Adobe ha annunciato la versione di giugno 2020 di Photoshop, la più corposa serie di funzionalità dalla conferenza Adobe MAX di novembre 2019.

Le nuove funzionalità includono un Select Subject tool significativamente migliorato e ottimizzato per i ritratti, la capacità di trovare e sincronizzare i font automaticamente, la capacità di ruotare i modelli in modo non distruttivo, il miglioramento della corrispondenza dei caratteri, il miglioramento delle prestazioni utilizzando lo strumento Selezione Oggetto e le aree di lavoro Seleziona e Maschera.

Anche l'interfaccia di Camera Raw è stata aggiornata con la possibilità di lavorare con più pannelli di modifica contemporaneamente, la possibilità di creare e impostare preset adattivi ISO come valori di default per i RAW, un nuovo Hue slider nel pannello Local Adjustments, un pannello Curve migliorato e molto altro.


Per conoscere tutte le notivà introdotte un questa nuova versione: https://theblog.adobe.com/photoshop-releases-its-largest-set-of-features-since-adobe-max/