Vai al contenuto

Kandinsky

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    91
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Kandinsky

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://kandinsky77.blogspot.com/
  1. Kandinsky

    Filmato Con Vray

    CIao, io proverei a togliere la spunta dall'opzione ...se gia c'era nulla tua versione, di randomize sample, forse e' quello che ti crea quel leggero flick tra un fotogramma e' l'altro ....forse perke' randomizzando la soluzione ..la luce non e' mai uguale ..tra un fotogramma e l'altro togliendo quel parametro ..amgari .la luce sara' uguale.. per ogni fotogramma... magari funziona.. ciao...
  2. Kandinsky

    Vray For Rhino-distributed Rendering

    In questo mondo c' é posto per tutti. La natura é ricca e sufficiente per noi. La vita può essere felice e magnifica. Ma noi l' abbiamo dimenticato. L' avidità ha avvelenato i nostri cuori, ha precipitato il mondo nell' odio. Ci ha condotti a passo d'oca fra le cose più abbiette. Abbiamo i mezzi per spaziare ma ci siamo chiusi in noi stessi. La macchina dell' abbondanza ci ha dato povertà. La scienza ci ha trasformato in cimici. L' abilità ci ha resi duri e cattivi. Pensiamo troppo e sentiamo poco. Più che macchinari ci serve umanità. Più che abilità ci serve bontà e gentilezza.da. o arerA Charlie Chaplin - tratto da Il grande dittatore
  3. Kandinsky

    Nuovo Notebook...sorry!

    allora forse sono io che non ho capito bene questa storia..del 32 o 64 bit...in pratica per far in modo che 3dmax abbatta la soglia del processo ad 1,5 gb e sfrutti maggiore quantita' di ram va bene anke il 32 bit? o c''e bisogno del 64? leggendo le altre discussioni in merito mi sembra di aver capito che c'e' bisogno del 64 bit o forse ho capito male? grazie
  4. Kandinsky

    Nuovo Notebook...sorry!

    Salve a tutti chiedo scusa se m'intrometto con una domanda ..che puo' sembrare stupida.. ho letto la discussione e anke io sto per ordinare un hp 8710W e nessun rivenditore della mia zona..riesci a dirmi con sicurezza..(tra l'altro neanche lk'operatore del centro hp) se la makkina monti xp a 64 bit e non a 32...qualcuno puo' illuminarmi? grazie a tutti
  5. Kandinsky

    Transformers...come Fanno?

    magari un "making of " in rete non si trova ma guardatevi questo
  6. Kandinsky

    Solidworks E Rhinoceros

    le superifici una volta importate da solid works(usando l'iges) saranno superfici come se l'avessi modellato in rhino ...inoltre se controlli sul sito di rhino c'e' una piccola plugins...gratuita..che gestisice l'interconnessione tra i due software..cioe' da solidworks puoi richiamare..il pezzo di rhino lavorarlo in rhino ...e solid aggiorna le modifiche... ricordati che una volta importato in rhino avrai tutte le superfici slegate dovrai unirle. buon lavoro k
  7. Kandinsky

    Da Rhino A Max Sempre Errore

    ciao... prova ad esportare non tutto il modello in unico passaggio ma ,ahime', in piu' step (prima le murature poi gli elelmenti architettonici..etc..) e po controlla bene i parametri di meshatura quando esporti..(per esempio un forma squadrata potrai esposrtare anke con valori molto bassi se non nulli..)
  8. Kandinsky

    Domanda Su Rhino

    si potrebbe vedere un immagine di quello ceh dici? intanto controlla se ci siano naked edge... poi dipende dalla tolleranza che hai impostato per la modellazione due bordi possono essere considerati uniti ma magari c'e' un distanza anke se microscopica che li separa cmq per saldare "perfettamente" le superifici potresti usare il comando "match surface" magari cmq ti ripeto se posti un immagine si potrebbe valutare meglio il problema k.
  9. Kandinsky

    Nuovo Sito Design

    complimenti per le immagini i modelli mi piacciano molto ...magari se metti una immagine per le riflessioni ...il disegno acquista ankora di piu'... che versione hai utlizzato di flamingo? da come vedo la 1.1 e i settaggi? non so perke' ma mi da l'idea che sia un po piatta in alcune zone..l'immagine... rimane cmq un ottimo lavoro
  10. Kandinsky

    Palazzi 3d

    http://www.baffolobill.com/index.php?optio...n&Itemid=75 ah la russia ..patria delle mille occasioni proprio un bel sito ..magari lasciamolo in russo che e' meglio si capisce...meno grazie...M@ssimiliano
  11. ciao marsellus..dunque quello che chiedi e' non prutroppo una cosa immediata ma solo perke' hai esperienza nulla nel campo dell'analisi fea oppure fem cmq come da te richiesto non entrando troppo nel tecnico vediamo qualche programmino che puo' esserti d'aiuto... io ti consiglio accanto ai programmi gia proposti un altrettanto valido programma che e' ansys poiche' e' un programma indirizzato a fare solo quel tipo di procedure...poiche' tutto quello che tu richiedi ansys lo fa ha dei moduli uno per l'analisi dello stress dei materiali quindi analisi statica...un modulo per l'analisi dei cinematismi etc...un modulo per il product design..e tanto altro... l'unica cosa che per usare ansys ci vogliono delle buone, per non dire solide basi fisico matematiche non che ingengneristiche, poiche' come faceva notare algosuk se le condizioni di partenza non sono verificate l'output di uscita non e' attendibile oltreutto l'output si basa in caso per esempio di stress di materiali sulle curve di Von mises (quelle colorazioni che vanno dal blu al rosso per intenderci)che sono da interpretare e dipendono dai dati immessi cioe' per esempio se devi verificare il cemento armato tanto per fare un esempio devi impostare tutte le caratteristiche del materiale (ansys ha una libreria di materiali gia imposta naturalmente pero' non e' detto che ci trovi proprio quel tipo di cemento)e ankora se modelli una seduta imposti materiale carichi vincoli etc..etc..poi una volta che il software calcola tutto non e' che ti dice " qui devi rinforzare oppure qui e' meglio che lo spigolo invece che vivo va smussato" cioe' lo dice ma sottoforma di numeri e concetti fisico matematici e naturalmente in base alla tanta esperienza accumulata. c'e' un vantaggio pero' che in rete ci sono tantissimi tutorial su ansys fatti dalle universita' ma anche da semplici utenti ci sono forum(anke in italiano) che vanno da esercizi semplici a quelli piu' difficili. addirittura ci sono alcuni tutorial in cui c''e prima tutta la spiegazione matematica cioe' con i calcoli fatti a mano e poi l'equivalente in Ansys. a mio modesto parere ansys rimane uno strumento validissimo per quanto riguarda analisi fea e fem, altro software che ti conisglio e' solidworks poiche' e' localizzato in italiano, ci sono molti tutorial riguardante l'argomento ...ha una modellazione assistita davvero intuitiva e confortante nel senso che quando nella fase di modellazione fai qualcosa di non valido tipo uno smusso e' troppo grande rispetto alla superfice da smussare(e' l'esempio piu' banale adesso che mi viene in mente) il software non solo non te lo permette ma almeno ti spiega anke il perke', il punto critico soggetto a questo problema insomma come modellazione davvero lo trovo eccezionale inoltre solid works ha un ottima interfaccia per l'importazione in rhinoceros tramite una plugins nel senso che importa i file di rhinoceros senza neanche che da rhino stessi esporti in qualche formato. ha un modulo integrato nel pacchetto base (cosmos) che ti permette l'analisi di stress in casi statici (ovvero modelli una seduta, imposti i materiali, imposti i carichi la direzione di carichi,i vincoli,e il software fa l'analisi fem.) in piu' se proprio ti serve qualcosa in piu' allora esistono sempre della suite solidworks dei pacchetti aggiuntivi che completano l'analisi fem e fea in maniera molto piu' ampliata.(cosmosworks, cosmosmotion,cosmosfluid) quali sono le differenze?e cosa puo' determinare la scelta? del software prima di tutto dalle esigenze personali (non e' detto che gli altri software consigliati non sono adatti anzi magari potrai trovare quelli migliori di questi che ti consiglio) per quanto riguarda ansys una volta che hai modellato un qualcosa ci sara' il problema dell'esportazione perke' il software deve avere una mesh pulita chiusa sopratutto e priva di errori (superfici aperte, spigoli solitari ..etc.etc.) anche perke' questi tipi di software sono paranoici al riguardo se la mesh giustamente non e' come si aspettano l'analisi non parte mai...cmq c'e' un programmino abbastanza vecchiotto che si kiama CADfix che praticamente da rhino importa l'iges e poi provvede prima ad analizzare la mesh facendo un report di errori poi a corregerli e infine ad esportare anke in formato ansys(quindi meshato) con solid works non hai questi problemi perk'e come ti dicevo ha un ottima importazione da rhino... per la prototipazione sperando che intendi la stampa 3d rhino e' un ottimo strumento per l'esportazione in stl (facendo attenzione ai punti aperti) e per l'interfaccia con le stampanti 3d. solid works per esempio tra le altre cose nella nuova versione permette di costruire anke lo stampo del pezzo che stai costruendo (nel caso sia plastica) e addirittura simulare il getto di plastica e tutto il processo di inezione ..oppure per stampaggio ..etc..etc.. cmq noto di aver scritto davvero tanto ...e chiedo venia...ti lascio dei link per dare uno sguardo a quello che ho detto e spero di essere stato utile...un ultima osservazione visto che hai detto che sei a digiuno...all'inizio potrai trovarlo ostico ma studiando con costanza e con pazienza e rispolverando i vecchi libri di matematica e fisica ...arriverai a capirci sempre di piu' ... eccoti i link http://www.ansys.com/ (sito produttore) http://www.mece.ualberta.ca/tutorials/ansys/ (tutorial di ansys)(uno dei tanti) http://www.solidworks.it/ http://www.fegs.co.uk/ (cadfix) spero di esserti stato utile ciao k
  12. Kandinsky

    Importare Da Rhino A Max

    CIao... allora dovresti in pratica cercare di esportare a pezzi in modo che controlli le mesh..singolarmente..e regoli la qualita' della stessa..in base al pezzo..es se devi esportare un cilindro...dovrai usare settaggi piu' elevati rispetto all'esporazione di un cubo che anke i settaggi al minimo vanno bene... cmq c'e' un ottimo tutorial per l'esportazione da Rhino a max.. cmq selezioni gli oggetti alla finestra di dialogo di dettagli della mesh clicca su "detail control" i primi due parametri regoli la complessita' mentre alla voce maximum edge lenge...regoli l'infittirsi o meno della mesh e dovresti importare una mesh abbastanza pulita io solitamente cerco di importare una mesh tassellata poco e poi in max uso se serve optimize e poi la converto in mesh poligonale e aumento le iterazioni se ce ne bisogno spero di essere stato utile..se ti servono altre info fammi sapere..
  13. Kandinsky

    Inventor Vs Solidworks

    guarda io non credo che usare SW per disegnare in2d e' davvero sprecato...cmq ha un modulo che si kiama e-drawing...ke 'e una specie di cad da cui puoi importare e modificare disegni...poi per quanto riguarda il prezzo... guarda qua... http://www.solidworks.it/pages/products/ed...are.html?pid=15 ragazzi scusate ma ho formulato un pensiero grammaticalmente..una m...da... cmq volevo dire che mi sembrava sprecato usare SW solo per disegnare 2d chiedo venia
  14. Kandinsky

    Inventor Vs Solidworks

    quoto appieno...ci sono delle persone davvero in gamba che sapranno sicuramente dirti molto molto di piu'
  15. Kandinsky

    Inventor Vs Solidworks

    ciao crimox inveotr e solid works lavorano piu' o meno utlizzanzdo lo stesso concetto ovvero la stuttura ad albero ( che ti permette di modificare a piacimento il pezzo senza dover cancellare..ma ad ogni modifica il tutto si ridisegna e si riaggiorna) con solid wrks ci sarebbero due modi per lavorare contemporaneamente in 2d e in 3d..ovvero se disegni prima lo schizzo in 2d faceno le viste...poi il programma automaticamente importa inell'ambiente3d gli schizzi come refercence( come quando si usano i blueprint...lo stesso concetto) e da li modellare in poco tempo il pezzo disegnato ...una volta disegnato il pezzo se la modifica viene fatta al 2d automaticamente tutto si aggiorna..anke il 3d... tuto quell che hai detto solidwrok lo fa ..ed e' farlo non e' neanche tanto difficile la guida in linea del programma ha degli ottimi tutorial..poi la rete internet ne ha pacchi di tutorial per SW l'altro metodo invece e' modellare in 3d il pezzo e poi fare la messa in tavola..con sezioni ..ingradimenti ..etc..etc.. non ho capito pero' la tua richiesta...riguardo allo schema 2d...
×