Vai al contenuto

Alex96

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    19
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Alex96

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Alex96

    Digital Drawing Days 2017. Un evento non per tutti.

    Strabello! Spero tanto di esserci! Non vedo l'ora
  2. wow è venuto davvero un lavoro eccezionale!!! considerando soprattutto quanto in generale sia difficile lavorare in tanti in poco tempo, direi che è venuto davvero un risultato eccellente!!! Complimenti a tutti e grazie di questa bellissima esperienza!!!!!
  3. Alex96

    Campus Party | Creativity Box

    Secondo me l'idea di confronto tra stereotipo e liberà espressiva può funzionare. Per il negativo mi potrei immaginare una scena un po' tipo caleidoscopio, in cui la stessa azione si ripete sempre uguale. Quella positiva potrebbe invece sottolineare proprio il contrario, anche se non so bene come...
  4. Alex96

    Campus Party | Creativity Box

    Ci sono anch'io, ho gli ultimi esami a inizio settimana poi ci sono al 100%!
  5. Ciao, stavo pensando che i temi sono già di loro strettamente interconnessi gli uni con gli altri. Ammesso che non diventi troppo difficile da realizzare, potremmo anche pensare di concatenare le azioni nelle scene in modo da ottenere alla fine sei blocchi con sei topics diversi che sono come tante parti di un'unica storia, legata quindi non solo visivamente da un percorso ma anche da una serie di azioni. per la scelta dell'argomento sarei per creativity o tecnologia, poi in realtà va un po' bene tutto ps. vi seguo via mail di solito, anche perchè sto preparando la sessione estiva di esami e ne ho per altre due settimane, poi però sarò sicuramente più attiva anche sul forum
  6. Trovo che l'idea funzioni bene visivamente secondo me dovremmo trovare un modo per tematizzare quel percorso che hai segnato in grigio, quasi che diventi filo conduttore tra tutti i blocchi non solo a livello visivo, ma anche concettuale, magari può essere un elemento che viene deciso a priori tutti insieme e intorno al quale si modellano gli alti elementi
  7. Io non ritrovo la mail in questione e ammetto che non avevo fatto caso ad eventuali codici allora, si può fare una magia?
  8. Si anche io mi stavo chiedendo la stessa cosa... non è che dobbiamo scaricarlo da qualche parte? E poi di preciso sapete dove si acquista il biglietto? Non riesco a trovare questa opzione da nessuna parte (ok sicuro sono imbranata io... ☺)
  9. Ciao, scusate se mi sono un po' persa la discussione negli ultimi giorni ma abbiamo avuto gli esami finali di progettazione che richiedono il 200% di attenzione e la tolgono a tutto il resto... Comunque io ci sarò sicuramente venerdì e sabato, mentre ho ancora dei dubbi su giovedì e domenica. Per quanto riguarda il dormire quasi sicuramente torno a casa a Mendrisio, ma ancora non ho avuto il tempo di organizzare bene la cosa (sempre causa accademia), vi confermo tutto nei prossimi giorni per quel che riguarda i sw che si usano non ho capito bene se si sta facendo una specie di lista, comunque in generale io uso Rhino per la modellazione e Maxwell per i render, poi Photoshop per fare le magie in post-production. Spero di vederci presto!
  10. Anche secondo me è un'ottima idea, per me va benissimo!
  11. secondo me se lavoriamo a piccoli gruppi (chi vuole, ovvio) puo' venire fuori qualcosa di molto interessante e soprattutto possiamo scambiarci conoscenze a vicenda
  12. Esiste un modo "facile" e fattibile in poco tempo per fare un render che si muove?
  13. secondo me è un'idea interessantissima, ma capisco anche il punto di vista di Vash23, il rischio di fare una cosa troppo eterogenea è che poi risulti sconnessa. Penso però che questo sia un problema che si può evitare: si potrebbe scegliere un tema generico a cui fare riferimento, tipo un colore, e ogni partecipante sceglie il proprio colore, che sarà la caratteristica della sua scena, poi in fase di assemblaggio si mettono insieme seguendo una logica dettata proprio dal tema generico. In questo modo otterremmo questa "galleria d'arte" che ad una prima occhiata sembrerà un elemento omogeneo con un gradiente di qualche cosa (tipo colore_il tema generico), poi quando lo si guarda nel dettaglio si vedono tutte le differenze dei blocchi.
  14. e magari è anche più vicino all'immaginario di tutti, da una cosa che tutti abbiamo ben presente è più facile creare delle particolarità che possano colpire ed avere grande atmosfera
  15. E ringrazio in maniera particolare Fabio, l'amministratore, che mi ha scritto per farmi notare il post, che mi era sfuggito!
×