Jump to content

Open Group  ·  107 members

Blender

About This Group

Gruppo dedicato a tutti i Blenderisti

  1. What's new in this group
  2. thumb
    Finalmente ho completato il veicolo, i materiali li lascio per ultimi, adesso sto modellando un environment apocalittico.
  3. Grazie Il concept è mio anche se ho preso spunto da varie immagini trovate in rete
  4. Non male! L'hai inventata tu o sei partito da un concept?
  5. thumb
    Ciao a tutti, anche quest anno ho deciso di partecipare al contest di hum3d.com. Questa è la mia proposta Spero vi piaccia I consigli sono ben accetti Alla prossima Ps. devo ancora aggiungere dettagli al modello poi passo all environment
  6. thumb
    Ciao, si è vero quello che hai scritto però l ho modellato in questa maniera per minimizzare i tempi del tutorial
  7. Le branchie mi sembrano un po' tagliate con il coltello
  8. Bello! Una parte dello squalo che caratterizza molto lo squalo è la bocca e gli occhietti piccoli e senza paura... Questo mi pare quando in Matrix gli avevano saldato la bocca Pensa anche a una mini composizione per aumentare l'effetto (compresa la profondità del mare che da quel senso che ne può sbucare un altro) Ciao Emilie
  9. thumb
    Ciao a tutti, sto realizzando un tutorial su come creare uno squalo con blender 2.8x. Maggiori informazioni sul mio patreon ( https://www.patreon.com/Alberto8833 )
  10. thumb
    Buongiorno a tutti, La presente per rendervi partecipi al nuovo progetto creato da me ed @Alberto8833 in onore a Monkey Island Attualmente stiamo utilizzando Blender 2.8 Sea shack Protagonista Guybrush Ulysses Threepwood Il nostro amico pellicano
  11. Bella e utile, grazie! Tornerà utile.
  12. la butto li perchè è gratis mentre l'ultimo aggiornamento di max che ho pagato avevano solo sistemato il chamfer
  13. Buongiorno a tutti, nel mio caso sono passato a Blender già dalla versione 2.75, perchè sono stato meravigliato dalla qualità dei render in un open source.
  14. Capisco di più Microsoft che fa pagare Visual Studio ad aziende con più di 5 persone e sopra i 50.000$ di fatturato. Il resto completamente gratuito Ma il problema rimane lo stesso: domani cambiano politica e ti attacchi... Mi sono stufata di star dietro a queste cose, non so voi ma dai font in avanti passo un sacco di tempo a gestire licenze
  15. Non dimenticate le licenze studenti di Autodesk sono molto diffuse sia a livello di istituti statali, sia da parte degli Atc Autodesk che sposta dei bei soldoni con le sue scuole private. Che ci crediate o noi ci sono molte persone che le frequentano, non faccio pubblicità a nessuno ma proprio quest'anno ho visto un evento organizzato da Autodesk a Milano con circa 500 giovani presenti in abito formativo, con il patrocinino di svariate aziende su progetti concreti per la città.
  16. Con il Survey che ha fatto girare, Autodesk capirà al massimo che gli utenti usano Blender perchè gratuito. Software come 3D studio, Maya, Houdini non campano con le licenze degli utenti casalinghi o dei freelancers (3D studio max è il software più usato al mondo perchè gira craccato dal 1990) ma hanno interesse a vendere centinaia di licenze ad aziende che assumono gente che ha imparato max o maya gratis a casa. Credo quindi che Autodesk possa al massimo ragionare sul costo di licenza e andrà nel verso del mercato offrendo costi bassi ai singoli per tenerseli stretti. Il lavoro che Blender deve fare è riuscire ad infilarsi nelle grosse produzioni internazionali (e qualcosa si muove ...) in modo da attingere all'enorme bacino di utenti che si è creato nel tempo in cui gli altri si stanno ancora facendo pagare cifre importanti.
  17. Sono uno di quelli che sta cercando di migrare in Blender, mi dispiace un pochino per Corona ma cercherò di farmene una ragione (al netto della stand alone). Sono d'accordo con quanto dice Marcello Pattarin e infatti mi terrò ben stretti alcuni sw per il fatto dell'interoperabilità. In studio vogliamo implementare un po' di VR e quindi siamo sotto chi con Unity chi con Unreal, per la modellazione 3d e anche per i rendering statici Blender fa proprio al caso nostro mentre per la grafica raster, vettoriale o per il desktop publishing siamo passati alla suite di Affinity che rispetto alla vecchia cattiva A. ha dato una svecchiata all'approccio ed è diventata davvero una suite completa con una politica dei prezzi da far schiattare Adobe. Una volta le alternative non c'erano e l'interoperabilità era un miraggio. Ora invece le librerie di modelli o materiali sono abbastanza facili da convertire e le curve di apprendimento in alcuni casi ripidissime. Trovo piuttosto ottuso fare delle domande del genere, da parte di Autodesk, in quanto davvero i motivi principali sono ormai evidenti.
  18. Effettivamente concordo con Statib. Ora la mia analisi è riferita esclusivamente all'utilizzo di 3DS Max, quindi per altri mi avvalgo della facoltà di non esprimermi...
  19. Acquisizione proprio no, al limite puo copiare parte del codice e modicarlo e blindare la versione modificata sotto altro tipo di licenza. Il perche autodesk perda user è palese da anni, a forza di ignorare richieste e fregarsene delle lamentele, quale risultato si aspettava, dopo 10mila volte che annunciava all'uscita della nuova build "abbiamo migliorato la gestione della viewport" introducendo una puttanta come il cubetto, ma dai, ma ci cacchio lo usa quella stupidata immonda. Non vuoi implementare la parte video?, gnente miglioramenti nella parte animazione?, te ne freghi di inserire nuovi tool come lo sculpt? ti fai pagare licenze con dei prezzi folli? non integri scripts e i tools piu interessanti che tutti usano? polyboost o ivy o altro? l'unica cosa che sai fare è inzuppare il canvas di bottoni barre che fan solo casino? èèè cari miei, la gente prima o poi si stufa, soprattutto quelli che non hanno esigenze da pixar e che per far interni, animazioni, design, ecc non hanno bisogno di che sa chè complessita. Prendo blender ha mille tool che ti permettono di spaziare su tutti i campi senza aver compromessi, puoi modellare far render, video, ecc, ma se poi ti serve di far un po di fx ha un reparto dignitoso, certo se uno fa un film sugli tsunami usa altro, ma per una bottiglia di vino che si infrange al suolo va benissimo. Una volta molti non migravano per via delle librerie, ma adesso pure ever e molti altri si son messi a fare modelli, per cui, uno pensa, "sai cosa ma io per comprar max devo spender 2 mesi di lavoro, sai cosa mi imparo blenmder e quei due mesi li me li investo in hw o in altre cose" I prossimi saranno quelli di AD photoshop, in opensurse, manca un publisher serio, scribus non è serto una roccia, anche se gia molte cose le fai, ma esempio la suite Calligra e altre stan cominciando a crescere..... ps: considerazioni fatte da max user, gli altri software di AD non li conosco e certo non son tentato manco di farlo, ricordo ancora loki e il suo triplice salto mortale, max->xsi->blender, dio mi preservi da questo bordello.
  20.  
×
×
  • Create New...