Bene, bene... questo è il mio primo tutorial... o forse è meglio dire pseudo-tutorial, visto che nn insegno a creare niente, ma faccio solo una guida incrociata sui tempi di renreding (per Vray) a seconda della luce, del tipo di luce, dei settaggi della luce, del materiale, e dei settaggi del materiale... Sono tutti render della stessa scena (Test.max che è sinteticamente un box con il modificatore noise e meshsmooth, che dovrebbe riprodurre una specie di tovaglia) alla quale ho cambiato i parametri citati sopra, e nel nome dell'immagine ho messo anche le caratteristiche della scena in modo da porter andare da soli a vedere che settaggi ho usato per quel specifico render senza aprire 3ds max...

I nomi li ho catalogati cosi: "il nome della scena -  i settaggi della luce (10 o 20 subdivision x la vray light e "sky 1" per la luce ambientale) - i settaggi del materiale (per il bump mapping e per la diffuse map) - il tempo di rendering - il formato dell'immagine esportata
ESEMPIO: test - 20sub - bump off, diff off - 0-05-04 - bmp

Se nn vi è molto chiaro capirete con il proseguire del tutorial...

NB: la scena è solo x 3ds max 7, ma i settaggi fanno riferimento alla versione 1.09.03N di Vray, e nn fanno differenza nella versione usata di MAX.
Il pc usato è un Notebook ACER TravelMate 2600 con un Pentium 4 3 Ghz HT e 512 mb di ram.
Gli archivi sono compressi nel formato .rar, leggibili con WinRAR.
In questo tutorial si analizza anche il discorso esportazione, e lo si fa usando 2 formati: .bmp e .jpg esportati al massimo della qualità dai settaggi di 3ds max...
I jpg essendo compressi richiedono uno spazio minore a discapito della qualità, i bmp invece la mantengono intatta ma sono circa 900 kb a testa... e visto che lo spazio per i file mi è stato gentilmente concesso da D@ve abbiamo deciso di mettere tutti i bmp in formato RAR in modo da non pesare ulteriormente al server...
Quindi io vi consiglio caldamente di scricarvi sul vostro HD tutte le immagini e di consultarle con calma... il fatto è che ci sono molti render moooolto simili, ma comunque diversi... molte volte le differenze sono minime e per vedere quali sono io consiglio (indifferemente dal software usato) si visualizzare le immagini al 100% di size, e scorrerle avanti e in dietro x notare meglio le differenze anche minime...

Questi intanto sono i RAR con tutti i render, la scena e la mappa x il bump:
http://www.treddi.co...a_e_Renders.rar
questo solo x la scena e la mappa:
http://www.treddi.co.../Solo_Scena.rar

Partiamo dal render piu pesante: qui devo dire che ho ucciso il mio pc...
Vray light: 20 subdivision
bump map: attivo
diffuse map: attiva
tempo: 2:16:25
devo dire un po altino nn credete? anche se il risultato è abbastanza buono in effetti...

test   20sub   2 16 25   jpg

il bmp: http://www.treddi.co...16-25_-_bmp.rar
come notate le differenze qui tra i 2 formati ci sono eccome! notate come i bordi della scollinatura sono frastagliati!  e anche la qualità del bump mapping ne risente xche molto piu sfocata! la compressione jpg penalizza questo render e nn di poco!
Consiglio vivamente di esportare in bmp!
Con le 20 suddivisioni il render è troppo lento, e nn forniscono una qualità cosi marcata rispetto alle 10, vray tende a macinare troppo con queso parametro...

stessa scena e stessi paramentri tranne la luce:
Vray light: 10 subdivision
bump map: attivo
diffuse: attiva
tempo:  25:01
quasi 2 ore in meno!!! molto interessante... e la qualità nn si è ridotta di molto...

test   10sub   0 25 01   jpg

bmp: http://www.treddi.co...25-01_-_bmp.rar
beh... stesso discorso di prima... in questo tipo di render la perdita di qualità del jpg pesa molto x la definizione dell'immagine, anche qui consiglio il bmp.
Nel rapporto qualità/tempo le 10 suddivisioni schiaccia il precendente render, xche il tempo guadagnato è veramente tanto e la qualità è paragonabile alle 20 suddivisioni

procediamo con la prima scena senza bump:
Vray light: 20 subdivision
bump map: disabilitato
diffuse: attiva
tempo: 08:15
anche qui un gran risparmio di tempo rispetto la stessa scena col bump attivo,  2 ore e 8 minuti in meno! molto interessante no? mantenendo le suddivisioni alte della luce il bump mapping fa lavorare molto vray,  solo con la vray light però, come vedrete piu avanti...

