Tutte le attività

Questo stream si aggiorna automaticamente   

  1. Ultima ora
  2. (*) Generally improved speed by using better random sampling (*) Reduced flickering of the stats VFB panel (*) Added image sharpening/blurring to postprocessing controls (*) Bloom&Glare is now always disabled on Corona DR slaves, slightly lowering memory/cpu usage (*) Added collapsible groups to WX vfb (*) Relative error statistic improvements (*) Relative error is now shown with 2 decimal places (*) Fixed incorrect characters sometimes appearing in autosave filenames, disabling them: https://corona-renderer.com/bugs/view.php?id=2433 (*) Improved the way expanding variables in autosave works - now it is possible to use for example D:/autosave/%f/autosave.exe to save each scene autosave into different subfolder (with subfolders created automatically) Vfb regions improved (*) scaled together with image instead of being removed on render start (*) saved in max scene (*) can be disabled and later re-enabled (*) Added linear exposure to Corona Output map (*) Added object space normal and object gradient modes to CoronaDataTex (*) Added tone mapping on/off checkbox to Corona VFB (*) Added on/off checkboxes to lightmix groups in VFB (*) Added lens distortion support (3ds Max physical camera) - both cubic and texture modes are supported (*) Added option to bake lightmix into the scene - TODO DR bugfixes (*) fixed a bug preventing user from cancelling DR (*) fixed textures not working when rendering with backburner (*) fixed CPU load on slaves when no render is running (*) fixed rendering of black images on slaves when VFB region is used (*) fixed DR not being cancelled when render is stopped during GI precomputation
  3. Studio di rendering specializzato in visualizzazioni architettoniche fotorealistiche cerca un Render Artist che sappia gestire in maniera autonoma sia le scene di interni che di esterni. Il candidato si occuperà di modellazione architettonica, rendering, post production e color correction. Si richiede un'ottima conoscenza di 3DS Max, Vray, Photoshop e plugin ForestPack. Verranno presi in considerazione solo i candidati con il portfolio allegato da spedire a: ivancina@gmail.com Cordiali saluti
  4. Dipende da cose ti serve... Il modo pù semplice è sommare i vari CESSENTIAL. Piccolo upgrade: (*) Aggiunto il parametro frequency nella mappa CoronaMultiMap
  5. Alla quarta scheda ci arriverò sicuramente per la quinta ho seri dubbi....Per il momento ho due 1080 founders della zotac, tra una scheda e l'altra rimarranno solo pochi millimetri ( ora non lo posso verificare uso il primo ed il quinto slot ), in quei pochi millimetri avevo pensato di infilare queste prolunghe https://www.amazon.it/Kalea-Informatique-Express-flessibile-prolunga-lunghezza/dp/B00936T5KI/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1487781379&sr=8-4&keywords=PCI+prolunga farò delle prove con delle vecchie GTX 580 che ho nell'armadio, ma non ho tanta voglie di rischiare la rottura di qualche cosa è tutto nuovo di zecca...
  6. Porca vavva grazie. troppo gentile.
  7. Oggi
  8. ok . specifico il fov e funziona.. grazie
  9. quindi l'hanno fatto coscientemente. mi pare un po' una cag**ta..
  10. Dall'help di 3dsmax2017: "While Specify FOV is on, the Focal Length control is disabled. However, changing the value of one of these controls also changes the value of the other."
  11. ciao ragazzoni., avete max 2017? bene, provate a fare una physical cam. nelle proprietà della camera mettete in focus custom e modificate la distanza del fuoco. a me cambia anche la focale... non è normale no? è cambiato qualcosa e non ne sono a conoscenza o è una svista dell'autodesk? Grazie
  12. ciao a tutti chiedo aiuto a qualcuno che sa usare max 2017 più di me spiego il problema: creo delle cose e poi metto texture per fare la mesh e poi dopo quando faccio lo skin al prodotto ed esporto xml mi appare un errore e mi chiude il programma. sotto o messo foto del problema e tutto ciò che dice autodesk in fatto di xml ma non sono esperto in materi quindi vi chiedo aiuto con parole povere su come risolvere questo problema. grazie a tutti Come di 3ds Max 2015, questa funzionalità è stato interrotto. Pannello Utility> Utility rollout> Più pulsante dialogo> Utility> Materiale XML Export È possibile esportare i materiali creati in 3ds Max per i file XML, che possono poi essere condivisi con altri utenti 3ds Max o utilizzati in AutoCAD Architecture per modificare le definizioni dei materiali. Nota: è possibile aggiungere un materiale XML esportato al 3ds Max scena trascinando da un sito Web o Windows Explorer su un oggetto nella scena, o importando direttamente sugli oggetti. Interfaccia gruppo Metodo di selezione Il metodo per i materiali esportazione. Materiale / Map Browser Consente di scegliere un materiale per l'esportazione dagli navigatore Material / Map. Lista degli oggetti Consente di specificare oggetti utilizzando il Seleziona oggetto per il materiale dialogo Esporta modificatore dopo aver fatto clic su Esporta. Questa finestra di dialogo funziona come la finestra di dialogo Seleziona scena. Tutti i materiali assegnati agli oggetti selezionati vengono esportati. Scegliere oggetto in scena Consente di selezionare un oggetto dalla scena dopo aver fatto clic su Esporta. Qualsiasi materiale assegnati all'oggetto selezionato vengono esportati. Tutti gli oggetti in scena Esporta tutti i materiali assegnati nella scena. Uscita gruppo Formato Definisce il formato dell'output XML materiale. XML nativo (vizML) materiali sono esportati in formato XML grezzo. Suggerimento: utilizzare questo formato per la condivisione di file XML all'interno di materiali 3ds Max. Materiali per utensili di catalogo vengono esportati nel formato ATC (Autodesk strumento di catalogo). Questo tipo di file è adatto per la visualizzazione nel Content Browser AutoCAD e Autodesk VIZ Content Browser. Nota: Questo tipo di file non possono essere importati in 3ds Max se non si dispone anche di Autodesk VIZ Render installato sullo stesso sistema. Specificare XSLT Consente di applicare la propria trasformazione XSL per l'output XML. gruppo Export Queste impostazioni consentono di definire gli aspetti delle assegnazioni dei materiali da esportare. Materiale Esporta le definizioni dei materiali. creare miniature Esporta le miniature per ogni materiale. Nota: Le immagini in miniatura si fa riferimento dal ATC e visualizzati nel Content Browser AutoCAD e Autodesk VIZ Content Browser. Modificatori Mapping Esporta i modificatori di mappatura applicati a oggetti specifici. Esportare Fare clic per avviare la procedura di esportazione XML utilizzando il metodo definito di selezione, il formato di output e parametri di esportazione. Dopo aver fatto clic Export (e facoltativamente scegliere cosa esportare), viene richiesto di impostare il percorso o l'URL per memorizzare nel file XML come il percorso di qualsiasi file bitmap di riferimento. Il valore predefinito è una stringa vuota, il che significa che nessun percorso verrà anteposto ai nomi dei file bitmap quando scritto in XML. Quando il materiale viene successivamente importato, si supporrà che il file bitmap riferimento può essere trovato nel percorso di ricerca bitmap. Se si è scelto di esportare le miniature o di applicare la propria trasformazione XSL, si sono poi chiesto di impostare un percorso per archiviare i file di anteprima e per individuare il file XSLT, rispettivamente. Argomento principale: Utilità questo articolo è stato utile?
  13. Ciao, credo che se tu dessi qualche informazione in più, specificando ed argomentando quali siano le tue effettive esigenze, forse qualche aiuto ti può arrivare, se non link a tutorial specifici , magari risorse su cui approfondire. La domanda posta in questo modo è troppo banale ed incompleta su un argomento vasto e molto articolato . Luce artificiale? Luce naturale? Integrazione fra le due? Per quale settore? Studio fotografico? Architettura? Museale? ecc ecc ecc Devi renderizzare un busto? Automotive? .... Potrei andare avanti all'infinito, o quasi , capisci cosa intendo dire?
  14. se devi usare le vga per i render con VrayRT, iray... non hai particolari colli di bottiglia. il problema è vedere queste prolunghe se effettivamente funzionano, e di sicuro dovrai aumentare l'alimentazione. dal momento in cui monterai la 5° vga, funzionerà solo il 1° slot a 16x e tutti gli altri a 8x, giusto per titolo informativo.
