Epic Games ha reso disponibile al download gratuito una risorsa di primissimo livello: Infiltrator.

I più attenti di voi lo ricorderanno senz'altro. Si tratta infatti del progetto demo con cui sono state presentate le potenzialità di Unreal Engine 4 al GDC 2013. Dopo i favolosi Showdown e Infinity Blade, nel giro di pochi giorni, Epic Games ha dunque deciso di ingraziarsi nuovamente i propri affezionati user, con una strategia promozionale che appare davvero sempre più convincente.

Infinity fa riferimento ad una versione primordiale della quarta evoluzione di UE. Le feature del più potente motore real time attualmente disponibile (al momento in cui scriviamo la versione corrente è la 4.9) si sono notevolmente evolute, pertanto alcuni contenuti presenti all'interno degli asset vanno sottoposti ad un possibile update. Una nota specifica di Epic Games raccomanda ad esempio una particolare attenzione nei confronti di tutti gli aspetti tecnologici relativi al Phisically Based Render (PBR), tra cui ovviamente gli shader.

Il download è direttamente accessibile su Epic Games Launcher. Qualsiasi utente registrato può scaricare l'intero progetto e utilizzarne le risorse sia per progetti personali che di commerciali.