Come modellare una Bugatti Veyron in poly-nurbs

Parte 2


Ben tornati nella 2° parte di questo tutorial... in questa parte affronteremo la modellazione della fiancata dell'auto... bene iniziamo:

Prendiamo un plane 1x1 e posizioniamolo nella circonferenza del parafango anteriore... ed estrudendolo cerchiamo di ottenere la figura sottostante con una suddivisione +o- simile a questa:

Snap1

Ora prendendo il border edge esterno estrudiamo verso l'interno e scaliamo allo stesso tempo.... sistemiamo i vertici in modo da far combaciare il faro con il profilo del parafango:(in questa fase dovrete prestare attenzione nella sistemazione dei vertici aiutandovi con la vista Top perché la parte finale del parafango dove si collega alla portiera segue una curvatura diversa da quella che si può pensare.. quindi cercate di prendere più reference possibili da seguire) ora bisogna notare dalla figura sottostante che le 2 facce selezionate, sono state create dopo tale operazione per far in modo che la poligonatura segua il profilo della presa d'aria che troviamo nella fiancata..... ed abbiamo anche creato uno split ring edge nella parte superiore per dare maggior controllo alla mesh stessa:

Snap2

Snap3

Arrivati a questo punto continuiamo l'estrusione del borde edge e dopo aver sistemato gli edge per farli coincidere con il cofano otterremo la base completa del parafango:

Snap4

Ora per creare il foro del faro basta che stacchiate le 2 facce che lo coprono (è meglio staccarle perché potremo utilizzarle successivamente per creare l'alloggio del faro ed il vetro) dopodiché aggiungere uno split lungo il cofano in modo sia da marcare il bordo creato con l'ultima estrusione ed ottenere anche la forma del foro.... (nell'img dopo si vedono gli edge aggiunti per marcare i bordi restanti e l'estrusione del foro... "l'edge centrale che si vede nella parte alta serve per dar maggior forza al bordo esterno nella fase di smooth"):

Snap5

Snap6

Ora che abbiamo finito la base del parafango (infatti bastano le solite estrusione per dare spessore) lo useremo per crearci la parte dedicata alla portiera..... infatti basterà prendere il bordo esterno dx del parafando ed estruderlo 2 volte per ottenere la parte che abbiamo appena menzionato:

Snap7

una volta fatto questo non resta che dividere le varie parti e sistemarle.... quindi come abbiamo già visto nella prima parte... basterà fare i tagli tra le varie divisioni e separare le superfici... in modo da ottenere le 3 parti una distinta dall'altra:

Snap8

Ho distanziato le img per farvi capire meglio cosa si ottiene una volta sistemato gli edge ed i vertici..... ora ecco uno screen ravvicinato della zona "maniglia"... uno screen è più esplicativo di una spiegazione step-by-step:

Snap9

in pratica una volta preparato la zona tagliando i poligoni adiacenti in modo da ottenere un un ottagono è molto facile utilizzarlo poi per fare l'incavo dove alloggiare la futura maniglia....

Fatto questo possiamo passare a dare le profondità alle varie parti.... cosi che questa parte sia completa:

Snap10

Bene ora possiamo passare alla modellazione del 2° pezzo della fiancata;

Come abbiamo fatto per il parafango anteriore... useremo lo stesso identico procedimento anche per il parafango posteriore.... cioè partendo prima dal creare la circonferenza del passaruota fino ad estrudere i bordi in modo da ricoprire l'intera parte ed ottenere questa forma base aiutandoci con le varie viste ed i reference che abbiamo:

Snap11

Snap12
Snap13 Snap14

Come potete vedere dalle img la parte posteriore del parafango è staccato dallo stesso come anche la fascia che sta sul finestrino della fiancata (quello sopra la portiera)... si nota questo dai border edge ravvicinati... da non confondere anche gli altri edge ravvicinati messi per rafforzare la curvatura della parte che va sulla portiera..... ora qui in queste altre img si mostrano le altre ulteriori estrusioni e tagli per creare dettaglio e spessore del pezzo:

Snap15

Snap16

Snap17

in questa immagine si vede nel dettaglio la parte frontale del finale del parafango in cui si vedono tutti i tagli di controllo e lo spessore dato... nonché l'estrusione dell'aletta che sta alla base dello stesso.... ecco il perché del doppio taglio sul pezzo base ottenuto all'inizio in questa zona.....

Ottimo... ora possiamo passare alla presa d'aria che sta in quest'ultima parte che abbiamo analizzato:

Iniziamo tagliando con lo split polygon tool le facce esattamente in questo modo....

Snap18

alla fine del foro della presa d'aria a sx invece i tagli devone essere messi in questo modo dopodiché spostare i vertici "verdi" verso dx e cancelliamo gli edge indicati dalle frecce "blu"

Snap19

ritorniamo al taglio precedente, aggiungiamo gli edge, saldiamo i vertici evidenziati ed infine spostiamo il vertice "blu" come indicato dalla freccia (l'edge che va in basso a sx si collega al vertice giallo che si vede nell' immagine precedente):

Snap20

Bene siamo arrivati alla fine.... ora non ci resta che selezionare le facce interne di questa area appena creata ed estrudere verso l'interno un paio di volte in modo da ottenere la presa d'aria.... una volta sistemato i vertici e tolta la faccia per creare il foro della stessa otterremo la nostra benedetta presa d'aria completa:

Snap21

Ed ecco un'img d'insieme:

Snap22

Bene ragazzi per questa 2° parte è tutto.... spero come sempre che sia stata gradita.... alla prossima!

Ciao!! ;)

.:Modeling A Bugatti Veyron 16.4 - Maya - 3° Parte:.

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui