Tra le novità più attese del GDC 2016 sicuramente va annoverato il lancio di Playstation VR, la soluzione per la realtà virtuale sviluppata da Sony per la console PS4, che oggi rappresenta un mercato potenziale di oltre 30 milioni di utenti.

Playstation VR arriverà sul mercato ad ottobre, ad un prezzo di 399 euro.

Le specifiche parlano di un singolo display OLED da 5.7" con risoluzione full hd 1920x1080 (960x1080 per ogni occhio, NdR), con possibilità di refresh rate a 90Hz o 120Hz. Il dispositivo prevede un tracking a 360° per la testa, con 9 Led di controllo connessi con la Playstation Camera, un dispositivo necessario al funzionamento del visore, che verrà però commercializzato a parte al costo di 60 euro.

Attraverso la PS4, Playstation VR può interagire con il Dualshock 4 e con Playstation Move, con il supporto all'audio 3D posizionale calibrato con il movimento della testa dell'utente. Tale funzione sarà gestita da un box esterno incluso nel pack.

Tra i titoli previsti al lancio ci sono circa 50 giochi, destinati a diventare circa 200 dopo qualche mese. Tra le curiosità, spicca un progetto VR ispirato a Star Wars Battlefront, coprodotto da DICE e Lucasfilm in esclusiva per Sony.

Tra le novità più interessanti che sono emerse al GDC, la possibilità di utilizzare la PS4 anche in Cinematic Mode, con tutti i controlli, quali il menu di avvio, direttamente contenuti sul display del visore. Cinematic potrà utilizzare servizi come Netflix ed altri che saranno implementati in futuro, nella natura di un prodotto sviluppato per garantire la miglior esperienza immersiva multimediale possibile.

A seguire vi proponiamo la rassegna dei video di lancio del prodotto, utilizzati durante il keynote di presentazione al GDC dal CEO di Sony Computer Entertainment: Andrew House.

 

 

Contestualmente al lancio del prodotto è stato attivato il servizio di pre-order, disponibile anche per il mercato italiano al seguente link