IL BLUEPRINT

Primo passo è procurarsi un riferimento blueprint, raster o vettoriale, da cui sia possibile comprendere l'aspetto formale e le dimensioni dell'oggetto da realizzare. Occorrono riferimenti delle piante di tutti i livelli, i prospetti, sezioni almeno una longitudinale ed una trasversale, immagini fotografiche di supporto. Per nostra fortuna, l'oggetto in questione, Azuma House di Tadao Ando è un'opera datata, di cui si trova facilmente ogni riferimento planimetrico, con anche immagini della sistemazione esterna e della corte interna.

41fed86269f11a92eb9d75bb83ff95a2.jpgNon disponendo di una base vettoriale, ho usato un riferimento raster. Difficoltà è comprendere la scala,  quindi proporzionare correttamente il modello. A tale scopo, ci aiuta il fronte laterale, l'informazione secondo cui i 'moduli' utilizzati seguono le misure del tatami. Il Tatami è prodotto in diverse misurazioni, data le proporzione 1:2 dei moduli l'opzione più sensata è la misura 90cm * 180cm. A questo punto basta contare i moduli 8 lungh * 2 largh * (6+1/2) altezza.


LA MODELLAZIONE


b7f2cab9afe79b1c68e0ee2459f61fef.jpgUtilizziamo un software di modellazione ed impostiamo le unità di sistema in centimetri e le corrispondenti unità di visualizzazione in cm.


ccc1ace2e5f0ac406f505f5b614ba4c8.jpg

Il primo steps-up è la modellazione. Usiamo un Box con dimensioni 1440 cm (8 mod)  *  360 cm (2 mod) * 540 (6 mod) cm. Convertiamo il box in editablepoly ed aggiungiamo 1 cm in altezza in corrispondenza del 3zo modulo: c'è un giunto che segue tutto il perimetro esterno ed è visbile anche nell'interno. Aggiungiamo mezzo modulo in alto per completare il volume.


b5e64eeaef2ca1d51cb1b2e4226a07a5.jpg

Selezioniamo le facce superiori  ed usiamo il comando 'Extrude Polygons' dando un valore di 45 cm


4ecba4e79f8e88466d58d822f7485d15.jpg 

Eliminiamo le facce superiori ed inferiori ed applichiamo all'Editable Poly il modificatore 'Shell' dando un Inner Amount di 15 cm. Ciò conferisce uno spessore al nostro involucro. Forziamo gli angoli utilizzando l'opzione in nel modificatore Shell di 'Streinghten Corners'.


a8550f5608fb36e9f753a0a476d95c0a.jpg

Spostiamo la selezione nella sottocategoria Edge, in Editable Poly e selezioniamo i segmenti tra il 3zo e 4to rigo. Basta selezionare un segmento interno ed uno esterno ed utilizzare l'opzione di Loop. Oppure basta spostarsi un ina vista coordonata e selezionare le Edge corrispondenti.


a567c632dc58c7b2365d707672b25033.jpg

Utilizzare all'interno di Editable Poly l'opzione Chamfer dando valore di 1cm. In questo modo avremmo creato i poligoni necessari per realizzare il giunto. A questo punto ci basterà selezionare i poligoni ed utilizzare l'Extrude dando un valore di circa 2 cm.


59879939f12aa5a84ffc7545caed9d01.jpg

Seguito utilizziamo i comandi di editpoly e modelliamo seguendo i riferimenti. Notare, ho preferito non suddividere il fronte corto lato strada dove è presente l'ingresso alla residenza. Finestrature nelle colonne 3 e 6 alla riga 1 e 4 sono di forma quadrata con 40 cm lato distanti 10cm: quelle in riga 1 sono sollevate dalla quota assoluta 0,0,0 di circa 17 cm causa del calpestio a quota cm 15; riga 4 rialzate dal modulo di circa 32 cm.


d104d1baa475c4489ab63a5e0d212e76.jpg

Completiamo la modellazione dell'involucro  disegnando le solette del primo piano e di copertura come da riferimento sfruttando i poligoni dell'involucro, in modo da ottenere un modello 'a tenuta'. Aggiungiamo poi pavimento piano terra con scale e pontile.


2fd91520be9113d0fe10054e2531eedb.jpg    

Il pavimento al piano terra, dalle immagini, sembra essere monomaterico. Creiamo un piano unico alto 15 cm in cui ricaviamo l'ingresso e le scale di accesso. 


14bb63a1711defc35b11bf59118f7a53.jpg

Per accentuare l'effetto d'ombra, ho preferito non far coincidere esattamente la geometria del pavimento con l'involcro, ed ho distanziato di 1cm dal bordo con un elevazione di 10 cm totali su 15 cm. L'immagine mostra infatti 3 livelli di estrusione da 5 cm.


52feaa2f22df1238dcc08fb98d9aab00.jpg

Modelliamo la scala che porta dal piano terra al primo ed il pontile che collega le due stanze da letto. Dalle immagini la scala è rivestita in parte con le stesse piastrelle del cortile ed in parte è in cemento. Ho preferito marcare creando una 'nota', un solco, tra i due materiali in modo rendere la separazione più definita.


f38aefefeb1bde4e4551577b3ab27f2c.jpg

Modelliamo nella soletta del primo livello il gradino semicircolare che guida l'apertura della porta. 


 e06f070afffd505db0b801a8ef603278.jpg

Completiamo aggiungendo nel modello gli appositi infissi e l'arredo interno.