  15. Ciao e benvenuto fra noi
  16. Ok grazie, stavo anche pensando di riempire gli altri tre slot disponibili usando delle prolunghe, però credo che in questo caso le prestazioni si riducano di molto essendo le PCI a velocità diversa dal 16 Tra le altre cose ora sto constatando che le titanx si trovano difficilmente...
  17. Non hai nessun tipo di problema a montare 4 vga, inoltre come la mother che ti ho linkato prima, anche questa funzionerà sulle 4 pci-e a 16x, non ti cambia molto, però visto che andrai sempre su tutte le vga a 16x è sempre una scelta ottimale, e se dovrai lavorare in real time, di sicuro avrai notevoli differenze usando unity, unreal o similari. Pr5obabilmente andrai a perdere l'usb 3.0 sul case, devi magari provare a montare la 1080 nel 4° slot e vedere se riesci a collegare l'usb 3.0. sicuramente con la titan x non ci sta.
  18. ciao Zatta, NO, ho la versione 10G. https://www.asus.com/Motherboards/X99-E-10G-WS/ me lo chiedi perché hai dubbi o perplessità in merito ??
  19. hai questa mother? https://www.asus.com/Motherboards/X99E_WS/
  20. ovvio..aumentano sempre..tendono ogni volta a+ infinito la lampada da tavolo sulla sinistra
  21. Aggiunti io 16gb aggiuntivi, prossima settimana mi arriva e vediamo
  22. Bella bestiola...ma hai messo tu i 16gb aggiuntivi o l'hai trovato cosi? Quando lo testi fammi sapere per curiosità come va..specie il raffreddamento in operazioni estreme. PS: non per sapere i fatti tuoi..ma costo totale? 1700?1800?
  23. Il corso di Look development si occupa di tutta la fase di lighting, shading, rendering e sviluppo del look sia in 3ds max che nella fase di post processing in comp. Vengono trattati temi teorici improntati all'utilizzo pratico in produzione così da fare in modo che si sia in grado di poter affrontare progetti ed ottenere velocemente risultati realistici. Si parlerà di tecniche di illuminazione classiche e ibride, linear workflow, analisi profonda delle caratteristiche di V-Ray per raggiungere il miglior compromesso tra qualità e velocità, gestione dell'adaptive sampling e del DMC, tecniche di ottimizzazione della GI su still e in animazione. Gestione delle textures procedurali e non per la resa di superfici naturali e per simulare effetti di invecchiamento e deterioramento, car shading, utilizzo di Megascans, gestione dei render passes per il comp e per il look development in software come Nuke e Fusion, tone mapping e color management avanzato, physical camera, gestione e simulazioni di materiali fisicamente accurati, ottimizzazione dei materiali e delle luci in produzione, ambienti naturali (erba, terreni, alberi, piante), introduzione a VRscanse e molto altro come teoria del colore, fondamenti di fotografia, analisi dei vari algoritmi di resa dal passato al presente per comprendere come funzionano i motori di rendering e perchè, motion blur e DOF 3D e in comp, HDR e EXR, ecc. ecc. La cosa importante è che tutto viene visto dal punto di vista della produzione e a parte la prima introduzione, tutto viene eseguito su scene che simulino progetti reali. Il corso sarà tenuto sia con classe che in modalità 1-to-1 dove il programma e gli orari possono essere adattati allo studente o al gruppo....se hai altre domande chiedi pure...
  24. Ciao a tutti, sono Pietro e dopo essermi avvicinato a Rhino per progetti personali mi sono ritrovato a fare il disegnatore di profilati per illuminazione al led, spaziando anche nel rendering, nel light design e nelle simulazioni illuminotecniche. Spero di poter apprendere tanto e chissà, magari anche dare qualche dritta. Un salutone dalla romagna!
  25. Mah sì avevo fatto una prova con una sorgente di piccole dimensioni tipo la Nulla di Davide Groppi, poi l'ho lasciata in sospeso perchè tutto era da calibrare meglio, i tempi comunque erano circa 4 min o una cosa del genere, ma era abbastanza pulito già a 2. @alfred non è un riflesso ma un'illustrazione astratta in bianco e nero.. in effetti ora che ci guardo bene sembra il riflesso di qualcosa fuori. M.
  26. Niente?
  27. Ciao Alessandro ho visto un po e mi piacerebbe avere delle specifiche sul corso di look che inizierete.... Grazie
  1. Load more activity