Vai al contenuto

settecplus

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    29
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    1

settecplus last won the day on April 15 2011

settecplus had the most liked content!

Info su settecplus

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://www.officinazerosei.it
  1. settecplus

    Comprare programmi in America

    Il risparmio c'e' eccome... A poco piu' del prezzo italiano del solo AE, ti porti a casa la Suite Premium Professional (PS, AE, Premiere, Flash e Encore). Ha del ridicolo. Quanto alla dogana, comunque non influirebbe in maniera sostanziale. In ogni caso penso che li comprero' direttamente in loco, quindi dovrei scongiurare anche questo problema. Luc
  2. settecplus

    Comprare programmi in America

    Allora, sono finalmente venuto a capo della cosa. Finalmente ho parlato con Adobe Italia (forse la cosa piu' ovvia, dopotutto, ma mi sentivo un po' un ladro...). Premetto che il discorso vale solo per Adobe, non mi sono informato per altri. Un software Adobe americano puo' essere distribuito solo su suolo americano. Un software Adobe comprato su suolo americano puo' essere usato ovunque. Un software Adobe comprato in America puo' essere legalmente fatturato ed utilizzato da una azienda italiana in Italia. Il solo limite e' che si perde diritto al supporto italiano, percio' se c'e' qualsiasi problema, bisogna rivolgersi al supporto americano. Quindi: non e' vero che "non si puo'". Si puo' benissimo, e' legale, e non ha controindicazioni tranne quella del mancato supporto italiano. Vista la differenza di prezzo, il piccolo disagio vale la pena. Altra cosa: Adobe consente di rivendere a terzi la propria licenza, se non si usa piu' il software, a patto di cedere tutto: manuali, dischi, licenze documenti e menate varie, ovviamente. Ovviamente Autodesk e' piu' antipatica, ed esclude esplicitamente l'uso del suo software su suolo diverso da quello di acquisto. Quindi vietato comprare una licenza di Max in america, installarla su un portatile, e prendere un aereo! Luc
  3. settecplus

    Comprare programmi in America

    Ciao algosuk, grazie per la risposta. Per caso riesci ad essere un po' piu' specifico? Voglio dire, stai citando la licenza d'uso o hai esperienza diretta o simili? Luc
  4. settecplus

    Comprare programmi in America

    Ciao a tutti, domanda da un milione di dollari: posso comprare software Adobe in America ed usarlo legalmente in Italia? Ho cercato nelle discussioni passate, ma non si parla di Adobe... I prezzi sono decisamente piu' concorrenziali, e questo e' noto. E' altrettanto noto che le licenze Autodesk, per esemepio, vietano espressamente l'utilizzo del software al di fuori dei confini di acquisto (ridicolo, ma tant'e'). Le licenze Adobe non mi pare abbiano traccia di questa limitazione, ma vorrei evitare comunque di buttare soldi e rischiare la galera Il rivenditore americano mi ha detto che l'unica limitazione e' che devo registrare il software in America anziche' in Italia (quindi supporto inglese anziche' italiano, il che mi e' del tutto indifferente). In fondo avrei la fattura, la confezione originale, il seriale e la licenza, la cosa parrebbe regolare, dal punti di vista della GDF. Qualcuno ha esperienza in materia, o informazioni piu' precise? Grazie in anticipo, Luc
  5. settecplus

    Scansione Indesiderata

    Diro' una banalita' e non uccidetemi per questo: non e' che si tratta semplicemente del salvataggio automatico ?
  6. Andando piu' nello specifico, prova a dare un'occhiata qui. In particolare, sezione script, la "commont tools toolbar" ...
  7. settecplus

    Viz O Max ?

    Innanzitutto vi ringrazio molto per le risposte. Dal loro tenore, pero', deduco di non essermi spiegato con sufficiente chiarezza (mea culpa). Innanzitutto una piccola premessa: uso 3dStudio da quando girava ancora in dos, frequento questo settore da alcuni anni, giro quotidianamente sul forum della chaos e ho gia' avuto modo di utilizzare Viz un paio di volte. Lo dico non per sboroneggiare, ma solo per chiarire il punto di partenza. Come ho scritto nel mio post, sono consapevole dei problemi di mappe che spariscono nei rendering di vray fatti con viz. Allo stesso tempo, mi e' parso di capire, sempre dal forum di Vray, che la situazione stia migliorando (Vlado ha da poco ricevuto una versione di viz 2007 per fare i dovuti test). Finora il problema dei costi di gestione dello studio mi toccava da lontano, essendo un semplice dipendente. Ho sempre usato max perche' questo mi davano da usare. Ora che sono passato dall'altra parte della barricata, se posso investire i 1500 euro di differenza in una licenza in piu' di photoshop, o in hardware, ne sono ben felice... Tutto sto popo' di roba per chiedere: a parte i "sentito dire", le simpatie, i temporanei (spero) problemi di viz con vray, et cetera, vi vengono in mente dei validi motivi per cui io non possa, per esempio, continuare in viz 2006 un progetto iniziato in max 8, renderizzandolo con viz e usufruendo di due o tre semplici script creati in max ? Non c'e' nessuno che usi nel suo studio sia max che viz e che mi sappia illuminare ? Grazie ancora, Melmoth
  8. settecplus

    Viz O Max ?

