Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

New Contet

Showing all content posted in for the last 365 days.

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. D@ve

    Arnold Renderer 6

    Solid Angle ha annunciato la disponibilità di Arnold Renderer 6.0, la nuova versione del suo famoso motore di rendering, aggiungendo diverse nuove funzionalità. Con questo aggiornamento, adesso Arnold può essere utilizzato per il rendering di produzione sia su CPU che su GPU. Dallo sviluppo del look & feel al rendering finale, Arnold 6 con la Arnold GPU semplifica il modo in cui è possibile creare ed interagire con i contenuti, offrendo velocità e flessibilità senza precedenti. Adesso lo switch tra rendering CPU e GPU è stato semplificato, mantenendo le stesse impostazioni con un solo clic. Arnold GPU si basa sul framework OptiX di NVIDIA ed è ottimizzato per sfruttare la tecnologia NVIDIA RTX. Adesso Arnold GPU implementa capelli, SSS, atmosfera, instancing e procedurali oltre a fornire novità su su luci, shader e telecamere. Per conoscere nel dettaglio tutte le novità introdotte da questa nuova versione: https://www.arnoldrenderer.com/news/arnold-6/
  3. Today
  4. Dopo il gran colpo messo a segno aggiudicandosi la software house francese Allegorithmic e la flotta di soluzioni legate a Substance, Adobe ha potenziato il proprio arsenale creativo con una mossa che ha sorpreso molti: l'acquisizione di Oculus Medium, il software di sculpting 3D in realtà virtuale finora in forza all'ecosistema immersivo di Facebook. Perché la società di Zuckerberg ha deciso di disfarsi di un tool così innovativo, quando il trend attuale indica se mai un sentimento opposto, rivolto a cercare di acquisire più brevetti e tecnologie possibili? Evidentemente, Facebook / Oculus ritiene che simili soluzioni siano implementabili in condizioni differenti (ad esempio potenziando Quill, NdR) e preferisce concentrarsi su soluzioni più consumer / gaming oriented come l'annunciato Facebook Horizon, il nuovo sandbox atteso per il 2020 come possibile Second Life della VR. Il team di sviluppo di Medium passerà in blocco in forza ad Adobe, continuando a sviluppare il software, che rimarrà disponibile per l'acquisto presso lo store di Oculus, almeno in attesa di conoscere come Adobe deciderà di integrarlo nella propria suite, dove andrà a rinforzare l'offerta delle soluzioni creative 3D, che vede già attivo Adobe Dimension, precedentemente noto come Project Felix. Le reazioni ufficiali esprimono soddisfazione bilaterale. Sul fronte Adobe, Sebastien Deguy (che di acquisizioni se ne intende, essendo precedentemente in forza ad Allegorithmic, NdR): "Sono entusiasta di accogliere il favoloso team di Medium all'interno della famiglia di Adobe, la loro esperienza e la loro tecnologia sarà una grande aggiunta, perché noi puntiamo ad accelerare nettamente la nostra offerta 3D e immersiva". Quasi certamente Adobe non entrerà a gamba tesa con decisioni che rischierebbero di scontentare la community attiva del software, una sensazione confermata dallo stesso Deguy: "Diamo il benvenuto a questo nuovo mondo di talentuosi artisti, con grande entusiasmo e garantiremo loro la continuità, per mantenere le stesse condizioni e gli stessi strumenti di cui attualmente godono. Vogliamo inoltre lavorare con loro per far si che Medium possa continuare a crescere e migliorarsi". Non poteva mancare il nesso tra Medium e Substance, il software che Deguy conosce probabilmente meglio di chiunque altro nell'ambito dell'industria della computer grafica: "Quando eravamo in Allegorithmic abbiamo sempre guardato a Medium come qualcosa con cui avremmo voluto competere. Gli investimenti di Adobe nell'ambito del 3D e della VR ci consentono finalmente di unire le forze. I team di Substance e Medium sono pronti per lavorare insieme sulla prossima generazione dei nostri 3D tools". Formale ma deciso l'entusiamo in casa Medium, con una dichiarazione emessa a firma di un generico Medium Team, in cui emerge soprattutto un aspetto: "Ad oggi, Medium è utilizzato da sviluppatori di giochi AAA e indie, da sviluppatori VR, da concept artist per il cinema, da artisti VFX, dai makers e da tantissime altre figure professionali. Con il supporto di Adobe, Medium sarà in grado di aiutare ancora di più i creativi a dare forma in 3D alle loro idee". Secondo il team di Medium, non ci sono inoltre dubbi sul fatto che la forza di un software oggi dipenda sempre di più dal valore della propria community, intesa al di là dei numeri che condizionano il successo da un punto di vista strettamente commerciale: "La notizia coincide con il proseguimento della nostra missione di voler rivoluzionare la creazione dell'arte in 3D, e lo stiamo facendo grazie alla community di Medium, che non sarebbe ciò che è senza lo spirito pionieristico che anima gli artisti che lo utilizzano". Sul fronte Facebook non si annoverano invece particolari dichiarazioni.
  5. Yesterday
  6. Buongiorno a tutti! sono nuovo nel forum! ho fatto un pò di ricerche e sono finito quì diverse volte e notando la competenza e disponibilità di Zatta ho deciso di iscrivermi e chiedere direttamente a voi! Premetto che di PC me ne intendo una minima e ho già assemblato pc. Un amico ritenendomi più informato di lui su pc mi ha chiesto di fargli una build per Sketchup e Vray. Non conosco minimamente i due SW; ho visto che sono modellazione e rendering 3d il che mi spinge a fare un build "seria" visto che richiederanno molta potenza di calcolo. Ho fatto un pò di ricerche come dicevo prima ma non ho trovato molto di utile... tante info e tutte diverse! Per il momento non ho un budget quindi vorrei proporgli due build una super economica ed una per lavorare come si deve. quello che mi lascia perplesso sono le specifiche raccomandate dal sito di sketchup: "Recommended hardware 2+ GHz processor 8+ GB RAM 700MB of available hard-disk space 3D class video card with 1 GB of memory or higher and support for hardware acceleration. Please ensure that the video card driver supports OpenGL 3.0 or higher and is up to date." che mi sembrano molto basse considerando che è un pc per modellazione e rendering 3D. Per evitare budget esorbitanti rimarrei sulla linea "consumer" evitando threadripper e xenon visto la rivoluzione di quest'anno pensavo di buttarmi su AMD anche per il piccolo risparmio sul wraith cooler integrato. cpu amd zen2? zen+? 16+ Gb Ram (3600mhz? sembra il minimo per i nuovi amd zen2 oppure stare sui 3200 per una cpu zen+) 240Gb m.2 ssd NvMe (con una cpu zen2 prendere i gen4???) 500gb/1tb ssd/hdd per lo storage ( o prendere direttamente un altro m.2 ma quelli "grossi" costano una fucilata) GPU???? AMD? NVIDIA? 1650? 2060? 1070? 1080? 570? 580? 5700? mi butto su una vecchia QUADRO? starei miiiinimo a 4Gb tutte intorno ai 7Ghz ma non saprei proprio cosa scegliere un PSU che regga il tutto con affidabilità magari un corsair o se trovo un seasonic ad un prezzo abbordabile la mobo la sceglierei in base alla cpu ovviamente ma non prenderei niente di troppo speciale. supporto per m.2, dual channel che regga la frequenza delle ram e con un bios che non faccia piangere (si, parlo di gigabyte xD) case e il resto che manca sono l'ultimo dei miei problemi. le mie idee: BUILD ECONOMICA: Athlon 3000ge Asus prime a-320-m 16Gb ram ddr4 2444Mhz 240Gb ssd sabrent nvme 1tb barracuda rx570 4GB TOT sui 400 € BUILD CARINA: Ryzen 7 2700x Asus PRIME X470-PRO 32Gb corsair 3200mhz 500Gb Sabrent m.2 nvme 1Tb barracuda hdd 7200rpm GTX1660 6Gb Seasonic CORE-GC-500W 80+gold TOT circa € 1000 https://it.pcpartpicker.com/list/3gkxHB BUILD SERIA Ryzen 9 3900x ASUS TUF Gaming X570-Plus G.Skill 32GB 3600mhz 240gb sabrent m.2 nvme (solo per win10) 1Tb rocket Sabrent m.2 nvme gen4 4Tb barracuda hdd 7200rpm RTX 2060 super 8Gb (oppure una 1080ti? magari usata?) Seasonic FOCUS PX-750W 80+ Plat TOT circa € 2000 https://it.pcpartpicker.com/list/YGpXk6 non conoscendo il software vorrei info su come utilizza le prestazioni del pc in modo da scegliere i pezzi appropriati! vorrei un parere se le build che sto facendo sono utilizzabili e/o cosa posso migliorare in rapporto qualità/prezzo tenendo conto cosa devo farci girare su! grazie in anticipo
  7. statib

