Jump to content
bn-top

Carlo Da Villanova

Members
  • Posts

    165
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Carlo Da Villanova

  1. l patrimonio culturale mondiale è ben nutrito di metafore sul ritorno. Il motivo del ritorno trasmette l’idea di circolarità del viaggio esistenziale il cui obiettivo è giungere a noi stessi. Una circolarità funzionale ad acquisire un’esperienza superiore. Una condizione misurabile solo dal confronto con il punto di partenza. A questo tema è strettamente legato il motivo della nostalgia, del sofferto desiderio di tornare a casa per ritrovare le proprie radici. È il desiderio di tornare indietro che ci spinge in avanti. La modellazione della scena si ispira alla cupola della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Fotografia in studio con Sony A7MII e Sony 24-105 f4, ISO 125 1/100 f11 26 mm. Multipass render a 24k , eseguito a più livelli. Un manichino è stato inserito nella stessa posizione della modella per ottenere riflessi, ombre e variazioni cromatiche utili per aumentare il realismo nel compositing pass. Elaborazione RAW in Capture One Pro. Masking, ritocco, foto composizione, e color grading in Adobe Photoshop CC. Team del progetto Carlo Da Villanova: concept iniziale, struttura CGI e compositing pass. Fabrizio Martina: direzione artistica, fotografia e post-produzione. Massimo Cordella: assistente della fotografia e casting. Raissa De Matteis: modella.
  2. thumb
    l patrimonio culturale mondiale è ben nutrito di metafore sul ritorno. Il motivo del ritorno trasmette l’idea di circolarità del viaggio esistenziale il cui obiettivo è giungere a noi stessi. Una circolarità funzionale ad acquisire un’esperienza superiore. Una condizione misurabile solo dal confronto con il punto di partenza. A questo tema è strettamente legato il motivo della nostalgia, del sofferto desiderio di tornare a casa per ritrovare le proprie radici. È il desiderio di tornare indietro che ci spinge in avanti. La modellazione della scena si ispira alla cupola della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Fotografia in studio con Sony A7MII e Sony 24-105 f4, ISO 125 1/100 f11 26 mm. Multipass render a 24k , eseguito a più livelli. Un manichino è stato inserito nella stessa posizione della modella per ottenere riflessi, ombre e variazioni cromatiche utili per aumentare il realismo nel compositing pass. Elaborazione RAW in Capture One Pro. Masking, ritocco, foto composizione, e color grading in Adobe Photoshop CC. Team del progetto Carlo Da Villanova: concept iniziale, struttura CGI e compositing pass. Fabrizio Martina: direzione artistica, fotografia e post-produzione. Massimo Cordella: assistente della fotografia e casting. Raissa De Matteis: modella.
  3. Problema risolto! Ho disinstallato Maya e pulito ogni residuo. Poi ho reinstallato. Ora funziona perfettamente.
  4. thumb
    Ciao, impostando valori custom per la grandezza della camera di Maya (motore di render Arnold), quindi non dai preset (esempio volessi un 4/3 con 2000x1500 pixel ) succede un pandemonio e crasha tutto. se poi provo a cambiare i valori mantenendo le proporzioni di x o di y succede quello che vedete in allegato. Immagino sia un bug che posso assicurare nelle altre versioni non accadeva. Qusto mi succede sia sulla versione 2020 di win che di OS. Qualcuno ha un rimedio? Grazie.
  5. thumb
    Ciao a tutti vorrei presentare Il primo proggetto realizzato dal gruppo CREATIVI SERIALI, fondato da me (Carlo Da Villanova) insieme a Fabrizio Martina. Concept label: packaging & 3D render Golden Ratio by creativiseriali concept by: Fabrizio Martina label and packaging: Fabrizio Martina CGI developement: Carlo Da Villanova - modelling - shading - lighting - rendering post production: Fabrizio Martina "Dall'idea al progetto... un concetto che si sviluppa nel marchio, nella sua presentazione, nell'idea di comunicazione. Il gruppo "creativi seriali" crede che, all’interno del sistema generale della progettualità orientata alle necessità dell’uomo, il progetto della comunicazione si inserisca in posizione strategica, essendo la comunicazione una presenza trasversale. Golden Ratio è un esercizio di stile in cui si parte dall'idea iniziale e attorno a questa si crea tutta la comunicazione e il brand senza entrare nel sistema di produzione classico (stampa, imbottigliamento, etichettatura e scatto fotografico) tutto è realizzato digitalmente in computer grafica. D'altronde la tecnica e la tecnologia aiutano il processo creativo." https://www.behance.net/gallery/54187979/Golden-Ratio-concept-label
  6. Ho Provato con la versione 2017 di maya e mi funziona. perche`nel 2018 no? Che cosa hanno combinato? Ho ristretto il problema solo sugli shader di tipo aisurface standard.
  7. thumb
    Ho fatto una prova veloce selezionando 2 mappe a caso, come vedi anche nerl render view istantaneo ho l`nticipo del mio problema.
