Ai Digital Drawing Days 2018 avremo una piacevolissima sorpresa: la presentazione di Project Lavina. La demo in ray tracing real time di quello che sarà il futuro di V-Ray, oltre che del rendering in tutti i settori dell'industria.

Chaos Group, tra i leader mondiali nell'ambito delle tecnologie per la visualizzazione digitale, sta lavorando ormai da diversi mesi su Project Lavina, un motore di rendering che supporta la nuova tecnologia NVIDIA RTX, basato su architettura Turing, in grado di garantire finalmente il rendering ray tracing in tempo reale. La tecnologia RTX è disponibile sulle GPU di ultima generazione (già disponibili sul mercato le GeForce RTX, in arrivo le Quadro RTX). La novità consiste in specifici Ray Tracing core, specifici per il calcolo ray tracing real time, che si aggiungono ai ben noti Cuda core, su cui è basata gran parte della pipeline per il rendering tradizionale.

Vlado ci ha promesso che il contributo che verrà presentato al DDD, di fatto il primo in forma pubblica, dopo la presentazione da lui tenuta al SIGGRAPH 2018 (vedi video a seguire), conterrà alcune importanti novità sulle più recenti evoluzioni della ricerca e, cosa più importante, tutti avranno modo di vederla e provarla direttamente nello spazio Chaos Group allestito ai Digital Drawing Days, ricevendo il pieno supporto da parte dello staff ufficiale della software house.

Enfatizzando il concetto, possiamo annunciare che al DDD 2018 vedremo all'opera il rendering del futuro (prossimo).


Per iscriversi ai Digital Drawing Days 2018 - http://digitaldd.org/come-partecipare/

Vi ricordiamo che la partecipazione è assolutamente gratuita, grazie al contributo di 3DWS, Chaos Group, Treddi.com e degli sponsor che aderiscono all'evento, giunto alla sua nona edizione.