Thinkinetic rilascia la versione 3.8 di Pulldownit un dynamics solver plugin disponibile sia per 3ds Max che per Maya.

In questa versione sono stati risolti alcuni problemi che affliggevano le versioni precedenti e sono state apportate migliorie per velocizzare il flusso di lavoro.

In particolare da annoverare il nuovo Wood Splinters Reshattering che vediamo in azione in questo video:


Questa la lista completa delle novità introdotte:

  • Available for 3d Max 2017 and Maya 2016 extension 2
  • New Wood Splinters Reshattering scheme
  • New “detect mesh groups” shatter option for shattering correctly combined meshes
  • Jagginess preserve UVs of original faces( single and multi uvs)
  • Cut Material->new allows to update the material of current shatter group
  • original object is auto selected after Shatter it->Undo All
  • AutoSelect the fracture body in list corrersponding to current selected fragment
  • Improved performance drawing of fragments in 3d Max
  • Shatter Undo Last is now a fast operation
  • Support VP 2.0 Core profile mode in Maya( rest of modes were already supported)
  • Support Maya 2016 Parallel mode
  • PDI keys uses 30% less RAM in Maya getting the playback of massive rbd scenes faster.

Qui sotto un tutorial per 3ds Max dove un ponte di legno viene tranciato e distrutto:

Mentre qui sotto il tutorial per Maya

Per maggiori informazioni vi rimandiamo sul sito: thinkinetic.wordpress.com