Vai al contenuto

Le nostre scelte

I contenuti migliori della nostra community, scelti da noi!

Mi sono fissato con questo tutorial realizzato con fstorm che proprio non riesco a riprodurre con vray.
https://cgmood.com/learn/making-of-irregular-plaster
La parte del dirt è elementare, ma non riesco a riprodurre l'effetto delle imperfezioni sugli spigoli, in teoria basterebbe un mix tra dirt e noise per la mappa, ma poi sarebbe da mixare con edgetex per metterlo nello slot del bump se i miei conti non sono sbagliati, ma siccome non riesco sicuramente lo sono.... qualcuno mi aiuta?
  • 23 replies

Ciao a tutti.
E' molto che non scrivo un nuovo thread in questo forum, che comunque seguo abbastanza regolarmente.
Sono ormai più di 20 gli anni in cui mi occupo di grafica 3d: cominciato quasi per gioco, con una copia taroccata di 3d Studio per dos v 2, proseguita poi regolarizzando la licenza con 3ds Viz, e via con tutta una serie di applicazione, sempre diverse: 3ds Viz, Rhino, Lightwave 3d, Lightscape, Maxwell Render, Blender e, ultimo, Unreal engine.
Un bel po' di tempo, insomma... Qualcosa, però, mi sembra cambiato da un po' di tempo a questa parte: non è più come i primi. Sono spariti tanti clienti, che sono cambiati o hanno semplicemente smesso di richiedere un servizio (tipo le agenzie immobiliari), sono arrivate richieste di nuovo tipo (animazioni, ma quelle vanno a periodi) però, in generale, ho notato una forte contrazione del settore.
La qualità di resa si è innalzata di parecchio, anche se l'impressione principale è quella di un certo appiattimento nello stile: i rendering si somigliano tutti, sono quasi indistinguibili i tratti caratteristici di questo o quell'autore.
E, per finire, devo ammettere che, dopo tutto questo tempo, la mia passione per la materia si è spenta parecchio, vuoi per stanchezza personale, vuoi per le continue richieste assurde di una committenza che sembra non considerare il tempo una risorsa, pretendendo qualità stellare in tempo zero, giungendo a darti materiale incompleto, ancora acerbo da un punto di vista progettuale, con  idee fumose (il cliente che mi chiede un muro tinta "bianco, un po' corda, con una punta di seppia" credo sia stato la massima punta di questo fenomeno).
 
Voi come vivete questo lavoro? Come pensate possa evolvere da qui a, che so, 5 anni? Credete ancora sia possibile una sua evoluzione decente, o finirà "relegato" a dei settori particolari, tipo creazione di render per cataloghi o cose di questo tipo?
 
Grazie a tutti per eventuali risposte e/o spunti di riflessione.
 
Gianluca
 
Ps: se ho sbagliato sezione del forum, per favore, chiedo ai moderatori di rimediare al mio sbaglio!
  • 25 replies

Before you go
This image is inspired by the play "Fish Eye" by Lucas Kavner, a funny and emotional raw portrait of a couple struggling to hold on to one another without losing themselves. <br style="font-family:Helvetica, Arial, sans-serif;font-size:12px;">In the scene, Anna and Max, the two main characters, are in their home in Manhattan. At some point in the play, Anna decides to move from NYC to Los Angeles to study and follow her dreams, leaving Max behind.<br style="font-family:Helvetica, Arial, sans-serif;font-size:12px;">The image shows a specific moment, a few days before Anna's departure. It's morning, Max lies awake in bed, pensive, thinking about his relationship with Anna, wishing she would have chosen him over her dreams.
3Ds Max + Vray + Photoshop
  • 19 replies

Primo step del Project Charlize, la versione di Prometheus.
Tutti i capelli sono stati realizzati all'interno di 3dsMAX con Hair Fur, purtroppo al momento non ho un plug-in per i filamenti, quindi il risultato non è il migliore.
Software:
3dsMax, Vray, Zbrush, Photoshop
  • 13 replies

Test Blender e Renderman 21
Primo test Blender/Renderman  -  Bella accoppiata devo dire, mi sa che mi prenderanno parecchio...
 
 
  • 25 replies

My personal ue4 interior project used hdri lightning and substance materials.
  • 11 replies

Charlize Project WIP
Work in progress, aggiornamenti il prima possibile.
3dsMAX, ZBrush, Vray
 
https://www.artstation.com/artwork/4ZWb2
  • 27 replies

Non essendo mai soddisfatto dei propri risultati (suppongo sia un male comune.. almeno spero! ) nei ritagli di tempo mi dedico a colmare alcune lacune (e son tante!!!)
Di seguito alcune immagini realizzate su di una scena gratuitamente messa a disposizione da un utente, cercando di fare un po di palestra.
Sento dire spesso che Cycles non è molto forte negli interni rispetto agli esterni, trovo che cmq sia molto valido.
 
Qualsiasi consiglio è ben accetto. Andateci pure pesante!

 
  • 6 replies

3dCoat per il texturing, blender per il resto...
  • 13 replies

(corto d'animazione) Robot Will Protect You
Ciao ragassuoli!
Torno dopo un po' a scrivere su Treddi.com con un nuovo, ambizioso progetto d'animazione!
Si tratta (almeno nelle speranze) di un corto cyberpunk con uno stile e mood alla Miyazaki... (se sto puntando troppo alto, beh, citando Woody Allen... a qualcuno dovrò pur ispirarmi, no?).
Il tutto è realizzato interamente in 3D, cercando di ottenere un render NPR (non fotorealistico), cercando di emulare un risultato "a mano".

Edit: ho lanciato una campagna su KICKSTARTER per realizzare il lavoro. Se siete interessati, dateci un occhio!
 
Questo un primo concept art coi personaggi principali:


Questo un veloce riassunto dei passaggi di render per la realizzazione di un autobus volante:
E questa un'immagine più elaborata di veduta cittadina:

 
Che ve ne pare?
Consigli, pareri, opinioni, critiche sono ben accetti!!!
E, se non vi disturba, continuerò a postare in questo thread le varie fasi della realizzazione.

Nel frattempo se volete seguire il progetto, potete farlo su Facebook, Instagram, Twitter o iscrivervi alla newsletter!
Sono ancora all'inizio e al momento ho fatto tutto da solo... ma se qualcuno ha voglia di darmi una mano, ben venga! (magari scrivendomi in privato).
 
Attendo vostre!
Un abbraccio.
Nicola
 
  • 60 replies

Stiamo cercando professionisti per ampliare il team del nostro Studio di Animazione di Roma. 
Posizioni aperte: 3D Artist for Finishing Department & Pipeline Develop Intern
 
3D ARTIST FOR FINISHING DEPARTMENT
Skills richieste: ottima conoscenza di Autodesk Maya in genere e conoscenze base di Animazione
Si richiede grande attenzione al dettaglio, essere partecipativi e in grado di lavorare in team, autonomia organizzativa e rispetto delle scadenze.
 
PIPELINE DEVELOP INTERN
Skills richieste: esperienza su Python /conoscenza minima di Autodesk Maya e Git Plus: esperienze di lavoro in team di sviluppo / conoscenza database sql\mySql. 
Conoscenza GNU\Linux
 
 
Inviaci il tuo CV a recruiting@rbw-cgi.it specificando nell'oggetto la posizione per cui ti stai candidando. 
  • 0 replies

Importare edifici da OpenStreetMap in Revit
Quello che proveremo a fare oggi è creare delle masse in Revit corrispondenti a edifici reali presi da una mappa, il tutto come sempre attraverso Dynamo e alcuni suoi pacchetti aggiuntivi. Lo script in questione è un po' lungo quindi eviterò di ricrearlo passo a passo in questa guida e mi limiterò a commentarne i punti salienti. All'interno dello script troverete comunque ulteriori commenti e una divisione in gruppi per facilitarne la lettura. 
 
  • 1 reply

Photoscan in January
Ciao ragazzi
Quest'ulitmo mese mi sono dedicato al Photoscan e ho realizzato alucni obj
Ecco di seguito il risultato.
Potete scaricare gratuitamente uno di questi al link qui sotto.
 
https://gumroad.com/l/jVnAO
 
Non posso cariacare tutti i render, ma potete vederli nel video
Software utilizzati: Agisoft Photoscan, Zbrush, Blender, XNormal
 
Video
https://youtu.be/DkcbwoaymN8
 


 
 
 
 
  • 4 replies

Ultra
Salve! Posto qualche immagine di un personaggio che sto realizzando, è un lavoro personale, fatemi sapere cosa ne pensate! 
  • 10 replies

DownHill
Salve a tutti,
Questa è la mia entry per il Car contest di HUM3D.
E' tributo a un'auto iconica in una città icona.
Ho voluto riprodurre la città del film "BULLITT", attraversata da un Mustang Fastback 65 modificata, che salta sui dossi delle colline vicino alla Coit Tower.
Ho creato una strada inventata, ispirata dall'unione di diversi posti reali a San Francisco, più o meno dovrebbe essere all'angolo tra Greenwitch St e Stockton St.
L'auto è un Ford Mustang Fastback del 65 modificata, di un classico verde “Bullitt” (so che in Bullitt era una 68 'ma adoro il modello del 65).
Ho usato Vray aerial prospecive per simulare la nebba di San Francisco, che persiste anche in estate.
Ho cercato di dare molta importanza alla composizione dell'immagine, la posizione della macchina, l'angolo di visuale e alcuni dettagli, sono posizionati seguendo la Golden Aura.
Software: 3DS Max, Vray, GrowFX, strumenti Quixell, Photoshop
Grazie a tutti
  • 30 replies

BALARM
Un omaggio alla mia città natale e uno studio su questo tipo di ambientazioni.
Realizzato principalmente in 3dsMax e Vray , comp in fusion.
 
  • 8 replies

"I giorni della merla" animazione w.i.p.
Ho pensato di condividere qui sul gruppo parti dell'avanzamento di una breve sequenza animata che andrà inserita in un documentario. Consegna entro il 10-15 dicembre.
Mi hanno lasciato carta bianca su tutto. Nessun vincolo. Ho solo un audio di 35 secondi con la voce narrante.
 
"E' la leggenda dei Giorni della Merla ( con la L ); quei giorni di fine gennaio così freddi che costrinsero una merla bianca con i suoi piccoli a ripararsi in un camino da cui usciva un fumo caldo e nero. Da quell'inverno tutti i merli sono neri."
 
Questo shot è di stamattina - Blender OpenGl

 
Ci sto lavorando da una ventina di giorni.
 
Errori:
Ero partito in modalità megalomane, pensando di fare tutto tranquillamente a questa qualità (reference "Game of Thrones")

Ovviamente non è totalmente impossibile ma lo è con solo 50 giorni a disposizione.
 
Altro errore: "lavoro da solo, ce l' ho tutta in mente quindi salto lo storyboard!" Ero partito completando la scena principale; un tetto innevato, cielo e nevischio:

 
A farmi decidere di cambiare lo stile non è stato modellare (anche se..):

 
Non è stato provare a riggare per bene, piume e ali comprese.

Cosa che peraltro avevo completato.
 
E' stato questo messaggio al collegamento della mesh con l'armatura:
"Bone Heat Weighting: fail to find a solution for one or more bones"
 
2 giorni di ricerche e prove. Vicolo cieco. Uno deve capire quando è "No".
 
Così ho rimodellato il merlo, l'ho riggato usando Rigify, non lo devo più ricoprire di piume particellari, e ho convertito la scena e i materiali. Ora riparto con uno stile più cartoon (che tanto ci sta), e Blender in modalità OpenGl (realtime)..

 

 
Vado a finire lo storyboard...
(to be continued)
 
 
  • 55 replies

Negromante
Ciao Ragazzi! mi imbatto in questa nuova avventura per la stampa 3D, vediamo come esce alla fine. :-D
Presto vi faccio vedere il suo animaletto domestico simpaticissimo.....
Buon lavoro a tutti.
Modellazione in ZBrush
  • 5 replies

Type me Corona render 1.7
My new composition render with Corona 1.7There was a time when technology did not exist, the time for thinking what you will write and every single word was a poem.www.sciontidesign.com#coronarenderer #coronarender #3dsmax #typewriter #vintage #old #poem #write #3d #render #interior #realism #photography
  • 8 replies

Velocità di modellazione in Blender Vs Sketchup
Non so se sono nel reparto giusto, chiedo pietà se non è così non sono praticissimo di forum.

Sono anni che lavoro con Sketchup ed ora sto iniziando ad imparare su blender ma qualcosa non mi quadra, mi spiego meglio, 
Fin da subito ho notato una certa macchinosità nel creare linee segmenti , archi , intersezioni tra facce (mesh) e linee(edge) sono abituato a lavorare con sketchup e mi sembra anche dai tutorial che per fare anche una cosa che prima facevo con 2 click sia diventata lunga , anche troppo . Lavoro da anni con sketchup ed ho sviluppato parecchi progetti anche grossi senza alcuna difficoltà però volevo aggiungere un po di bagaglio al mio lavoro, specialmente quando mi trovo a che fare con progettazione di terreni strade e modellazioni complesse che con sketchup sono sempre riuscito a fare grazie ad estensioni aggiuntive e software a parte, appunto vedo che si possono fare cose interessantissime con blender (come ho sempre visto) però ripeto ho notato che anche solo disegnare una banale caserra stando ai tutorial sembra un'operazione macchinosa e dispendiosa di tempo (visto che i lavori nel mio caso me li chiedono per l'altroieri) Vorrei un'opinione se c'è qualcuno che lavora con questo software Blender appunto ed ha avuto modo di confrontare i due a livello professionale non amatoriale. Perchè in giro vedo solo discussioni che si limitano ad essere approssimative. 
  • 35 replies

Grux
Zbrush Sculpture 
  • 3 replies

CGI for Venini (Malipiero)
Ciao a tutti. Dopo una lunga, lunghissima, assenza dal forum per motivi lavorativi eccomi qua per condividere con voi i lavori dell'ultimo periodo. Frutto principalmente della collaborazione con Venini caricherò tutto con calma nel corso delle prossime settimane. 
In questa immagine è raffigurato il Lampadario Malipiero, render pensato per il catalogo di Venini presentato al Salone del Mobile 2017.
Allego anche una vista in clay per capire meglio l'andamento della scena.
Domande critiche e consigli sono davvero ben accetti. E' un piacere essere tornato a pubblicare qui :) 
 
 
  • 12 replies

Zbrush insert multi-mesh i have created to aid the blockout process of the hand. 

It is possible to insert either a complete hand, the bone structure of the hand, a single finger or the bones of a single finger. You can also load the tool and edit each subtools
You can download it for FREE here on my Gumroad: https://gum.co/grmNQ

Constructive criticism, suggestions and feedback are highly appreciated
  • 1 reply

Houdini Simulation: Le 3 Rose di EVA
Ecco il mio lavoro per le 3 Rose Di Eva realizzato con il supervisore Franco Valenziano e il compositor Francesco Gasparotto. La scena e' appena andata in onda in apertura. Mi son occupato delle simulazioni d'acqua. Lavoro fatto veramente in tempi brevissimi,quindi non perfetto, ma ho il piacere di mostrarlo!!
  • 10 replies

Mountain chalet in Cortina
The project of Arch. Cattani, appears in a holiday chalet, while keeping the characteristics of an old chalet, it is brought into the present.
  • 0 replies

×