Questo tutorial è diretto a chi già ha una certa padronanza del software e del 3D. Non intende essere una guida ufficiale ma è frutto di una esperienza personale. Grazie a quandi dedicheranno il proprio tempo.


Diversi anni fa... era nata l'esigenza di creare un serpente con 3D studio Max da utilizzare in un'aminazione. Dopo alcuni calcoli e smanettamenti vari sono arrivato alla conclusione che vi scrivo in questo post.
Spero che questo tutorial possa essere utile a qualcuno di voi e cercherò di essere, nelle mie spiegazioni, chiaro e semplice.

Il software che utilizzo è il THUD ( nome in codice di 3D studio Max ).

Allora... la fase di partenza è una spline.
La spine deve avere le caratteristiche di vertici bezier.

FIG 01
Dopo si attiva il sistema di rendering della spline.

FIG 02
Ho portato il Sides a 6 perchè si dovrà lavorare con un oggetto a basso numero di poligoni...
Il valore di Thickness può essere variabile al tipo di scala impostato su THUD.
Ho dato come valore di speps 3 per abbassare il numero di poligoni presenti lungo le curve...

FIG 03
Dopo aver regolato le maniglie e i valori della spline vado ad inserire un modificatore EDIT POLY come da

FIG 04
Il modificatore MeshSmooth mi servirà a dare un aspetto molto più levigato all'oggetto ed oltretutto, grazie alle isolinee, eviterò di fare confusione durante la modellazione...

FIG 05
Il risultato che ottengo è una linea poligonale ad alta risoluzione modificabile dai vertici etc..

FIG 06

Una volta finita questa operazione è possibile entrare su EDIT POLY per apportale le modifiche che si ritiene più giuste...
Per ragioni di tempo eviterò di creare un oggetto troppo complesso.

FIG 07
Ho collassato i vertici posti alla fine della coda...

FIG 08
Stacco con "DETACH" momentaneamente una parte del serpente per apportare le modifiche necessarie alla simulazione della testa.

FIG 09

Esco fuori da tutti i modificatori presenti sulla spline e seleziono il risultato dell'operazione di detach.. una volta dentro l'EDITABLE POLY dell'oggetto attivo il NURMS anche su di esso.

FIG 10
FIG 11
Opero diverse modifiche fino a dare l'illusione di una testa utilizzando anche istanze o symmetry

FIG 12FIG FIG 13

Dopo aver eliminato il turbosmooth di prova converto l'oggetto nuovamente in EDITABLE POLY. Seleziono il corpo e attacco al corpo la testa....

Con TARGET WELD dal sub-object vertex unisco i vari vertici del collo creando una saldatura.

FIG 14
FIG 15
Alla fine non ci resta che posizionare il serpente nella scena e mettere in posa muovendo i vertici della spline....

FIG 16
FIG 17
FIG 18

Attenzione.. devono essere apportate molte altre modifiche per utilizzare al meglio un oggetto fatto con questa tecnica magati utilizzando gli DUMMY, link X form e/o altro...

Esistono anche metodi più semplici ma creare un oggetto da una spline può essere molto utile in tantissimi casi...

Ad esempio? i tentacoli di un polipo, i tubi e cavi di :P un humanoide, una serie di serpenti e così via....

Non è un metodo infallibile... vi ho dato una traccia :D !

:P Ciao

Dario Passariello

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui