Vai al contenuto

Fabiocdb

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    2
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Fabiocdb

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Libero Professionista (Freelancer)
  1. Fabiocdb

    Consiglio per ritornare in questo mondo

    Grazie digitechlion. Provvederò a guardare quanto mi hai suggerito. P
  2. Fabiocdb

    Consiglio per ritornare in questo mondo

    Ciao a tutti e permettetemi di ringraziare sin da ora chi vorrà dedicarmi un po' del suo tempo. Da anni nel settore edilizia architettonica come progettista in questi ultimi anni come molti cerco di fare i salti mortali per continuare a lavorare in un settore che trovo stupendo. Al fine di dare alla mia clientela un "tutto incluso" da anni mi tengo continuamente aggiornato in molteplici ambiti. All'inizio della mia vita professionale lavoravo in uno studio dove ho imparato le basi del 3d e del rendering. Preistoria nei confronti dei lavori che anche qui vedo caricati, ma forse per l'epoca era già tanto. Applicativi 3d per autocad tipo addcad e accurender, con alcune esperienze con 3dsmax delle prime versioni e penso la prima o una delle prime versioni di allplan. In questi anni mi è capitato alcune volte di utilizzare software gratuiti per arredamento d'interni e, alcune volte, qualcosa di un po' più elaborato utilizzando autocad con qualche ritocco con photoshop. La clientela sempre più esigente e la tangibile possibilità di guadagni extra mi hanno spinto a voler buttarmi nuovamente nell'avventura del 3d e del rendering fotorealistico. Da qui a chiedervi due consigli per me basilari: - quale notebook comprare? budget max 1500/2000 euro. Probabilmente molti di voi storceranno il naso pensando che per un uso intensivo sia necessaria una postazione fissa, ma tanto per farvi ridere io non possiedo un vero e proprio ufficio. Lavoro dovunque, a casa, al bar, presso altri studi. Per cui ho necessità di essere più “libero” possibile. - software da utilizzare. Leggendo questo ed altri forum molti sono stati i consigli dati ad altre persone. Chi consiglia di imparare ad usare bene software più blasonati (ma più costosi) e chi invece consiglia per un uso “normale” software gratuiti o comunque a prezzi decisamente più abbordabili. Ovviamente e, qui mi sembra scontato dirlo, sono abituato per scelta etica a non utilizzare software scaricati illegalmente. Se utilizzo un software e con esso riesco a guadagnarci mi pare giusto riconoscere quanto dovuto a chi l’ha sviluppato o creato. Al riguardo ho letto molto e, devo essere sincero, ora la confusione abita in me. Vorrei trovare una soluzione pratica magari per iniziare e poi, se la cosa prende piede, come penso, magari buttarmi su soluzioni più professionali. E’ scontato dire che il punto di arrivo (che per me ora è lontano anni luce) sono i lavori che vedo qui caricati. Interni assolutamente spettacolari e esterni di pari entità. Scusate per il poema ma spero di avervi fatto un quadro della situazione. Ringrazio ancora chiunque risponderà. Buona giornata a tutti
×