    ArmorPaint 0.7: Painting 3D Open Source

    per blender eiste gia https://www.bforartists.de/
  8. Mi piacciono molto i tuoi render, sopratutto le inquadrature, hai le idee chiare su come valorizzare la scena
  9. SImpatico! mi sembra un locandina ben riuscita
  10. Ormai ho talmente tante aspettative per i tuoi lavori che quasi avevo paura ad aprire un tuo nuovo topic Ottimo studio, se mi posso permettere le prime 2 immagini sono quelle che si intuisce maggiormente la CG, la 3a la 4a e la 5a sono davvero belle e realistiche, però quel riflesso "sgranato" a sinistra nella 3a e sopratutto nella 5a sembra un anomalia. Poi oh....ti dico queste cose perchè sei un fenomeno e mi viene da cercare il pelo nell'uovo
  11. Kap l'immagine di Peaky Blinder mi ha ispirato l'inquadratura e le luci, il soggetto è completamente diverso.....ps Grazie
  12. Verissimo...e anche se diventi il più bravo in Italia ci sarà sempre un cinese al mondo piu bravo di te
  13. Analisi tecnica: Fantastica modellazione, se proprio vogliamo essere pignoli l'immagine in CG sembra più "giovane", meno rughe, meno incavi e forse un occhio eccessivamente sbarrato. Ciglia molto regolari e uniformi, iride a mio parere un filo troppo estesa. Buona l'illuminazione e discreto texturing. Nel complesso un'immagine simpatica e d'impatto. Analisi istintiva/emotiva: TI ODIO!! Ogni volta la stessa storia, guardo un tuo post e mi viene una crisi depressiva che dura settimane, dovrai risarcirmi lo psicanalista, adesso vado a casa e mi uccido di piadina con la nutella!!! Grande Andrea!!!! Sempre il TOP
  14. thumb
    Ciao a tutti, Studio dell'occhio, l'immagine principale è stata ispirata da uno scatto della famosa serie Peaky Blinders. Tutti gli altri sono uno studio di evoluzione e illuminazione degli OCCHI, è stata la prima volta che ho utilizzato Arnold e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. L'iride è un prodotto XYZ, (testato per la prima volta) Ciglia e sopracciglia sono realizzate con Ornatrix e tutto è stato reso in ARNOLD
  15. Per curiosità, in quanti lustri è previsto di completare questi step? Non vorrei sembrare scortese, ma mi sembra una visione un pochino semplicistica della cosa. Premesso che dalla tua scultura "verosimile" a quella "fotorealistica" ne passano almeno 10 di step, spesso le competenze e la bravura non bastano. Anche se sei un fenomeno, ma non ti sai vendere, o non c'è richiesta, o non vuoi svenderti, oppure, come spesso accade, c'è chi è anche più bravo di te (e c'è SEMPRE qualcuno più bravo di te) e si fa pagare meno perchè ..... (meglio che mi fermi) le cose non andranno secondo il programma. Inoltre mi diverte il "farsi un nome come designer.." ........ che dire, è un po' come dire "manuale per diventare una rockstar e fare soldi a palate" . Nella mia mediocrità ho avuto l'onore di conoscere personaggi di assoluto valore nel mondo della CG, e sentendo anche da loro che non è così semplice guadagnarsi la pagnotta, ho cominciato a farmi due domande, e nel giro di 10 minuti mi sono dato le risposte che ti ho appena esposto. In ogni caso, in bocca al lupo per qualsiasi strada tu voglia provare ad intraprendere, almeno sei sicuro che qui su Treddi troverai sempre qualcuno a spronarti,supportarti e darti consigli.
  16. Se fosse cosi semplice lo farebbero tutti . è sbaglaito pensare che sia un susseguirsi di step , all'inizio magari si, ma man a mano che vai avanti è più che altro un infinito diagrammi a blocchi e sta solo nelle scelte che fai tu portarti ad essere uno che è commercilizzabile da uno che non lo è. Cmq, se proprio posso dirti che sono solo cinque step/blocchi sono fondamentali nella strutturazione della tua professione: farsi notare, studiare , sapersi togliere dai casini, studiare e avere culo.
