Vai al contenuto

ralph176

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    28
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su ralph176

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)
  1. Sisi, hai ragione..infatti faccio sempre così. Prima di tutto creare gli spazi interni e le relative interazione che questi avranno con i fruitori, per quanto riguarda l'esterno, poi, sarà solo una conseguenza (voluta). Ho già definito mentalmente gli spazi, immaginato e schizzato le sezioni. Devo solo partire ed elaborare il tutto. Alla fine sarà un mantello di copertura che farà penetrare penso il 90% della luce naturale..ho pensato a tutto, almeno credo. Vi terrò informati
  2. grazie per la risposta..in effetti io ho questa idea, un mix di tante architettura diversa..il problema era proprio la superficie esterna, vado a studiare ciò che mi hai detto, ti ringrazio..spero sia fattibile non avendo mai affrontato qualcosa del genere
  3. ralph176

    Progetto tesi. Architettura con forme alla Zaha Hadid

    Sto iniziando ad ideare un progetto per la tesi e la fantasia mi spinge verso qualcosa di diverso dalla solita forma squadrata, a mio avviso un po' troppo scontata. L'architettura di Zaha Hadid mi ha sempre colpito, sopratutto per le forme, la leggerezza e la calma che, almeno a me, trasmettono..io ho ipotizzato qualcosa verso questa direzione: quindi una superficie esterna, la pelle dell'edificio, con forme morbide e sinuose, in grado da trasmettere un senso di calma. Il problema nasce qui..cioè, nonostante sappia usare bene autocad, non mi sono mai cimentato in qualcosa del genere..mi parlavano di architettura parametrica e come ogni punto di queste forme utilizzate da Hadid avessero un senso concreto e non solo estetico. La mie domande sono: come ottengo questo tipo di forma? Come vado a lavorare all'interno di questi solidi ricurvi? Ripeto, so usare bene il programma, ma all'università non ci hanno mai spinto ad osare, in termini di forme, oltre la "normalità"
  4. ralph176

    illustrator modifica testo

    Arts 1983 farò come dici... Grazie mille per il tuo consiglio
  5. ralph176

    illustrator modifica testo

    Ciao ho provato prima, giusto per vedere come veniva...Forse può andare, ma il testo, dopo aver fatto tutti passaggi da te citati, diventa molto deformato, anche muovendo i punti di aggancio... Forse con molta più calma ci posso riuscire... Grazie mille per la risposta... Se ci dovessero essere altre strade, per ottere qul tipo di scritta, scrivete pure XD
  6. ralph176

    illustrator modifica testo

    Link immagine http://obeygiant.com/images/2015/06/Dont-be-a-MFR-poster-FNL-01.jpg Posto il link, l'immagine che ho caricato ieri non c'è
  7. ralph176

    illustrator modifica testo

    Ho scoperto, per esigenze personali, illustrator e ho bisogno di un aiuto al quanto urgente... In poche parole vorrei creare un testo alterato, ricurvo con una base lineare non alterata...purtroppo ma riesco ad ottenere il risultato sperato.. Conosco i comandi che alterano il testo, ma nessuno di questi mi da l'effetto che mi aspettavo. NELL'IMMAGINE, IN BASSO(Respect & justice), C'E' L'ANDAMENTO DEL TESTO CHE VOGLIO ottenere, PERFETTAMENTE LINEARE IN BASSO (o in alto) E CURVA IN ALTO (o in basso).... Come faccio? Ho provato anche a creare un testo lungo una traccia, ma niente... Consigli?
  8. ralph176

    Definire disegno in 2D, spessori linee

    Capisco quello che dite. Vi posso giurare che all'università queste cose non sono state trattate ed è ovvio che mi trovo in difficoltà.. Non ho un manuale, anche perché quelle poche volte che ho consultato qualcosa (manuale di una vecchia prof.) mi hanno comunque criticato (professore-anche la lezione scorsa), anche se utilizzavo il metodo giusto scritto nel manuale della professoressa. Non sono io a non voler imparare ma un minimo da parte dei professori ci vuole... E' logico che uno studente tende a sbagliare..
  9. ralph176

    Definire disegno in 2D, spessori linee

    Wow, sono molto utili e risolvono alcune delle mie domande.. Ti ringrazio
  10. ralph176

    Definire disegno in 2D, spessori linee

    Lo chiedo perché è la prima volta che me lo chiedono.. Giuro che in tre anni i professori non hanno mai detto nulla al riguardo, volevano solo il tratteggio.... Io che ci posso fare? Se non ti andava di rispondere non rispondevi!
  11. ralph176

    Definire disegno in 2D, spessori linee

    Dovrei definire delle piante, vorrei sapere quali spessori utilizzare per definire muri (0,30?). bagni, porte e vetrate.. Grazie
  12. Villa Malaparte a Capri. Sto facendo il 3d della casa e vorrei sapere se qualcuno ha il 3d dello scoglio..
  13. Tutti molto interessanti.. Il problema è che programmi come Revit, Rhino non so proprio come usarli.. Così come 3DS.. All'università non ci hanno mai insegnato come fare un 3D (al massimo un 3d di una colonna) e come usare programmi tipo 3ds, rhino, ecc. Per i render ci hanno consigliato artlantis. Cercherò, attraverso i tutorial, di capire uno di questi programmi, anche perché quello che voglio fare è qualcosa di diverso che fare le tipiche piante (che facciamo ancora oggi)
  14. Grazie anche a te.. Cercherò di approfondire quanto posso questo argomento.
  15. Sicuro! Ho fatto questa domanda poiché, durante la correzione fatta molto velocemente, il professore mi ha citato l'architettura parametrica. Il tempo era quello che era e ho iniziato a prendere delle info al riguardo. Vi ringrazio per la vostra disponibilità... Ora sto cercando progetti e tanto altro per avere le idee più chiare.
×