test   20sub   bump off   0 08 15   jpg

bmp:http://www.treddi.com/upload/nclabs_vray/test_-_20sub_-_bump_off_-_0-08-15_-_bmp.rar
qui le differenze tra i 2 formati si notano per le scollinature centrali e per la definizione generale della mappa diffuse, in quanto la bump map nn c'e...  ma i contorni frastagliati sono ugualmente quindi consiglio il bmp.

stessa scena senza bump ma con 10 suddivisioni:
Vray light: 10 subdivision
bump map: disabilitata
diffuse: attiva
tempo: 02:46
4 volte piu veloce rispetto al doppio delle suddivisioni,  la qualità pero questa volta paga un'immagine con piu rumore sia nel bianco che nel rosso.

test   10sub   bump off   0 02 46   jpg

bmp: http://www.treddi.co...02-46_-_bmp.rar
Se nn fosse per i soliti contorni troppo frastagliati la differenza tra jpg e bmp si noterebbe appena, ma questi contorni ci sono!  :P

ecco la piu scarna:
Vrat light: 20 subdivision
bump map: disabilitata
diffuse: disabilitata
tempo: 05:04

test   20sub   bump off,diff off   0 05 04   jpg
bmp:http://www.treddi.com/upload/nclabs_vray/test_-_20sub_-_bump_off,diff_off_-_0-05-04_-_bmp.rar
finalmente! il jpg questa volta conviene alla grande! le differenze sono praticamente inesistenti non essendoci i contorni netti che fanno soffrire la compressione dei jpg

la stessa con 10 sub:
Vray light: 10 subdivision
bump map: disabilitata
diffuse: disabilitata
tempo: 02:52

test   10sub   bump off,diff off   0 02 52   jpg

bmp: http://www.treddi.co...02-52_-_bmp.rar
il doppio piu veloce ma il rumore sulla superficie bianca è notevole, e anche questa volta nn ci sono differenze tra bmp e jpg

cambiamo luci! questa volta disabilitiamo la vray light e attiviamo la luce ambientale (e nn la sky light che si trova nel pannello luci, ma la tendina environment di vray) su 1:
sky: 1
bump map: attiva
diffuse: attiva
tempo: 00:08

test   sky 1   0 00 08   jpg

bmp: http://www.treddi.co...00-08_-_bmp.rar
8 secondi! vray x queste cose è un vero fulmine! con una scena cosi semplice la luce ambientale ( e relativa GI su 1 e "low")  vray vola, ma guardate il bump mapping se ci riuscite! se lo è mangiato vivo... questo xche la luce stavolta nn arriva da un singolo punto o da una singola area, ma viene da ogni punto dell'ambiente circostante, e nn producendo ombre nette il bump si perde... x notarlo dovete alzare fino a 800 e oltre il valore bump map...
Il jpg soffre ancora i bordi netti e sporca la linea... meglio il bmp

stessi parametri ma senza bump:
sky: 1
bump map: disabilitata
diffuse: attiva
tempo: 00:07

test   sky 1   bump off   0 00 07   jpg

bmp: http://www.treddi.co...00-07_-_bmp.rar
come logico visto che il bump nn si vede neanche da attivo, nn influisce nel tempo di rendering e il discorso del jpg è come quello precedente.

tirando le somme:
- troppe suddivisioni nella vray light nn convengono se usiamo anche ul bump, ma senza questo l'immagine si sporca con un rumore marcato
- vray vola con la luce ambientale, perdendo totalmente il bump, che nn influisce nel tempo di rendering
- la compressione del jpg soffre troppo quando ci sono bordi netti, cambi di colore in pochi pixel, ma nelle superfici omogenee è una manna

penso di avere finito... naturalmente queste sono solo mie considerazioni... aspetto i vostri commenti cosi possiamo discuterne qui sul forum... se no a che serve???  :D  seeya!

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui