Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. thumb
    Credo che il mio problema non sia da associare al modello importato. Non so proprio quale sia il modo corretto per ruotare un oggetto lungo un asse inclinato. Per farvi capire meglio il io problema, allego una gif presa da un altro forum in cui un ragazzo aveva il mio stesso problema. In pratica si vede la rotazione corretta impostata localmente, e poi il problema che si presenta quando si anima la rotazione. La soluzione che gli hanno indicato è la seguente: Io purtroppo non riesco comunque a capire come dovrei fare. Se qualcuno sapesse indicarmi la modalità corretta gliene sarei molto grato perchè sto diventando matto per un lavoro.
  3. con amd sei in altro pianeta su termini velocità in entrambe le soluzioni con la rtx 2080ti l'alimentatore è un po' piccino quale marca e modello mother? quale marca e modello vga? la vga o le vga lavoreranno in full per determinati calcoli? il disco meccanico non è un po' piccolino? dipende quanto spazio ti serve, ma valuta un taglio maggiore i costi sono di poco superiori.
  4. D@ve

    Unreal Studio 4.22

    Epic ha rilasciato Unreal Studio 4.22 la nuova versione del suo tool pensato per proprio per l'utilizzo di Unreal Engine in ambito professionale. Oltre ovviamente ad introdurre le nuove feature di Unreal Engine 4.22, questa versione aggiunge numerosi miglioramenti rivolti proprio all'utenza non game, come per esempio le modifiche a Datasmith per il trasferimento e l'ottimizzazione delle scene da importare in Unreal. L'esportazione da 3DS Max ha la possibilità di includere animazioni di base e ha migliorato la compatibilità e le prestazioni con i plug-in 3DS Max Forest Pack e RailClone. Ci sono anche correzioni sul modo in cui viene interpretata l'intensità della luce. Anche l'Unreal Editor è stato migliorato, soprattutto nell'usabilità con una migliore navigazione, selezione, manipolazione dei livelli, modifica delle mesh e altro. Per maggiori informazioni: https://www.unrealengine.com/en-US/studio/features
  5. Today
  6. thumb
    Questo è uno dei pochi progetti funzionali che ho escogitato fino a ora. Si tratta di un'invenzione che mi ha richiesto diverso tempo, adesso è in fase di registrazione come opera di ingegno. L'idea è quella di realizzare una struttura assemblabile rapidamente sul posto ma anche compattabile durante il trasporto. I moduli vengono incastrati l'uno dentro l'altro permettendo di trasportare il tutto facilmente. Quando la struttura deve essere montata le unità tetraedriche vengono accostate e unite per gli spigoli (cioè gli assi). Il reticolato viene stabilizzato tramite cavi di acciaio che si ancorano ai giunti interni ai moduli. Il progetto in questione è in fase di sviluppo, per me sarebbe importante riuscire a trovare un architetto o designer disposto a collaborare. Al momento ho bisogno di completare il lavoro migliorandolo e ampliandolo se possibile. Riuscire a competere in qualità e affidabilità non è facile, probabilmente se qualcuno che ha studiato architettura, ingegneria o design si unisse al progetto sarebbe meglio. Naturalmente potrei sfruttare il concetto esposto quì per realizzare qualcosa in termini di scenografia o installazioni, ma non so ancora cosa...
  7. Uso l'ascia!.... battutaccia pasquale scusami. Io procederei in post come hai detto tu... è la soluzione più veloce! Oppure potresti andare a modificare l'opacity dell'oggetto in Object Properties, quindi modifica l'opacity dell'albero nella sezione Render Control, questo però potrebbe aumentare i tempi di rendering. Altra soluzione potresti provare a usare la trasparenza negli shader dell'albero ma anche questo presumo aumenti i tempi di rendering.
  8. Provo grazie. Sto anche provando ad utilizzare un oggetto Dummy ma anche in questo caso non riesco a far sì che ruoti lungo un asse inclinato. Imposto il pivot con la rotazione corretta ma quando poi vado a ruotare l'oggetto, l'oggetto ruota lungo gli assi World che sono sempre non ruotati. Mi sa che sbaglio qualcosa a priori io.
  9. Probabilmente dovrai fare il reset degli assi di ogni elemento del gruppo, cioe: apri una nuova scena (meglio con la stessa unità di misura del lavoro finale), importa e apri il gruppo, in modo che tutti gli oggetti componenti il gruppo abbiano ognuno il proprio pivot, fai un bel reset xform per tutti, converti tutto in poly, quindi raggruppa di nuovo e salva con altro nome. Apri il lavoro precedente e riprova di nuovo.
  10. State of Art Academy ha annunciato la decima edizione degli Academy Days, uno dei più grandi eventi del settore Archviz, in cui grandi nomi, professionisti e studenti si riuniscono per due giorni per condividere la loro passione per l'architettura digitale, ampliare le proprie conoscenze e stabilire nuove relazioni. L'evento si terrà il 3, 4 e 5 ottobre a Mogliano Veneto in provincia di Treviso. Il primo giorno sarà una giornata dedicata ai workshop. Trattandosi della decima edizione, si tratterà di un'edizione molto particolare degli Academy Days, raccogliendo le migliori aziende ed i migliori artisti ArchViz degli ultimi dieci anni che insieme cercheranno di fare il punto sui cambiamenti affrontati dall'industria e a cercare di capire cosa ci potremo aspettare nel prossimo futuro. Come sempre l'atmosfera dell'evento sarà quel giusto mix tra professionalità e cameratismo. Il Co-fondatore e CEO Gianpiero Monopoli dice: “Guardando indietro, siamo molto soddisfatti di quello che abbiamo fatto nel corso degli ultimi dieci anni, soprattutto se guardiamo il percorso che hanno fatto molti degli artisti che hanno frequentato i nostri corsi e le nostre conferenze. Quelli che hanno iniziato partecipando alle nostre Masterclass, adesso tornano in qualità di relatori. Questo per noi non ha prezzo“ Per chi fosse interessato a partecipare all'evento vi invitiamo a visitare la pagina dell'evento all'indirizzo: https://www.stateofartacademy.com/en/academy-days-x/
  11. Ho provato a fare il Reset XForm ma il gruppo si ruota e si sposta completamente ed anche gli oggetti al suo interno. Poi diventa un po' complicato riposizionare tutto al posto giusto.
  12. mettili invisibili alla camera
  13. D@ve

    V-Ray Next Benchmark

    Chaos Group ha rilasciato l'ultima versione di V-Ray Benchmark che adesso prende il nome di V-Ray Next Benchmark. V-Ray Benchmark è un'applicazione standalone gratuita che aiuta a testare la velocità di rendering del vostro computer. Il benchmark include due scene di test: una per testare la CPU e un'altra per fare il benchmark della GPU. Con V-Ray Next Benchmark, adesso è possibile valutare rapidamente le prestazioni della propria macchina con V-Ray Next senza la necessità di aver installato il motore di rendering sul proprio computer. E' quindi possibile scoprire come il proprio computer si allinea con gli altri, ed è possibile scoprire come hardware diversi possono influenzare la velocità di rendering. Con V-Ray Next Benchmark, è possibile testare la potenza e le prestazioni del proprio sistema e spingere i componenti ai loro limiti. Le novità introdotte da questa versione sono: V-Ray Next performance Test your hardware with the performance of V-Ray Next. New test scenes Created for V-Ray Next and designed to put even the most powerful hardware to the test. New results system With the new smart scoring system, hardware performance capabilities are easily comparable. The linear scoring results system makes comparisons easier; for example, a processor which is twice as good should have double the score. V-Ray GPU Next hybrid rendering Compare the results of GPUs, CPUs or any combination of processing units available. Benchmark GPU devices individually Test one or any combination of GPUs to see how the performance scales. Faster benchmarking Our smart score calculation system can benchmark hardware performance from just one-minute of rendering. New user interface Easy-to-use interface, reflecting all new functionalities.Per scaricare gratuitamente il programma potete andare su: https://www.chaosgroup.com/vray/benchmark
  14. thumb
    Ciao a tutti, vi presento una serie di immagini fatte recentemente per Artemide. Se siete stati al salone del mobile, nello stand di Artemide probabilmente avrete visto molti dei prodotti che ho renderizzato. Nei prossimi giorni ne pubblicherò altri. Questo dispositivo luminoso si chiama Hubnet, è stato disegnato da Sonia Calzoni per Artemide. Tengo particolarmente a queste immagini perchè per ricreare una vegetazione fotorealistica e diversa da quella che ormai si vede in molti render, ho deciso di modellare da zero con GrowFX tutte le piante, erba, trifogli e arbusti che si vedono nelle prime due immagini. Come al solito ho attinto al mio giardino per quanto riguarda le textures usate per la vegetazione. Renderizzate con Corona Renderer. Ho fatto anche una cortissima animazione, partendo da un solo render con Lightmixer attivo.
  15. Vorrei capire se per entrambe i programmi possono essere ottimali le seguenti configurazioni Configurazione intel Processore Intel Core I9 9980XE 3.0GHZ 18 Core 36 Thread Fino a 4.4GHZ In Turbo Core 64GB DDR4 3000MHZ SSD M.2 500GB Samsung 970 Evo Hard Disk Sata3 2000GB Seagate Masterizzatore DVD Mainboard Intel X299 Scheda Video Pny Nvidia Geforce RTX 2080 Ti 11GB Scheda sound 7.1 onboard Lan 10/100/1000 onboard Modulo Wifi N Alimentatore 850W Certificato 80+ Gold Case Atx FonoAssorbente configurazione AMD Processore Ryzen Threadripper II 2970WX 3.0GHZ 24 Core 48 Threads Fino a 4.2GHZ In Turbo Boost 64GB(4x16GB) DDR4 3000MHZ Corsair Vengenace SSD M.2 500GB Samsung 970 Evo Plus Hard Disk Sata3 2000GB Seagate Barracuda Masterizzatore DVD Mainboard Amd X399 Quad Sli Scheda Video Nvidia Geforce RTX 2080 Ti 11GB Scheda sound 7.1 onboard Lan 10/100/1000 onboard Alimentatore Seasonic 850W Modulare Certificato 80+ Gold Case Atx FonoAssorbente con controllo velocità ventole interne il mio dubbio é la possibile migliore ottimizzazione dei programmi citati verso Intel, l’eventuale inserimento di una doppia scheda rtx 2080/2070, in sostituzione della rtx 2080 ti , per la quale Metashape sembrerebbe essere maggiormente indicato. Grazie anticipatamente per eventuali consigli nel merito
  16. Yesterday
  17. Aggiorno domani, grazie nel frattempo.
  18. Ci provo domani come prima cosa. Ora non riesco. A me sembra che tra le mille cose provate oggi ci fosse già anche quella comunque.
  19. Ma un Reset XForm l'hai provato a fare?
  20. Salve a tutti, avrei bisogno di qualcuno che possa segnalarmi un videocorso o un manuale per il rigging (dalle basi a roba più avanzata) di oggetti meccanici; sul web non riesco a trovare nulla che vada oltre all'esempio su you tube di cose specifiche, ed in ogni caso purtroppo il tempo scarseggia per star li a mettere insieme tutte le fonti. Cerco un how to dall'inizio alla fine. Premetto che so già usare il cat e simili ma vorrei proprio un metodo che sia "il modo più corretto" e non soluzioni di fortuna. Qualche consiglio? Grazie mille
  21. Il problema è che l'oggetto che io importo è già ruotato però va a prendere degli assi che sono dritti e per ruotare correttamente l'oggetto devo allineare gli assi rispetto all'asse teorico dell'oggetto.
  22. Prova a fare un Xreset per impostare il tutto tramite la tua scelta...
  23. Buongiorno a tutti, probabilmente è un problema stupido ma è tutto il giorno che litigo con assi e rotazioni senza venirne a capo. Devo ruotato un gruppo di oggetti (importati esternamente) lungo un asse inclinato. Il problema è che io ruoto il pivot del gruppo in modo che segua l'asse da me desiderato ma quando poi vado a ruotare l'oggetto la rotazione è totalmente sballata. Ho cercato sul forum, tutorial e altro ma non ne sono venuto a capo. Qualcuno potrebbe aiutarmi per cortesia? Non capisco il meccanismo degli assi local e di quelli world. Grazie.
  24. thumb
    Mi sto divertendo molto nella costruzione di alberi con TreeIt, ma la palla è la creazione di texture (diffuse, normal, specular ecc..) Arghhhhh!!! Comunque seguono delle immagini di esempio in blender...
  25. Infatti, anche secondo me non lo farà, comunque non a breve, un punto molto critico secondo me, visto la crescita esponenziale sul fronte realtime, e che è usato principalmente per Archiviz. Pensavo che anche con Vray avrebbero potuto avere dei problemi in questo senso, sul lungo periodo, mi sbagliavo, sono stati molto bravi. Chissà che anche con Corona tireranno fuori qualcosa. Potrebbero anche trasferire totalmente Project Lavinia dentro Corona in mancanza d'altro. Una cosa del genere è già stata fatta con Brigade in Octane.
  26. thumb
    Ciao a tutti, volevo avere consigli su come rendere leggermente trasparenti gli alberi in modo che si veda la casa dietro. La prima cosa che ho pensato è di renderizzare prima senza gli alberi, poi solo gli alberi e unire in post produzione, ma con questa opzione non avrei le ombre. Ho cercato quindi su treddi e ho trovato una vecchia discussione in cui utilizzava questo metodo e per le ombre faceva un altro render con matte shadow, però mi sono chiesto....ma possibile che al giorno d'oggi si possa fare solo in questo modo? mi sembra un po' macchinoso. Voi come vi comportate in queste situazioni? Grazie Programam utilizzato 3ds max + vray
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...