Vai al contenuto

Nuovi Contenuti

Showing all content posted in for the last 365 days.

Questo stream si aggiorna automaticamente     

  1. Ieri
  2. Daniele Di Donato

    DDD Daily Art - A Ghost Story

    thumb
    Grazie a tutti per continuare a seguire il progetto 😄 Giorno 462 // On Top
  3. Certo che la sfocatura radiale che hai messo un po mi disturba, ma il lavoro è veramente bello! Com'è stato scolpire con Blender? Quale workflow hai seguito?
  4. Cihan Ozkan

    Memories...

    thank you 🙂
  5. Michele71

    Memories...

    Simple but very nice 🙂 Your style is unmistakable @Cihan Ozkan !!
  6. Cihan Ozkan

    Memories...

    thumb
    New work :) made by 3ds max Vray Next and Photoshop Thaks for comment
  7. claudio naviglio

    Spray Can Dirt lowpoly

    thumb
    Spray Can Dirt 3d model ready for Virtual Reality (VR), Augmented Reality (AR), games and other real-time apps Modeling: Blender Texturing: Substance Painter Postproduction: Photoshop LOD00 --> Vertices: 745 Faces: 736 Tris: 1472 LOD01 --> Vertices: 170 Faces: 317 Tris: 335 LOD02 --> Vertices: 87 Faces: 152 Tris: 169
  8. BeaZtiE

    Guida pratica ai Digital Drawing Days 2018

    presto arriva anche il programma Masterclass vi assicuro, che sarebbe il TOP DEL TOP!
  9. Mauro78

    Ottimizzare il lavoro

    Uso Vray
  10. Marcello Pattarin

    Ottimizzare il lavoro

    Dipende dal motore di render, alcuni hanno le impostazioni per escludere dal calcolo gli oggetti che non sono inquadrati dalla fotocamera.
  11. Mauro78

    Ottimizzare il lavoro

    Ciao a tutti, volevo chiedervi un consiglio relativamente al processo di lavoro. Mi capita spesso di fare dei render architettonici di interi appartamenti con 10/15 viste totali. Imposto quindi tutte le camere e poi renderizzo. Volevo sapere se la velocità del render dipende anche dagli oggetti non visti in scena. Cioè se renderizzo una vista di un bagno se ho un modello di oltre due giga con molti altri oggetti e modelli 3d che non vedo in scena questo rallenta il render finale? In caso affermativo esiste qualche strumento per velocizzare il processo di cancella tutto il resto o devo per forza di cose copiare ogni volta il file e cancellare quello che non vedo? Grazie infinite
  12. ROTATE3D non è un comando AutoCAD, ma una funzione contenuta, tra le altre, in GEOM3D.ARX Per questo motivo se la richiami dalla riga di comando funziona, in quanto viene caricata la funzione, che poi "gira" anche al successivo lancio del lisp. Per ovviare puoi inserire questa stringa nella seconda riga di codice: (or rotate3d (arxload "geom3d")) 😎
  13. Ciao ragazzi, qualcuno ha provato quelle sedie ergonomiche sulle quali si sta sedute sulle ginocchia che si incastrano? come vi trovate?
  14. Dopo che hai salvato il codice sopra con nome r3x.LSP puoi impostare la macro di menu in base a dove posizioni il file: se posizioni il file in una cartella letta dal percorso di AutoCAD (Opzioni\File\Percorso di ricerca dei file di supporto) ^C^C(load "r3x") r3x se posizioni il file in una cartella qualunque, ad es. D:\pippo ^C^C(load "D:/pippo/r3x") r3x se aggiungi il file al gruppo di avvio (Appload -> Contenuto) ^C^Cr3x nota: nel caricamento l'estensione del file (LSP) può essere omessa.
  15. Genny Brida

    We the people

    Christian carissimo! Ora mi fai commuovere e non scherzo... Grazie davvero per i bei complimenti.😊 Ho imparato dai migliori del resto! 😉
  16. quianta roba hna deki remderkiz? mse vvuoi cposso fareloo sioxsswmpee com pluging.... scribiimi i pvt
  17. Genny Brida

    We the people

    Mi fa piacere esser riuscita a comunicare l'atmosfera che avevo in mente. Davvero dei complimentoni... grazie Superpkkio!☺️
  18. Genny Brida

