Il festival che si svolgerà dal 20 al 23 marzo, quest'anno sarà ospitato dall' Auditorium del Goethe -Institut di via Savoia 15, a Roma, e presentera' in anteprima Nazionale il nuovo film del maestro dell'animazione indipendente Bill Plympton: “Cheatin” e la proiezione del lungometraggio rivelazione, interamente prodotto e realizzato a Napoli “L'arte della felicita'” di Alessandro Rak, preceduta da un introduzione sull'animazione di Francesco Alò ed un incontro con il regista ed il produttore.
 
Cortoons, organizzato dall’associazione culturale Cortitalia e diretto da Alessandro d’Urso, si divide in quattro sezioni: proiezioni di corti in concorso provenienti da oltre 35 Paesi; seminari e workshop; retrospettive; eventi speciali. Il concorso ufficiale è diviso in 4 categorie: cortometraggi italiani; cortometraggi internazionali 1-4 minuti; cortometraggi internazionali 4-20; cortometraggi provenienti dalle migliori scuole di tutto il mondo. 
 
Gli eventi live sono ormai una tradizione di Cortoons. Sabato 22 marzo, la grande pianista Alessandra 
Celletti sonorizzerà dal vivo i corti di Cortoons Festival.
 
Sabato 22 saranno anche proiettati e premiati i partecipanti al concorso di animazione “MyWall contest” organizzato da Cortoons e dal Goethe - Institut per celebrare l'anniversario dei 25 anni dalla caduta del muro di Berlino.
 
Lo spazio seminari vedrà la presenza di Pierfilippo Siena e della Palantir Digital Media, con un incontro dal tema: la creatività per supplire alla carenza di fondi nella creazione di visual effects per il cinema e la televisione. 
 
Da seguire assolutamente anche lo speciale sull'animazione Giapponese, sulla tecnica del rotoscopio,
sul mondo animale di Yuri Norstein, la proiezione del paziente lavoro di manipolazione visiva delle opere d'arte “Beauty” di Rino Stefano Tagliafierro e i 15 capolavori dell'animazione breve moderna.
 
Per maggiori informazioni: http://www.cortoons.it/