Allegorithmic ha annunciato lo spring update per Substance Painter. La versione aggiunge diverse nuove funzionalità, tra cui la possibilità di visualizzare la tassellazione e il displacement sia nel viewport che nel renderer iRay.

E' adesso possibile importare una mappa di displacement e dipingere direttamente nel canale di altezza per scolpire letteralmente la mesh in tempo reale.

5412c01a2a9dac4e8737a27ae83f1883.jpg


Un'altra novità interessante è il nuovo Compare Mask effect, un effetto maschera che consente di fondere confrontando il contenuto del livello corrente con quello della pila di livelli sottostante, in modo simile alla funzione Blend-if in Photoshop. 

La funzione Dynamic Strokes invece introduce un modo per generare tratti di pennello procedurali basati sui parametri di Substance. Il pennello può evolvere nel tempo, scambiare il suo alfa in maniera random o addirittura generare un materiale completamente nuovo con ogni timbro.

Nella versione di Substance Painter 2019.1 sono ora stati aggiunti due nuovi tipi di proiezione UV: per ogni livello è possibile scegliere anche tra una proiezione sferica o planare. Con la proiezione planare, il livello di riempimento agirà come una decalcomania e diverse opzioni permetteranno di impostare sia la piastrellatura che il modo in cui la decalcomania influisce sulla geometria. Un nuovo gizmo di posizionamento rende semplicissimo spostare la decalcomania attorno alla mesh semplicemente trascinandola in prossimità della mesh come mostrato anche in questa breve animazione.

barrel_painter_logo_planar_optim.gif


Per maggiori informazioni su tutte le novità introdotte da questa nuova versione di Substance Painter vi rimandiamo al blog di Allegorithmic su: https://www.allegorithmic.com/blog/substance-painter-spring-2019