<- 2° Parte: brush

Gli Alpha servono a gestire la forma del vostro brush, ad esempio potremo utilizzare un alpha per creare la rugosità della pelle di un animale
zb11

Dalla palette "Alpha" potete selezionare un'immagine Alpha già presente o importarne di nuove (potete anche esportarle).

Gli Stroke controllano il tipo di "pennellata". I tipi di stroke a disposizione sono:
- Dots
- DragRect
- Freehand
- Colorized Spray
- Spray
- DragDot

Ognuno di questi ha un effetto diverso sulla superficie e possono essere modificati dalla palette "stroke".
Su questo piano ho provato il brush standard senza alpha, in modalità "Zadd" e con i vari tipi di stroke.
zb12

Nel menù a discesa "brush" trovate i suoi controlli:

Alpha tile: di default è impostato a 1 e quando scolpite l'immagine non è ripetuta (nell'area del brush), alzando questo valore l'immagine alpha verrà ripetuta.

Wrap Mode: aumentando questo valore otterrete dei brush multipli uguali tra loro per poter scolpire grandi superfici (come potrebbe essere un muro di mattoni), otterrete dei tratti paralleli

Samples: Modifica il livello di definizione di alcuni brush

Gravity: simula gli effetti della gravità, lo sculpting verrà influenzato dalla direzione e dal valore di gravità… utile quando si devono creare ad esempio le pieghe dei vestiti

Smoothing control: controllano la morbidezza/durezza del tratto e del brush

Edit Curve: Controlla il profilo della punta del brush
zb13

Il "Lazy Mouse" serve per avere maggiore controllo sulla "pennellata" e sulla sua direzione, questa opzione e relativi settaggi li trovate nel menù "Stroke".
Una volta impostato il brush secondo le nostre esigenze abbiamo la possibilità di salvarlo (dal menù "brush") per poterlo riutilizzare in altre occasioni simili.

Una Mask serve a creare una zona del vostro modello "protetta" dallo sculpting e dal painting, le mask si possono applicare solo nel "3d edit mode". Il sottomenù "Tool -> Masking" contiene una serie di controlli per generare automaticamente delle maschere, per disegnarle e per modificare i settaggi. Una zona può essere coperta in maniera parziale in base all'intensità della maschera in ogni punto. Poi ci sono le cosiddetto "topological masking" (Transpose) utile per mascherare arti e altre parti del modello in base alla topologia del modello. Per funzionare questo tipo di maschera deve essere attivo oltre all'edit o il move, o lo scale, o il rotate; per fare una prova tenete premuto il tasto ctrl e trascinatelo su una zona del modello con una topologia "tipica" (come potrebbe essere un arto, delle dita, un tentacolo…).
zb14

Tenendo premuto il tasto "Ctrl" è possibile dipingere la maschera direttamente sul modello, è necessario iniziare sopra al modello.
zb15
la scritta "siemo" sulla fronte è una citazione da un noto Manga :P

Sempre tenendo premuto il tasto "Ctrl", ma partendo da una zona vuota del canvas è possibile creare delle mask rettangolari.
Attivando la modalità "Lasso" (dall'icona o premendo "Ctrl + Shift + M") tenendo premuto il tasto "Ctrl" e partendo da una zona vuota del canvas potrete individuare la maschera delineando il suo contorno.
zb16

Per invertire una maschera basta cliccare su una zona vuota del canvas tenendo premuto il tasto "Ctrl", se il modello non ha mask l'inversione della maschera lo renderà completamente mascherato.
Con i tasti "Ctrl + Alt" premuti andrete a togliere la maschera nelle zone in cui state dipingendo.
Nel sub menù "Tool -> Masking" ci sono 3 tipi di "brush mask" per applicare le maschere in maniera dinamica:
- Cavità mask: si riesce a applicare una mask solo ai punti infossati di una superficie (o il contrario) per poi dare maggiori dettagli… immaginate di avere una superficie molto porosa e volete scurire solamente i pori, fare quest'operazione manualmente risulta praticamente impossibile… ma potendo applicare in automatico una maschera alla parte + "alta" della superficie diventa tutto + veloce
- Backface mask: maschera la parte retrostante del vostro modello, risulta molto utile quando si lavora su zone molto fine e si rischia di andare a modificare la parte posteriore senza accorgersene
- Color mask: crea una maschera in base all'informazioni di colore del modello, è molto utile per le fasi di painting ma può esserlo anche nella fase di sculpting.

... a presto con la 4° parte :hello:

---
Questo articolo è stato importato automaticamente dal forum il 31/lug/2014
Per vedere il post originale e/o i commenti sul forum prima di quella data clicca qui