  17. se vuoi fare un assemblato, qui nelle varie discussioni trovi molto materiale per poter scegliere i componenti! inizia a metter giù una tua componentistica ed il tuo budget, poi si può andare a sostituire alcuni componenti!
  18. Buongiorno a tutti, vorrei assemblare un pc per uso ufficio da utilizzare per rendering e grafica 2d con autocad, v rey e sketchup o 3ds se non proprio rinhoceros. potreste linkarmi qualche configurazione o qualche sito specifico dove possano rispondermi, grazie a tutti per la collaborazione
  19. thumb
    salve a voi, mi scuserete se non frequento assiduamente il forum, vi faccio una semplice domanda / richiesta, che può sembrarvi strana e vi chiedo la cortesia di completare gli step che elencherò, per evitare qualunque malinteso da parte mia e vostra, mi aiuterebbero anche quei step che per voi sembrano banali, per avere le idee chiare per una iniziazione lavorativa;... Per guadagnare tramite la scultura digitale, cosa bisogna fare per partire da punto A al punto B che è il potenziale cliente?!: 1° step) Imparare ad utilizzare il/i software richiesto. 2° step) trovare un un proprio modello o soggetto per la scultura digitale, iniziando con soggetti di designer semplici per poi passando ad dei designer più articolati o migliorarsi nella scultura digitale dal designer verosimile al fotorealismo. 3° step) farsi pubblicità / farsi un nome come designer, su qualunque media o social media. 4° step) .... 5° step) .... ..ecc..ecc.... X° step)...passando il file.obj del progetto finito, al potenziale cliente che si ha davanti, facendoti pagare in euro. Vorrei evitare di vendere online i file, perchè non la ritengo ne sicura per i miei dati oppure non dispongo informazioni sulla modalità di vendita. Comunque, infine per chiarirci, quando ho citato da un designer verosimile al fotorealismo, il mio concetto è (pubblico delle immagini esempio della professionalità o bravura nel designer): scultura digitale verosimile (Pikachu) scultura digitale fotorealistica(Kratos) in poche parole, più sei bravo a scolpire in maniera digitale e più si potrebbe aumetare il prezzo se il cliente avesse una stampante 3D
  20. Ciao a tutti, qui trovate la prima parte della seconda lezione, dove faccio un rapido overview delle proprietà delle curve nurbs e di come utilizzarle come controlli per un rig. Spero vi sia utile. nella seconda parte comincerò anche ad introdurre allo scripting!
  21. thumb
    in questo progetto ho cercato di ricostruire un edificio esistente; il tutto non è stato semplice in quanto avevo a disposizione solo alcune foto (quelle che ho cercato di riprodurre) ed un paio di piante e dettagli (non in scala e di dimensioni relativamente piccole); inoltre, a parte la posizione conosciuta, non avevo a disposizione alcun dato certo (tipologia vegetazione, materiali usati, ora e data delle immagini, etc.), quindi ho provato, dopo tante ricerche, a riprodurre più fedelmente possibile quello che vedevo nelle foto, con tutti i limiti del caso. progetto in archicad modellazione in 3ds max rendering con corona render post produzione in photoshop
  22. Michele71

    View Award 2019 - ecco i vincitori

    Presente ( anche se assente)
  23. Ciao a tutti. Mi scuso in anticipo perché sono poco presente nel forum e, anche x questo non mi sono iscritto prima al gruppo. Devo dire che, grazie ad una collaborazione spero costruttiva, ho rispolverato le scarse conoscenze del programma x alcuni render ed i risultati sono stati eccezionali. Ho molte domande e dubbi soprattutto sul comparto dinamiche e simulazioni. Spero di potermi confrontare con voi al più presto! Manu
  24. thumb
    Our recent Interior 3D Design Image source- MAP Systems
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...