Chaos Group ha reso ufficialmente disponibile per il download V-Ray 3.6 per SketchUp. Già compatibile con SketchUp 2018.

Le principali feature seguono quelle rilasciate per le altre versioni di V-Ray e contribuiscono ad integrare in maniera sempre più solida il motore di rendering con il workflow degli utenti di SketchUp, soprattutto nell'ambito della visualizzazione architettonica.

Le novità più evidenti appaiono sin dal primo contatto con l'interfaccia, resa decisamente più pulita e semplice, con il pieno supporto ai monitor 4K.

Introdotto il VPR (Viewport Rendering) che consente di avere un feedback molto più immediato delle modifiche sul progetto, colmando uno dei limiti storici di SketchUp. Lo strumento si rivela molto flessibile, consentendo un overlay in tempo reale tra modello e render, oltre alla possibilità di operare su regioni multiple.

A livello tecnico, V-Ray 3.6 per SketchUp eredita le capacità di rendering GPU e il sistema ibrido già visto nelle versioni omologhe uscite in precedenza per i suoi competitor. Pieno supporto alla tecnologia NVIDIA CUDA e alla capacità di utilizzare simultamente sia le CPU che le GPU presenti sulle workstation in rete.

Per una sintesi delle feature di V-Ray 3.6 per SketchUp vi rimandiamo alla visione del seguente release trailer.


In occasione del lancio di V-Ray 3.6 per SketchUp, Chaos Group ha programmato un webinar specifico, che si terrà il prossimo 8 dicembre. Per prenotarsi è sufficiente completare il form al seguente link - https://www.chaosgroup.com/vray/sketchup/webinar-december-2017

V-Ray per SketchUp è disponibile presso lo shop di Treddi.com, dove è possibile anche acquistare V-Ray e SketchUp in bundle a 1000 euro (anziché 1200 euro secondo le condizioni previste dai listini ufficiali).

Update 8 dicembre 2017 - Online il webinar su V-Ray 3.6 per Sketchup.

Chaos Group ha prontamente reso disponibile online il webinar con una panoramica completa relativa a V-Ray per Sketchup, che comprende tutte le novità introdotte con la recente release 3.6


_