    Ciao a tutti. Apro questa discussione su suggerimento di D@ve (che ringrazio per l'infinita pazienza che sta dimostrando nei miei confronti:) ). La questione e' semplice, la soluzione forse un po' meno. Ho fatto ricerche (sia qui che altrove), ma quello che piu' mi interessa e' un parere "umano" nell'uso di tutti i giorni. Studio nuovo, software nuovi. Siamo per forza (e contro voglia) legati al mondo autodesk, ci occupiamo di visualizzazione architettonica. Proveniamo dal mondo max-vray, e per ora non possiamo cambiare direzione. Il punto e' questo: max costa un botto, 3ds viz costa (un botto-1500 euro). Il che vuol dire che questi 1500 euro circa risparmiati possono essere investiti in altro. Si puo cambiare max con viz ? Vi viene in mente qualche solido motivo che mi obblighi al salasso? Viz apre i .max ? Ho letto che vray ha avuto dei problemini con viz, ma mi par di capire che si stia arrivando ad una conclusione, quindi questo non dovrebbe essere pregiudizievole. Grazie in anticipo !
  9. settecplus

    4-points Polygon In 3d Studio Max

    E dai anche un'occhiata a questi famosi script, che ti permettono di velocizzare la modellazione poligonale, e che contiengono un comandino utile per creare poligoni a partire da un set di vertici.
  10. settecplus

    Dove Trovo Dei Blocchi Cucina?

    Vai qua, dovresti trovarne piu' d'una. Forse ti devi registrare per poter scaricare, ma e' gratis. Ooops, sorry Gurugugnola, non avevo visto che lo avevi gia' indirzzato
  11. settecplus

    Monitor Tft

    Per quanto riguarda i colori, occhio a prendere un monitor che offra 16.7 milioni di colori e non 16.2. La differenza non e' affatto sottile come sembra. E' una cosa su cui i produttori giocano per abbassare i prezzi, ma che inevitabilmente abbassa la qualita' delle immagini.
  12. settecplus

    Mustang P51

    Ciao, mi pare un buon inizio, ma ci sono alcune cose che non mi convincono... Innanzitutto il mumero di poligoni, che pare molto basso: e' una scelta precisa (modellazione low poly per qualche gioco o similari ?). Se non e' una scelta voluta, allora ti conviene aumentare le suddivisioni dell'ogiva, del canopy e dell'ala. La forma generale non e' particolarmente corretta, i blueprint che hai usato sono attendibili ? L'attacco dell'ala alla fusoliera nella realta' e' rastremato. I tubi di scarico mi sembrano piccoli. L'elica ha una sezione non corretta, e' troppo "piatta" e con una curvatura omogenea. La base (la parte piu' vicina all'ogiva) ha sezione quasi circolare, per rastremarsi verso l'estremita'. Il timone verticale ha una forma sbagliata. Il montante del canopy nella realta' e' diverso. Le riflessioni sono troppo omogenee, prova a mettere una mappa noise abbastanza ampia nel canale specular e ad usare il falloff per le riflessioni. Il bump e' esagerato, usa una mappa piu' grande e linee piu' sottili. Buona l'idea della foto per il pilota, ma occhio che gli mancano le mani e la saturazione non e' coerente con l'immagine. Tutta questa pappardella in ottica propositiva, e soprattutto partendo dal presupposto che l'intento non fosse una modellazione low poly. Resta il fatto che le proporzioni generali del modello mi sembrano errate, quindi anche se stai modellando per un game engine, dai una controllata ai blueprint. E, se non lo hai ancora fatto, datti una scorsa a questo link , e anche a questo per alcune info utili sulla modellazione di un P51
  13. settecplus

    Acquisto 3ds Max Online

    Capita, la fame e' una brutta bestia Vedo che i cugini americani di cgtalk non sono stati molto solidali con te (forse perche' sono dal lato giusto della luna ). Purtroppo e' inutile lamentarsi. Se dai un'occhiata ai fatturati di autodesk capirai perche'. La loro posizione sul mercato (ormai monopolisti de facto) gli consente una certa liberta' Se solo la Avid si imponesse un po' di piu' con i produttori di plugin ...
  14. settecplus

    Acquisto 3ds Max Online

    Non ti seguo ... Max nello shop online costa 3495 DOLLARI americani. In questo periodo e' in offerta a 3145 DOLLARI americani che equivalgono a 2600 EURO (piu' le tasse, naturalmente). Il prezzo italiano che ho riferito e' quello del mio rivenditore. Non per farmi i fatti tuoi, ma tu quanto lo hai pagato ? Se conosci un rivenditore piu' "onesto" ... iluminami ! (anche in privato, se preferisci)
  15. settecplus

    Acquisto 3ds Max Online

    D@ve sei il mio eroe Ti contattero' al piu' presto. Per il resto, sempre tornando sul discorso rivenditori ... In America ci sono i rivenditori e c'e' _anche_ lo shop online, quindi il problema e' solo italiano... A seconda del paese in cui vende, autodesk cambia la politica commerciale. Tanto per fare un esempio, nello shop online inglese puoi comprare solo le versioni educational del software e non le professional.
×