purtroppo ho dovuto interrompere da moltissimo tempo il mio studio, questa sorpresa mi ha dato una fortissima spinta per ripartire appena possibile. Non ripeto i complimenti degli altri, che condivido pienamente, aggiungo il muro ch
  3. Grazie... sono contenta che possa essere utile... avevo paura che fosse del tutto fuori tema per Treddi, non essendo un consiglio di grafica ... ti aggiungo volentieri l'illustrazione da Catalogo (avuta a suo tempo in showroom, perché sul sito del produttore quella non c'è). Chiaramente questo montaggio può essere fatto solo se si ha la certezza della perfetta ortogonalità tra parete/profilo e appoggio a terra del cristallo/pavimento... c'è pochissimo margine di aggiustamento... se l'angolo è troppo diverso da 90° rischi che il cristallo esca dal profilo in alto o in basso e di non riuscire q
  4. ...sono d'accordo... oltre al soffione fisso hai anche la doccetta... direi che per il cristallo puoi arrivare almeno a 110/115 cm senza alcun problema... soprattutto se il piano della doccia non è incassato rispetto all'esterno...
  5. Complimenti, un render perfetto, da ogni punto di vista! Bellissimi anche i colori ed i materiali scelti! Colgo questa occasione per fare un saluto a tutti voi di Treddi, poiché sono sparita parecchio tempo fa per due impegni, della massima urgenza, che ancora non mi hanno lasciato il tempo di mettere a frutto con calma i tantissimi consigli che ho ricevuto, in altra discussione, da tanti di voi. Volevo però anche dare un'informazione di montaggio che, dopo un mio primo dubbioso tentativo, mi è poi stata davvero tante volte utile, sperando che possa esserlo anche ad altri: molto tempo fa
  6. Buongiorno ragazzi, ieri ho guardato i vostri tutorial, non so come ringraziarvi, alcuni sono per me un po' difficili, quello di Guthrie credo che dovrò rileggerlo come minimo altre dieci volte, ma direi che avete centrato esattamente quello di cui avevo bisogno... sono stati così rivelatori che ho deciso di ripartire da zero... spero di riuscire a "scolpire" presto un primo clay! P.S.: Marcello, appena ne hai l'occasione, manda un mazzo di fiori virtuale al tuo amico Ciro da parte mia... quando, tra le altre mille, mi ha fatto notare che l'AO non è rispettosa della direzione della luce
  7. Grazie Marcello, con questi tre post mi hai levato già mille dubbi. Prima di guardare il video che mi hai consigliato, permettimi di essere, una volta ancora, un po' prolissa, non resisto... Ieri sera, cercando di spiegare ad un amico che cosa fosse Treddi, mi sono trovata a fare un paragone: "Sai", gli ho detto, "mi sembra di essere entrata in una di quelle botteghe cinquecentesche, di aver avuto la fortuna di essere incappata in una di quelle dove anche ad essere l'ultimo garzone arrivato e fermo nell'angolino più buio, si ha la possibilità di osservare, di osservare un Maestro generoso
  8. Grazie Michele, l'avevo visto il vostro video, devo aver sbagliato qualcosa perchè adesso imgur è un po' diverso, ci riproverò!
  9. che meraviglia Marcello, sono senza parole... è perfetta, l'opacità luminosa di quella vernice, le ghiere e tutti quei dettagli, la mappatura della pelle... fantastico, grazie! Guardando il video sembra quasi di sentire quanto pesava... e quanto pesava... E poi almeno ho qualcosa da riguardare, ché la mia mi sa che nel frattempo se l'è divorata l'acido delle pile, che sicuramente l'ultima volta che l'ho usata mi sarò dimenticata di togliere... potrei avere una bruttissima sorpresa aprendo la custodia ma bisogna che prima o poi mi decida e lo faccia davvero... Wow, bravissimo... W mr! e ancora
  10. scusa Michele... avevo guardato i link delle immagini che avevo postato in questa pagina... erano uguali si.... erano quelle della pagina 1 di quando mi era impazzita la viewport che hai spostato... le ho viste adesso... non c'è speranza... buttatemi fuori...
  11. Buonasera Michele, "l'intromissione" è graditissima, mi fai felice... non vorrei sembrare stucchevole, ripetitiva o sviolinante, ma davvero per me è bellissimo poter ricevere il vostro ascolto! Per quanto riguarda le basi della fotografia, negli anni dell'Università ho cominciato, per forza di cose, ad occuparmene e, soprattutto con l'aiuto dei bellissimi volumi di Adams (dei quali ancora qualche pagina quasi ricordo a memoria), ho cercato di migliorarmi un po'... avevo una nikon F3, era una bella macchinetta allora... ci ho scattato tante di quelle foto... giace da anni in un fondo d'armadio.
  12. Grazie per la tua immediata risposta! Volentieri, ho ammirato tantissimi dei suoi lavori qui sul sito e ne sarei onorata, avere i suggerimenti di due guru come voi è davvero un sogno! E' che il fatto non riguarda soltanto l'illuminotecnica, ma anche la volontà di creare degli spazi che valorizzino al massimo la luce naturale a disposizione... purtroppo, al di là di quanto, fortunatamente, mi capita di studiare su Treddi, ovunque si trovano Tutorial soltanto sul COME fare le cose, rarissimi sono i PERCHE' ed i QUANDO, a seconda delle finalità che si vogliono avere e questo, ovviamente per
  13. Carissimo Marcello, in questi giorni non sono potuta andare allo studio per fare pratica e ne ho approfittato per leggere il più possibile, per sviscerare i consigli che mi hai così gentilmente indicato, per cercare di capirli a fondo e metterli in pratica con maggior sicurezza. Ti prego di dare ancora una volta per scontate l’ammirazione, la gratitudine e la consapevolezza della mia inesperienza ma, devo ammettere, come già ti avevo accennato, che relativamente al tuo suggerimento per l’illuminazione indoor (le luci a soffitto di supporto), ancora mi sfugge qualcosa. Il fatto è che, nono
  14. si... beh... ok, prometto che ci provo sicuramente, ma anche lì sono all'inizio... vedremo cosa vien fuori... ancora grazie!
×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy