Il primo quesito di chi acquista per la prima volta una tavoletta grafica è :"come sfrutto al meglio la penna? come posso usarla in PS?"
A questo dubbio rispondo con un tutorial molto sbrigativo su come interagiscono le dinamiche con la penna della tablet.

Nel video linkato in fondo si possono vedere come alcuni preset di pennelli funzionino, guardando le varie voci attive e variandole per studiarne il comportamento.

Come ad esempio la funzione di cambio diametro in funzione della pressione, o il cambio di opacità.
Lo scatter può essere utilizzato per suggestivi effetti o semplicemente per fare più velocemente alcuni riempimenti :)

Utilizzando una punta di pennello tonda si possono sfruttare la gestione dell'ellisse che unito al parametro di  direzione della penna dà un effetto calligrafico di una stilografica.
Unendo un'irregolarità al diametro e volendo una texture di stile canvas può trasformarsi in un effetto pastello a cera.
Gestendo l'opacità con la pressione si ottiene un acquerellato.
Dando alla punta una sagoma puntinata come nel video , si ottiene una "pennellata" con le setole.
Usando poi pennelli fantasia e una spaziatura ampia, si possono avere pennellate molto "freak" :D

Qui di seguito potete trovare il link al video zippato, all'incirca 15 mega.
scarabocchi con le dinamiche di PS
il disegno allegato è stato realizzato sfruttando le dinamiche interagendo con dimensioni, opacità, colori.
multicolorJacket

per ogni dubbio (+ che lecito vista la velocità con cui ho concepito il videotut) contattatemi pure qui :)

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui