Pixar ha rilasciato Renderman 24 introducendo una nuova architettura di rendering chiamata RenderMan XPU

Le nuove funzionalità, rese possibili da questa modifica, includono la possibilità di utilizzare risorse sia CPU che GPU, permettendo di avere un feedback nel viewport praticamente immediato. In questa nuova versione troviamo inoltre un nuovo sistema di ombreggiatura, originariamente sviluppato presso ILM, per materiali stratificati chiamato Lama. Secondo l'annuncio, il sistema di ombreggiatura fornisce il primo passo di RenderMan verso una profonda integrazione di MaterialX.

Una delle caratteristiche di sicuro interesse di questa nuova release è poi la completa riscrittura del plugin per Blender!

Per maggiori informazioni: https://renderman.pixar.com/whats-new