SketchUp 2019 al di là di una serie di nuove feature, ha fatto soprattutto notizia per quanto concerne gli aspetti legati alle nuove licenze rental, inevitabilmente legate ai piani di subscription, che consentono peraltro di migrare dalle licenze perpetue (sia versione desktiop che versione web). I nuovi piani sono SketchUp Pro, SketchUp Studio e SketchUp Shop, i cui dettagli sono sintetizzati nel seguente video, pubblicato dal team di Trimble proprio per fugare i dubbi sollevati a seguito di una news che, come avvenuto nel caso di quasi tutti gli altri software che hanno adottato questo genere di strategia commerciale, ha sollevato un certo malcontento nella community di utilizzatori del celebre modellatore per l'architettura.


Quanto alle nuove feature, Sketchup 2019 introduce alcune novità interessanti, come il supporto alle Dashed Lines e sensibili miglioramenti al Tape Measure Tool, oltre al potenziamento delle funzioni presenti nel modulo LayOut, in particolare quelle relative all'import / export dei progetti (es. possibilità di impostare le unità di misura in Model Space Units per i file DWG importati), oltre alla comoda funzione di file locking, per prevenire le modifiche indesiderate sullo stesso progetto da parte di più utenti, spiacevole effetto collaterale nei progetti collaborativi.



Per gli irriducibili dell'acquisto del software completo, a dir il vero è ancora disponibile una versione con licenza perpetua, ma è stata rinominata da SketchUp Pro a SketchUp Classic, quasi a volerne rimarcare un certo declassamento, confermato anche dalla posizione tutt'altro che immediata all'interno del sito ufficiale - https://www.sketchup.com/products/pro-classic

Come anticipato, l'annuncio di SketchUp 2019 ha scatenato non poche polemiche sul forum ufficiale del software, dove la community è parsa particolarmente irritata dal fatto che la versione 2018 pro sia stata poco supportata, con un solo maintenance update ufficiale nell'arco di circa 15 mesi. Molti utenti sollevano inoltre il fatto che la stessa versione 2019 non avrebbe novità tali da giustificare la pubblicazione di una nuova release, se non per introdurre i nuovi piani di licenza rental, una novità che non andrebbe esattamente nella stessa direzione degli interessi della community del software.

Per ulteriori informazioni su SketchUp 2019 - https://www.sketchup.com/