Jump to content
bn-top

NeroKubo

Members
  • Content Count

    18
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About NeroKubo

  • Rank
    Matricola

Professional Info

  • Employment
    Libero Professionista (Freelancer)
  • Sito Web
    http://www.nerokubo.com

Recent Profile Visitors

1608 profile views
  1. Appena installata la versione 1.6 di corona ho lanciato un render di interni per verificare l'aumento di prestazioni. Purtroppo il risultato non è quello che mi aspettavo. Impostato un valore di noise a 4 i risultati sono i seguenti : corona 1.5.1 = pass 255 time 5:14:46 corona 1.6 = pass 285 time 6:21:08 pt+uhd aumento dei tempi di circa il 20% qualcuno ha avuto un riscontro simile?
  2. Nerokubo ricerca personale per ampliamento organico.Lo studio si occupa principalemte della poduzione di immagini per il settore dell'arredamento. Cerchiamo persone con i seguenti requisiti : ⁃ buon utilizzo di 3dsmax ⁃ buona conoscenza di almeno un motore di render ⁃ conoscenza del settore arredamento interni / architettura ⁃ gradita la conoscenza delle regole dello styling ⁃ photoshop per postproduzione Non sono richieste collaborazioni a distanza, l'attività verra svolta presso il nostro studio ad Azzano Decimo (PN)
  3. grazie 1000 ceco per delucidazioni, molto precise come sempre, da grande potresti anche scrivere un libro.....!! è tutto chiaro tranne forse l'utilizzo del solo canale gloss per ottenere un materiale roughness. Ad una prova veloce mi sfugge qualcosa. diffuse level 0 o 1? colore nero. gloss level 1, colore giallo (180-165-0 giusto per dare un valore) ior 1,52 (default), gloss 0,1. shader quasi nero (dove non interviene lo ior emerge il livello sopra), migliora disattivando lo ior (999 credo!!??) ma chiaramente il colore è molto + scuro rispetto al colre che avr
  4. stiamo continuando le prove con corona, ci sono alcuni aspetti che non ci sono del tutto chiari : - l'elaborazione di interni complessi in PT+PT risulta decisamente lenta nella pulizia noise, facendo le dovute proporzioni tra le nostre cpu e i tempi benchmark sul sito corona ne risulta che dovremmmo dotarci di node-render decisamente costosi. Al momento 4 gpu maxwell su iray risultano (a parita circa di costo) molto + veloci. Oppure calcolare interni in PT+PT è sconsigliato/inutile?? Le prove con UDC sono decisamente + veloci anche se si nota un pò la differenza. Mi ricorda vray co
  5. caspità, non ci ho fatto caso........ effettivamente abbiamo voluto la bicicletta!!!!
  6. buongiorno a tutti!! mi sono assentato per un giorno.... la discussione è andata avanti molto! allego i particolari senza denoise e post ... 1 di corona, 1 di iray. il problema che abbiamo avuto era causato da diversi fattori, brevemente : corona nella parte di luce diretta è un pò rumoroso, selezionando con il denoise entambe le zone faceva una media causando il problema, prese separatamente tutto ok. (esci a 32, converti a 16, denoise e il gioco è fatto....) su comportamento del noise i due motori sembrano lavorino quasi all'inverso : - iray veloc
  7. scusate, oggi giornata nera, riesco a malapena a leggere i post....... e ne avrò ancora per un pezzo. Comunque sono riuscito a capire cosa è successo. gli sooth della superficie sono ok! nicole ci ha visto giusto. Iray è molto rumoroso in quel punto (+ di corona) ma con il nostro denoise va subito a posto. L'immagine uscita con corona e molto + pulità ma appena passa il denoise si strappa. Appena posso posto i 2 hdr per un confronto.
  8. sulla filiera della post non credo ci siamo problemi, monitor tarati, cetinaia di immagine tutte trattate allo stesso modo, lavorazioni parte a 32 parte a 16, consegna finale a 8 (tanto poi viene covertita cmyk) potrebbe essere un problema di smooth, vero! non ci avevo pensato, controllo.... grazie intanto!
  9. ok ceco, appena ho un attiamo ti posto il VFB. il problema potrebbe risiedere nella uhd cache di corona? lavora in modo simile a lightcache di vray?
  10. stesse condizione di luce di iray (le scena è una replica di un lavoro già fatto), hdr + qualche self-illumination su mesh per luci interne. salvataggio a 32 bit hdr o exr..... dici di andare in output direttamente in tiff a 16? l'immagine quando esce dal render sembra a posto, in post ogni tanto vengono fuori questi "strappi", tipo quelle delle reflex in condizione di scrsa luce.
  11. Attualmente con corona ci emerge questo problema : in corrispondenza di luce indiretta e superfici senza tex l'immagine risulta con degli aloni. Problema che non siamo ancora riusciti a risolvere anche sovracampionando l'iimmagine a l'esagerazione.... stessa immagine con iray, nessun problema... allego ingrandimento, forzato in ps per evidenziare il difetto...
  12. Buongirno a tutti! portiamo le nostre considerazioni su corona rispetto a due motori che conosciamo bene vray/iray. Il campo di utilizzo è lo stesso, interni. Vray, diffusissimo, super completo, materiale pronto in rete a volontà, ma impostazione vecchio stampo. Tanti parametri, "camuffati" dalla versione 3 con tendine precompilate per dare la senzazione di semplicità, ma resta la resa di sempre. Le immagine più belle spesso hanno una forte uso di phothosop. Certo e che si fa veramente di tutto, super versatile. Iray (che attualmente usiamo) quasi all'opposto. Resa
  13. non credere, per la qualità che esprime iray è veloce. La preparazione della scena non è un lavoro lineare che parte e finisce senza interruzioni. Ci sono diversi step di fermo necessari al confronto con il cliente. Diciamo che in totale 5 giorni sono necessari.
  14. ciao Luca non riesco purtroppo, almeno nel breve, a fare un making of, troppi impegni = tempo zero. Data la semplicità provo a spiegarlo a parole. Si posiziona un piano molto distante dalla finestra (non troppo alto dato che fa da "muro" a hdr) se serve si piega ad arco per simulare l'orizzonte. Materiale completamente opaco con applicata la tex di fondo, mappata secondo le esigenze. Regolare l'esposizione della mappa di fondo se serve. Hardware : unità con n°4gtx 580 tempi : A3 o superiori 8/10 ore, dipende dalla scena
  15. thumb
    la risoluzione delle tex è adeguata alla grandezza delle immagini (in stampa è venuta bene), la scala invece non è corretta, nella realtà dovrebbe essere più piccola, ma il cliente voleva vedere bene, quasi in modo esagerato il legno, pertanto ci siamo adeguati.
×
×
  • Create New...