  8. Ciao ho un problema con il render passes i files che ottengo oltre a quello globale sono completamente neri. Ho provato su una scena semplice con un piano ed una sfera utilizzando uno shader standard di arnold e non ho capito il problema. Qualcuno può aiutarmi?
  9. Ma è possibile esportare anche la geometria?
  10. Salve a tutti, per un progetto su cui sto lavorando dovrei realizzare un pavimento tipo "disco anni 70" con le mattonelle che si illuminano a tempo di musica o al limite in maniera casuale. Non ho idea su come animarle non essendo molto pratico di programmazione. Qualcuno conosce qualche tutorial da poter trarre spunto? Ho pensato che potrebbe essere lo stesso procedimento per illuminare le luci di un albero di natale. Se qualcuno ha un`idea gliene sarei grato.
  11. Grazie ho rosolto bisognava mettere la P nel channel box.
  12. Salve a tutti, vi spiego il mio problema: ho modellato un personaggio cartoon (trattasi di una matita con occhi e braccia, se volete potete vederla nel mio portfolio https://www.treddi.com/app/gallery/proj/13445-dont-kill-me),il fatto è che dopo la modellazione mi è venuta voglia di animarla quindi seguendo diversi corsi e tutorial ho realizzato un setup del personaggio che mi soddisfa. Il mio problema nasce ora, dopo la pesatura, ho provato a settare alcune Key sulla time slider per dargli una parvenza di movimento solo che, probabilmente perché non ho mai avuto a che fare con l'animazione, facendo play il personaggio scompare e riappare appena finisce il ciclo. Premetto che il PC è molto potente e la scheda video altrettanto. Sicuramente sarà una cosa banale per qualcuno ma veramente non so cosa fare.
  13. Ciao, scusate l'intrusione ma visto che mi trovo a realizzare una configurazione molto simile io pongo una domanda secondo voi Con questa situazione: MSI X99A MPOWER + cpu Intel i7-5820Kcome dissipatore la soluzione raffreddamento a liquido: - Nepton 120XL è valida?
  14. L'idea mi è venuta mentre scarabocchiavo con due pastelli, esattamente quando mi si è rotta la punta di uno dei 2. Software utilizzato: - Maya - Pixar Renderman - Photoshop.
  15. thumb
    L'idea mi è venuta mentre scarabocchiavo con due pastelli, esattamente quando mi si è rotta la punta di uno dei 2. Software utilizzato: - Maya - Pixar Renderman - Photoshop.
  16. Mitico! se sceglierò questa soluzione sicuramente ti chiederò consigli. Grazie
  17. Ho visto su Create una possibile soluzione è non mi è sembrata niente male giudicate voi (grazie enri2): Create Pro Order Classic Mac Pro Chassis 3.46GHz 6 Core Xeon X5690 (2010 System) 24GB (3x8) Nvidia GTX 980 4GB (+ Nvidia GT120 for boot screen, requires OS X 10.10) USB 3.0 4 Port PCI-E Angelbird wrk for Mac 500GB SSD 2.5" WD BLACK 2TB HDD 7200RPM SATA 3.5" Superdrive DVD-RW Apple Wired Keyboard with Numeric Keypad Apple Bluetooth Magic Mouse OS X 10.10 Yosemite 3 year extended return to base warranty € 3273
  18. Tutto vero hai ragione riguardo la cattiva gestione del nuovo Mac Pro. ho dato uno sguardo su creative e devo dire che è molto interessante (non lo conoscevo e non ti nego di aver fatto pensieri impuri,scherzo!), ma tu hai mai avuto a che fare con loro? Ci si può fidare? Per l'assistenza bisogna spedire in Inghilterra qualora ci fosse l'esigenza?
  19. thumb
    Hai pienamente ragione riguardo Apple, per quanto riguarda i software girano tutti forché NUKE ma è una cosa temporanea (riguarda solo in nuovo OSX). E boh, diciamo che mi prendo un mesetto per decidere e poi mi dirigo verso una scelta e purtroppo per motivi economici e di performance penso di farmi un nuovo PC. Ma ci voglio riflettere ancora un po'.
  20. Hai ragione è che sono stufo di WIN con le sue insensatezze, diciamo che ero partito col assemblare un piccolo mostriciattolo poi è cominciata a insediarsi l'idea del MAC ma sti' fenomeni sembra che vendano oro colato per i prezzi che fanno. Diciamo che sono in un momento di dubbi e che alla fine probabilmente prevarrà il buon senso, risparmierò un bel po' di soldini e avrò come al solito un nuovo PC. Comincio a rassegnarmi che sto matrimonio con Apple non sa da fà ne ora ne mai.
  21. Ma poi mi dico che visto che mi trovo ad spendere 3400 € per quello e visto che un monitor discreto me lo ritrovo già dal mio morente PC ci metto qualche cento euri in più e ottengo questo: MAC PRO Quad-core a 3,7GHz con 10MB di cache L3 16GB (4 x 4GB) di ECC DDR3 a 1866MHz Unità flash PCIe da 512GB Due GPU AMD FirePro D300, ciascuna con 2GB di VRAM GDDR5 e penso che sto sistemato per la vita.O no?
  22. si mi diverto con maya e faccio piccole cose, qualche editing video con un po' di postproduzione in nuke. Photoshop e Illustrator complementari ai precedenti. é chiaro che non pretendo di produrre un cortometraggio o grosse cose ma qualche lavoretto per esigenze personali che mi dia soddisfazione. Mi piacerebbe avere dei dati relativi alle performance con tale scelta.
  23. Costa circa 3400 €. Lo so che con quei soldi farei un PC molto più potente è che la soluzione all in one mi alletta ma non so a livello di performance il risultato. Ho sempre avuto PC.
×
×
  • Create New...