La Pixar ha rilasciato RenderMan 19 in versione free per progetti non commerciali.

Un'ulteriore conferma della volontà della casa di Emeryville di diffondere il proprio render engine verso un segmento di mercato molto più diffuso rispetto alle grandi produzioni cinematografiche che lo hanno reso celebre. Disponibile per Maya, RenderMan può vantare su un ciclo R&D ormai ventennale, con feature che lo rendono praticamente insuperabile in contesti che prevedono scene molto pesanti in termini di poligoni.

Il download delle varie versioni di RenderMan 19 (Linux, Windows, OSX) sul sito ufficiale, dov'è possibile trovare risorse dettagliate quali tutorial, scene e librerie di materiali.

Chi fosse interessato ad un utilizzo ai fini commerciali, può rivolgersi direttamente al treddi shop