    We the people

    Wow! Grazie mille 😊
  19. Bello anche a me piace 🙂
  20. Anche se non sono un intenditore del genere , a me piace molto, soprattutto per come l'hai presentato, il lighting che hai scelto enfatizza bene la drammaticità della sua espressione. Complimenti davvero !!!
  21. Doc3D

    DiscWorld fan art : Dr Cruces

    thumb
    salve a tutti volevo farvi vedere l'ultimo modello scolpito con la topologia dinamica di blender e renderizzato con Cycles, si tratta di un personaggio secondario della serie Mondo Disco di Terry Pratchett , il cui design originale che ho cercato di riproporre è di Paul Kidby. Commenti e critiche sono ben accetti, spero vi piaccia
  22. Francesco La Trofa

    Guida pratica ai Digital Drawing Days 2018

    L'edizione numero nove dei Digital Drawing Days sarà all'insegna delle grandi esclusive. Anticipazioni sulle più importanti novità hardware e software per i professionisti della computer grafica, oltre a tantissimi talk e masterclass in cui esperti di livello internazionale mostreranno cosa sono di cosa sono capaci queste tecnologie, con indicazioni pratiche e utili per migliorare il proprio livello professionale. Facciamo una rapida sintesi dei principali contenuti del DDD 2018, la cui caratteristica si conferma nella presenza ufficiale di molti tra i più importanti brand nella computer grafica. CHAOS GROUP: V-RAY NEXT Chaos Group sarà presente con una serie di talk condotti da Yana Andreeva, ormai autentica veterana nelle dimostrazioni. Da lei potremo scoprire alcuni segreti ed esclusive riguardo V-Ray Beach Restaurant (autore Boox, credits Chaos Group) - Al DDD 2018 sarà dedicato ampio spazio a V-Ray e Corona per Cinema 4D, anche grazie ai talk di Marco Brunato (venerdi 9) e Alberto Cibinetto (sabato 10). MCNEEL: RHINO 6 E... RHINO 7 (PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA) Dopo averci presentato in esclusiva assoluta Rhino 6, McNeel torna al DDD presentando ufficialmente in Italia l'attesissimo Rhino 7. Giuseppe Massoni si soffermerà soprattutto sugli strumenti di modellazione Mesh like (Sub-D) che una volta implementati nella versione stabile di Rhino dovrebbero ampliare enormemente le possibilità creative di un software nato e cresciuto quale modellatore NURBS. A che punto è la loro implementazione? Quali novità di attendono nel futuro prossimo? Oltre alla presentazione relativa a Rhino 7, Giuseppe Massoni terrà una Masterclass interamente dedicata a Rhino 6, offerta gratuitamente grazie alla collaborazione tra 3DWS, McNeel e Treddi.com L'universo Rhinoceros vedrà anche la presentazione di Mindesk XR, un VR design tool che si integra direttamente in Rhino e consente di modellare in ambiente immersivo. Una feature molto utile, che consente al celebre software di McNeel di avere una modalità creativa potenzialmente decisiva soprattutto nella fase di concept design. ASUS: NON SOLO GAMING Celebre soprattutto per le performance della sua linea ROG (Republic of Gamers) il brand taiwanese mostrerà il proprio lato professionale, presentando alcune tra le più importanti novità hardware per il Rendering e la VR, a partire dalle più recenti motherboard e dalle schede video RTX di NVIDIA, capaci di regalarci le emozioni del Ray-Tracing in tempo reale. Tecnologie in grado, già oggi, di rivoluzionare per sempre il computing per la computer grafica. DIONYSIOS TSAGKAROPOULOS: L'ARCHVIZ DI RENZO PIANO Dionysios non ha bisogno di presentazioni, è da molti anni tra i più noti e preparati archviz artist al mondo. Attualmente responsabile d'immagine presso RPBW a Parigi, coniuga l'attività di studio con la realizzazione di importanti progetti personali. Al DDD 2018 Dionysios terrà ben due interventi, un talk sul lighting e il rendering per l'architettura (venerdi 9) ed una masterclass relativa a Corona Renderer (sabato 10). Interior Design realizzato con 3ds Max e Corona Renderer (credits Dionysios Tsagkaropoulos) UNREAL ENGINE E UNITY IN REALTA' VIRTUALE CON ENEA LE FONS Enea Le Fons torna ad Arezzo con le sue inimitabili masterclass dedicate alle tecnologie Real Time ed alla Realtà Virtuale. Venerdi 9 sarà la volta di un interessante confronto tra Unity ed Unreal Engine per la realizzazione di un'illusione ottica in real time. In cosa consiste? L'unico modo per saperlo è assistere alla masterclass, in programma per venerdi 9 (ingresso gratuito, registrazione obbligatoria, solo 25 posti disponibili). Durante la giornata di sabato Enea ci guiderà invece nella realizzazione di un progetto immersivo da visualizzare con HTC Vive Pro e Oculus Rift (ingresso a pagamento, registrazione obbligatoria, solo 48 posti disponibili). ARCHVIZ RENDERING. CREATIVITA' E TECNICA (ANCHE IN REAL TIME E IN VR) I Digital Drawing Days sono da sempre un punto di riferimento in Italia per gli Archviz Artist. Anche nella sua nona edizione una parte molto consistente del programma verrà dedicata ai vari aspetti che convergono in questa affascinante disciplina. Alessandro Cannavà ed Ermanno Rizzo presenteranno la loro nuova creatura imprenditoriale: Truetopia, sviluppata in continuità con l'attività pluriennale presso VENINI. L'attività dello studio è interamente focalizzata sull'high end rendering, come dimostrano i lavori sviluppati per il celebre brand veneziano. Ambientazione della lampada a sospensione Gio Ponti di Venini (credits VENINI) Luca Rostellato si soffermerà sui punti chiave del lighting design per il rendering architettonico, anche grazie alla presentazione del recentissimo case study di LUMINA Dot, realizzato per la celebre azienda di Arluno (MI). In questo contesto, l'obiettivo non si limita alla produzione di un'immagine il cui impatto estetico sia adeguato agli standard della realizzazione di una campagna commerciale. E' fondamentale definire un setup di lighting corretto e credibile anche dal punto di vista illuminotecnico, ai fini di ottenere una simulazione visiva davvero realistica. Una prospettiva che, se implementata a dovere, offre prospettive professionali molto interessanti, differenziando la propria attività rispetto a quella del "semplice" renderista architettonico. Il DDD 2018 presta le proprie attenzioni anche agli aspetti relativi al business. Da non perdere il talk di Alberto Venier (Kolla Studio), che ci racconterà il suo passaggio da imprenditore nel settore dell'arredamento ad artista digitale. Si tratta di una storia destinata a far riflettere e a dimostrare come il digitale possa oggi offrire opportunità davvero enormi, anche a chi viene da generazioni di attività in settori assolutamente tradizionalisti. Sarà dedicato ampio spazio a V-Ray e Corona per Cinema 4D, anche grazie ai talk di Marco Brunato (venerdi 9) e Alberto Cibinetto (sabato 10). Entrambi gli artisti si soffermeranno sia sugli aspetti di workflow che sulla presentazione di alcuni recenti case study, realizzati nel contesto della loro attività professionale. Non mancano i riferimenti al settore del luxury rendering, ambito in costante e netta espansione. Tra le novità assolute del DDD 2018 avremo inoltre tra gli ospiti Archimek, studio specializzato in vari aspetti relativi allo Yacht Design e Manolo Munaretto, specialista nel rendering per gli interni di lusso, anche in Realtà Virtuale. IVAN BASSO: AUTOMOTIVE RENDERING (CASE STUDY MASERATI) Ivan Basso torna al DDD 2018 presentando il suo celebre workshop per l'automotive rendering, attraverso il breakdown di alcuni recenti lavori, tra cui quelli realizzati per la comunicazione di Maserati. Un appuntamento davvero imperdibile, sia per chi ha avuto modo in passato di confrontarsi sul tema con Ivan, sia per chi si affaccia oggi in questo affascinante universo creativo. Maserati Ghibli (credits Ivan Basso) A SCUOLA DI VFX CON ALESSANDRO CANGELOSI Alessandro Cangelosi (Rebelthink) torna al DDD con due workshop dedicati agli appassionati