TUTORIAL SIMULAZIONE GI

1)  Renderizzare prima con Vray oppure Scanline (preferibile Vray perchè i calcoli delle riflessioni sono più precisi, più realistici e molto più veloci!!) senza attivare la GI (bisogna fare un set di luci adeguato ad illuminare il tutto equamente, per cui bisogna inserire luci che se usassi la GI non avrebbero alcun senso, nel mio esempio set di 3 luci, una interna principale che proietta le ombre e due esterne per bilanciare il tutto).

2) Salvare il tutto su un altro file e renderizzare con Mental Ray, assegnando a tutti gli oggetti della scena un mat Mental ray, sul canale diffuse Ambient occlusion (per interni io ho settato Max distance a 175, cmq basta fare dei test per trovare i valori giusti sia di samplng che di max distance, + aumentiamo il valore di sampling più il render è pulito e preciso ma aumentano di conseguenza i tempi) non attivare alcuna Indirect illum e non mettere luci.

3) Portare il tutto in photoshop (X immag statiche) o combustion/premiere(X animazioni) e sommare i due layer: quello renderizzato con vray sotto, sopra in modalità multiply quello renderizzato con Mental ray, giocare sul contrasto e luminosità del layer mental ray per percepire + o - la GI.

Ringrazzio vivamente Kage Maru per avermi rinfrescato la mente su questo metodo.
Vray
Immagine inserita

Mental Ray
Immagine inserita

Risultato finale
Immagine inserita

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui