Ciao Ragazzi .oggi, dopo una breve pausa, torniamo a parlare di Anatomia e in particolare di Gambe


Nello scorso video , che puoi trovare QUI abbiamo parlato del braccio e della sua articolazione. Abbiamo prima modellato e scolpito le ossa e su quelle scolpito i  muscoli.

La gamba, assieme al braccio è la parte più complessa del corpo umano e come per il braccio iniziamo dalle ossa.

Iniziamo la modellazione con il femore. Partiamo da un cubo, lo suddividiamo e iniziamo ad estrudere seguendo una buona reference image.

Il femore E’ l’osso più lungo dello scheletro. L’estremità superiore termina con la testa del femore a forma di sfera. Sotto la sfera c’è il collo anatomico e Il grande trocantere.

Lo scheletro della gamba è formata da Tibia e perone. Si articola con il femore attraverso la patella.

. Fibula e Tibia hanno funzione di mantenimento della stazione eretta e attutiscono gli urti.

La Patella è un osso breve a forma di triangolo. La faccia anteriore è convessa. Compone l’articolazione del ginocchio e favorisce movimenti di flessione e estensione della gamba

b1b48329bc6de85dc546004380cb7c1a.gif


Per l'anca partiamo da un piano ed estrudiamo seguendo l’immagine di riferimento

01d3567f3e3c544719ff1b21dbc04155.jpg

L’osoi iliaco è un osso piatto. E’ formato da 3 parti; ileo, ischio e pube.

La faccia esterna ha una cavità( cavità cotiloidea ) che accoglie la testa del femore.

Il bacino(pelvis) che significa bacinella, è una porzione delle ossa dell’anca- E’ suddivisa in 2 porzioni( grande pelvis) e piccolo pelvis

Una volta definita la mesh base aggiungiamo più dettagli alle ossa.Come abbiamo visto nel video del braccio usiamo anche qui il modificatore Multiresolution per aggiungere geometria e il comando Dynamic Topology per aumentare il dettaglio solamente nelle aree di interesse.

82e601321c6c5ae1a09aa0f772db5d01.jpg

Iniziamo la modellazione dei muscoli creando un cubo, scalando i vertici su e aggiungendo un modificatore Skin. Creo una mesh base che segue la forma della gamba e iniziò ad aumentare il livello di suddivisione

Con il pennello clay inizio ad evidenziare i vari muscoli.

Parto con il muscolo Sartorio. E’ il muscolo più lungo del corpo. E’ sottocutaneo e non è molto visibile. Ha origine dalla spina iliaca anteriore superiore  e  si inserisce nel margine mediale della tibia. Ha la funzione di flettere la gamba sulla coscia.  

Verso il lato interno della gamba c'è il muscolo adduttore, di forma triangolare.

Nella parte esterna della gamba con il pennello Move sposto la mesh per vedere la testa del femore. Disegno quindi il Muscolo tensore della fascia lata che ha forma quadrangolare

49c71255645273cc32871139d413887b.jpg

Sempre con il comando Clay disegno i muscoli del gluteo.

Sotto i muscoli del gluteo  disegno il Muscolo bicipite femorale con i due capi, lungo e breve. E’ visibile in superficie  e allungato.

Nello spazio tra il muscolo sartorio e il muscolo tensore della fascia lata disegno il Muscolo quadricipite femorale.

c1bd0772903dff1739e4f8be629d1793.jpg

E’ un muscolo voluminoso e formato da 4 capi muscolari.

I muscoli della gamba si dividono in 3 gruppi: anteriori, laterali e posteriori.

Molto visibile è il muscolo tricipite della sura. E’ un muscolo molto sviluppato negli atleti.  Ha due capi che terminano con due tendini e formano il tendine calcaneale ( tendine di Achille).

Una volta finita lo scupt della mesh smusso la geometria e passo alla fase di Paint.

f75d7795baafa442569927e85ce5f3d1.jpg

Come nella scorsa lezione divido con differenti colori i muscoli così da renderli più facilmente visibili. Prima di tutto creo una nuova texture in Blender e dopo passo in modalità Texture Paint.

Ed ecco il risultato.

f9ecdf507386f6d6761bfd922b040c5e.jpg

Modello della gamba navigabile