Vai al contenuto

Dionisio

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    225
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    1

Dionisio last won the day on May 4 2010

Dionisio had the most liked content!

Info su Dionisio

  • Rango
    Treddista

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://www.deltatracing.com

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

9941 lo hanno visualizzato
  1. L'effetto bump e prodotto semplicemente da una mappa bump! iray riesce a rappresentare questo effetto in modo assolutamente migliore confronto mental ray o altri motori di tipo biased. Dionisio -
  2. Ciao MArco! No, quest'anno sono a MADEXPO di Milano. Autodesk dal punto di vista istituzionale sarà là.
  3. Ciao ragazzi! Mi scuso per il ritardo ma siamo un pò presi questa settimana e volevo rispondere alle vostre domande con un pò di calma. Visto che ho potuto ritagliare un pò di tempo dal lavoro, sono per darvi alcune risposte. - Il progetto delle location e le composizioni ci vengono forniti di solito dalla committenza in collaborazione con lo studio di design che li segue. Tutto viene fornito in linea di massima in 2D con indicazioni tecnico artistiche molto dettagliate. Queste ultime le chiediamo tassativamente per evitare ritardi ed incomprensioni. Invece per l'arredo la linea guida, quindi il mood, lo chiediamo sempre da chi si occupa della progettazione dell'ambiente noi poi a gusto proprio arrediamo ed completiamo il tutto. - L'hardware utilizzato è composto da 8 Tesla C2050 tramite HW della Cubix e ci siamo trovati benissimo. In futuro è probabile che valuteremo anche altre soluzioni ma più che altro per motivi di costi visto che li fanno pagare non poco. Il processore della macchina che controlla il tutto è un INTEL i7 970 3.20Ghz con 24GB Ram e motherboard Gigabyte UD9. Ecco una foto dalla nostra iray station posizionata nella renderfarm: - Le nostre scene occupano una media tra i 1.3GB / 2GB di ram video durante il processo iray. - Utilizziamo varie mappe di HDRI ma bisogna stare attendi con la loro vera intensità di esposizione. Se è troppo bassa i risultati saranno pessimi. Ci troviamo bene con quelli della Hyperfocal Design ma ce ne sono anche altri. - Noi per la consegna partiamo con dei formati standard A4 300 DPI e/o A3 300 DPI. Poi ovviamente se il cliente ci da delle specifiche diverse ci dovremmo adattare. Comanda chi impagina a questo punto e non noi anche se non è vero. Abbiamo avuto più di una occasione dove l'impaginatore ha completato il suo lavoro una volta che ha ricevuto il materiale in alta da parte nostra. - Visto che ci avete chiesto un crop al 100% vi mando i seguenti due link: Crop A Crop B Per il momento è tutto. Grazie ancora per i vostri commenti!!! Dionisio -
  4. Ciao ragazzi, grazie come sempre per i vostri commenti. La maggior parte delle scene pesa attorno ai 5.000.000 poligoni. Tutte le scene sono state illuminate esclusivamente con mappe HDRI. Non utilizziamo mai il famoso mrDaylight system con iray anche se tecnicamente una volta premuto il pulsante render anche lui si tranforma in una mappa HDRI sferica, quindi a questo punto meglio utilizzare mappe più interessanti! Tempi di calcolo: Formato A4 300 DPI > 90 minuti Formato A3 300 DPI > max 120 minuti. Grazie ancora e buona serata! Dionisio -
  5. Ciao a tutti. Dopo la pausa estiva e un po di tempo libero vorrei condividere alcune immagini della nostra nuova produzione. Hardware utilizzato: stazione iray con 8GPU Nvidia. Produzione iray 01 Produzione iray 02 Produzione iray 03 Grazie a tutti, Dionisio -
  6. >>Ma c'è una cosa che non capisco, stai dando informazioni fondamentali, io credevo che da x8 a x16 la scena venisse caricata nella metà del tempo, perchè dici che la differenza è poca, perchè la scena è piccola, o accade in qualsiasi caso?<< Le nostre scene pesano attorno ai 350MB e la macchina in massimo 10 secondi le ha caricate e ha iniziato il lavoro di rendering. Con un bus a 16x se me la carica più veloce cosa mi interessa? Dov'è il vantaggio per la spesa extra da fare comprando le schede di connessione CUBIX a 16x? Nessuno... Visto che durante il calcolo poi tra 8x e 16x non esiste nessuna differenza. Non so se mi sono spiegato... >>E poi la questione della banda. Io vedo che dal pc al Cubix c'è un cavo, suppongo che sia una connessione con scheda pci express, e non credo che abbia una banda maggiore di 16 linee. Adesso questo cavo, dovrebbe essere attaccato nella scheda madre del pc, ma dove? Se ci fosse un ulteriore attacco, questo dovrebbe essere connesso per forza di cose ad uno slot pci express a x16. Se è così, fanno 16 diviso 4, ( nel caso del box con 4 schede)che fa x4, no x8. Poi c'è il chipset, che gestisce un tot di linee, se attacchi qualcos'altro agli slot pci express della motherboard la banda dovrebbe diminuire ulteriormente. Se dici che non avete problemi di sorta allora non è così come ho scritto, puoi spiegare bene come funziona il tutto, a livello di banda e connessioni?<< Il modulo CUBIX si installa tramite un cavo ad un adattatore PCI Express sulla scheda madre. Ripeto e ti assicuro che funziona perfettamente e non abbiamo visto nessun collo di bottiglia o rallentamenti del processo con iray confronto una macchina che monta 4 GPU direttamente sulla stessa scheda madre. Abbiamo fatto tutti i benchmark possibili immaginabili e ne abbiamo la certezza che è così. La cosa importante è di acquistare una motherboard capace di controllare più schede. In effetti la UD9 con il doppio chipset Nvidia NF200 è la soluzione più adatta. Non saprei invece dirti nulla sulla soluzione per portatile... Dionisio -
  7. Le animazioni di Jeff sono molto semplici e sopratutto sugli esterni iray e più veloce di mental ray & company anche con una scheda solo. Il problema come già altre volte detto è sugli interni di una certa entità e complessità. Noi con 8 GPU un'immagine d'interni formato A3 300 DPI la sforniamo in 90 minuti, quindi se fossero 4 GPU > 180 minuti e 2 GPU 360 minuti circa! Non mi sto inventando le cose, parla da sola la matematica. Con 2 schede, almeno per il caso nostro non si va da nessuna parte. Noi prima avevamo costruito la nostra iray station basata su GPU 480 GTX e nell'arco di 2 mesi una è andata. Per motivi di affidabilità e memoria adesso lavoriamo su piattaforma TESLA C2050. Una cosa su CUBIX e la confusione del bus PCI Express. Noi abbiamo 4 unità CUBIX che funzionano perfettamente! Dopo test fatti in collaborazione con CUBOX, Nvidia e mental images abbiamo notato che anche se utilizziamo 8 schede montate su una UD9 la banda del PCI Express era ancora parecchio libera. Fatte conto che noi utilizziamo l'interfaccia 8x e vi assicuro che durante il calcolo tra 8x e 16x non esiste nessuna differenza. Importante per la scheda madre che abbia un PCI Express 2.0 a 8x. @Horsepower. Delle Gainward non ho sentito in generale opinioni positive sull'affidabilità. Poi è questione di fortuna... Non so che tipo di animazioni vuoi fare ma se ti devi concentrare sugli interni 2 schede non ti bastano neanche per sogno. Sul calcolo CLOUD ci saranno delle novità ma adesso non posso dire nulla. Dionisio -
  8. In generale la 580 e ben più veloce di una Tesla C2050. Unico problema con le GTX è l'affidabilità. Ricordati che con una scheda solo non si va da nessuna parte. Per andare in produzione servirebbero minimo 8 invece con 4 puoi soddisfare i tempi da test/prove in bassa. Dionisio -
  9. Puoi comunicarci la differenza di tempi?
  10. Dipende che motore vuoi utilizzare. Io faccio riferimento sulle due alternative trovate in 3ds Max. Biased quindi mental ray > CPU In questo caso potresti produrre dei risultati anche con una workstation equipaggiata con un i7 bello potente senza l'aiuto di render farm che comunque sarebbe la soluzione più veloce e migliore. Unbiased quindi iray > GPU Qui invece con solamente una scheda non vai da nessuna parte. I motori unbiased non hanno settaggi per ottimizzare i tempi del rendering e a questo punto il fatto che una scena sia super realistica o come hai scritto te, "tradizionale" e semplice, non cambierebbe nulla. Il motore cerca sempre di ottenere il massimo risultato e serve parecchia potenza HW. Uno inizialmente può investire sulle GTX tenendo conto dei rischi e svantaggi che queste schede portano dietro. Nessuno ha detto che le GTX non vanno bene con iray. Anzi, sono estremamente veloci ma l'affitabilità non bisogna sottovalutarla.
  11. Carissimo, questi test (grazie sempre all'aiuto di Nvidia, Autodesk e mental images) li abbiamo fatti già Luglio scorso e sono i loro risultati che ci hanno aiutato a fare gli investimenti che adesso stiamo utilizzando in produzione. Questa tecnologia è ancora giovanne e dovremmo aspettare ancora qualche anno prima di avere delle soluzioni certificate e garantite sul fronte hardware. In ogni caso 3ds Max ha ancora dimostrato di essere un prodotto valido e potente. Tanti auguri anche a te e a presto! Dionisio -
  12. Noi abbiamo utilizzato per un periodo di 3 mesi delle 480 GTX che dopo un intero mese d'intenso calcolo una scheda è andata! Non si può verificare l'affitabilità di una scheda con solo poche ore di calcolo. Servono molte ore e continuo stress. In ogni caso confermo che le GTX non hanno la stessa affidabilità come le Tesla. Con 4 schede si può avere una macchina che va bene per fare dei test. Per la produzione in high res servono minimo 8 schede. La matematica parla da sola... Dionisio -
  13. Dionisio

    Alcuni lavori

    Complimenti Francesco, ottimo lavoro!
  14. Grazie! Bella presentazione quella con Andrea..., poi la parrucca! Confermo, domani abbiamo la webcast su iray, vi aspetto. Dionisio -
×