Inizio davvero convincente per la View Conference 2019, al secondo anno consecutivo presso la rinnovata sede delle OGR di Torino. Le prime due giornate, dedicate alle masterclass hanno riscosso un'ottima partecipazione a livello generale, grazie soprattutto all'elevata qualità in termini di relatori e contenuti, capaci di garantire un'offerta estremamente ampia: dagli aspetti tecnici, allo storytelling, piuttosto che alle dinamiche legate alle produzioni per tutta l'industria creativa.

Il momento eccezionale dell'avvio della View Conference è stato il concerto di Michael Giacchino, fuori programma nel serale del palinsesto delle OGR. Il compositore premio Oscar ha inscenato uno spettacolo a tutto sesto, che ha evidenziato ancora una volta la sua ottima confidenza con il palcoscenico, a metà tra il concerto classico e il talk show, allietato dalla presenza eccezionale del regista Brad Bird, di cui il compositore italo-americano ha musicato alcune produzioni Pixar (Ratatouille e i due Incredibili) oltre a Mission Impossible: Protocollo Fantasma. La serata ha visto una rassegna, introdotta e commentata dallo stesso Giacchino, di una serie di indiscussi capolavori, magistralmente interpretati dalla locale orchestra filarmonica Felettese. Oltre ai già citati lavori di Bird, vanno segnalati anche Medal of Honor, Rogue One: a Star Wars Story, Jurassic World ed i più recenti Star Trek diretti da Abrams. Soltanto alcuni tra gli oltre 130 lavori realizzati nel corso di una carriera incredibile. Giacchino ha di recente annunciato che comporrà la colonna sonora del nuovo Batman, diretto da Matt Reeves, altro regista con cui vanta un solido storico collaborativo.

Tornando al programma tradizionale della View Conference, martedi 22 iniziano i talk, che oltre a Bird e Giacchino vedranno impegnati moltissimi altri mostri sacri dell'industria entertainment, dal cinema al gaming, con un occhio di riguardo per la ricerca e le nuove applicazioni: dalla realtà virtuale alle più recenti evoluzioni nei VFX. Lo stesso Michael Giacchino sarà parte attiva del programma tradizionale, con il "keynote" Music for Story, previsto per giovedi 24 alle ore 12.

Per il programma dettagliato - https://www.viewconference.it/pages/program/

Per info e iscrizioni - https://www.viewconference.it/pages/registration