Al Worldwide Developer Conference 2017 (WWDC), Apple ha finalmente annunciato i primi Mac con supporto per la realtà virtuale.

Fino ad oggi infatti i computer dell'azienda di Cupertino non lasciavano spazio alla compatibilità con apparecchiature per la VR come HTC vive o Oculus Rift i quali richiedevano una potenza hardware che Apple non poteva garantire.

Con l'annuncio del nuovo iMac da 27" o addirittura del potentissimo iMac Pro Apple entra a pieno diritto nel mondo della realtà virtuale aggiungendo alla sua lista di computer due dispositivi assolutamente VR Ready.

Anche il nuovo Sistema Operativo denominato MacOS High Sierra, introdurrà le nuove API grafiche Metal 2 con supporto specifico alla realtà virtuale e con supporto sia per Unity che per Unreal Engine.

Di seguito una demo mostra durante il WWDC2017 utilizzando un Mac, il nuovo sistema operativo High Sierra e alcuni asset di Star Wars realizzati direttamente dalla ILM per Unreal Engine

Per maggiori informazioni sul WWDC2017: https://www.apple.com/it/apple-events/june-2017/