di VFX. Venerdi 9 Alessandro ci illustrerà le principali tecniche procedurali per gli effetti visivi, con una panoramica supportata dalla realizzazione di casi reali, sviluppati in produzione. Sabato 10 sarà invece la volta di un appuntamento molto interessante, relativo a Isotopix Clarisse, software di alto livello, poco trattato mediaticamente rispetto ad altri giganti del settore. Sarà dunque un'ottima occasione per vedere Clarisse all'opera, soprattutto grazie al supporto di chi lo ha usato su produzioni di livello internazionale. GAME OF THRONES IN 3D, LA CREATIVITA' DI STUDIO DAN Specializzati nella realizzazione di miniature in 3D per le collezioni di licenze del calibro di Game of Thrones, Fabio Dal Molin e Rodolfo De Bernardi presenteranno il loro personalissimo workflow, soffermandosi anche sugli aspetti distintivi di questo ambito professionale, creativo, ma al tempo stesso caratterizzato dal rispetto dei moltissimi vincoli imposti dai brand licenziatari. #VR DEVELOPER. IL NUOVO LIBRO SULLE PROFESSIONI DELLA VR Il DDD di Arezzo sarà la prima occasione per presentare pubblicamente un nuovo libro: #VR DEVELOPER. Il creatore di mondi in realtà virtuale ed aumentata, della collana professioni digitali di Franco Angeli. In meno di 200 pagine è concentrato un anno di ricerca. Quasi 30 contributor tra interviste e testimonianze per un totale di oltre 50 persone coinvolte attivamente sul progetto, con l'obiettivo di offrire più punti di vista possibile sugli aspetti del business, delle competenze, della formazione e dell'orientamento professionale. Oltre agli aspetti editoriali legati al progetto, le due giornate del DDD 2018 saranno l'occasione per ricevere i vostri feedback e capire quali sono le aspettative e le esigenze in merito ad un mercato dalle enormi potenzialità, ma ancora tutto da scoprire e da inventare. WORKSTATION 3DWS La rinnovata lineup di workstation 3DWS sarà a disposizione per qualsiasi prova, anche sui progetti personali, grazie al Treddi.com Test Drive, che offre la possibilità di prenotare qualsiasi macchina, direttamente nei giorni dell'evento. Le registrazioni, previa disponibilità, sono aperte durante il check-in mattutino (tassativamente entro le ore 10:00). Successivamente, sarà possibile provare le macchine anche senza averle prenotate, nel caso in cui risultassero libere, ma non si garantisce ovviamente la loro disponibilità. Durante il Test Drive è possibile aprire e testare a fondo i propri progetti personali e godere del supporto dello staff di 3DWS. A seguito i link di riferimento per ottenere tutte le informazioni utili ed iscriversi ai Digital Drawing Days 2018. Programma Talk e Workshop - http://digitaldd.org/programma/ Programma Masterclass - in attesa di definizione Iscrizioni ai DDD 2018 - http://digitaldd.org/come-partecipare/ Il DDD 2018 è un evento organizzato da 3DWS in collaborazione con Chaos Group e Treddi.com
  23. Treddi Krueger

    Creare comando personalizzato "Ruota asse X +90"

    thumb
    Ho notato questa cosa usando il lisp: se inizio da un file vuoto, creo un parallelepipedo, carico il lisp richiamo il lisp, mi da errore sopo la selezione. Se invece, prima scrivo "rotate3d" lo avvio e lo annullo poi richiamo il lisp col comando, allora ruota senza problemi. E' come se non conoscesse il comando rotate3d (la mia versione è in italiano) Allego screenshot Grazie
  24. Treddi Krueger

    Creare comando personalizzato "Ruota asse X +90"

    Grazie GP, non sapevo che dal pulsante potessi richiamare un lisp... intanto che cerco come fare, posso chiederti di indicarmi il metodo che ritieni corretto? Grazie ancora!
  25. Andrea Minghini

    Franco Albini

    Buongiorno a tutti, sono uno studente di architettura, volevo chiedere un'informazione, c'è qualcuno che ha i file cad con il progetto del Museo del Tesoro di San Lorenzo di Franco Albini Grazie in anticipo Andrea
  1. Load more activity
×