Agisoft ha rilasciato una nuova versione di Photoscan, la famosa applicazione di fotogrammetria, rinominandola in Metashape.

La versione 1.5 include una nuova tecnica di generazione di mesh che utilizza le depth maps e un nuovo algoritmo che fornisce risultati più accurati in meno tempo grazie all'accelerazione GPU.

La nuova versione include anche la possibilità di classificare automaticamente la geometria utilizzando tecniche di apprendimento automatico: in questo modo quindi, parti della nuvola di punti possono essere classificate come suolo, vegetazione, edifici ecc. agevolando moltissimo poi il workflow successivo.

Adesso inoltre, oltre all'elaborazione locale, è possibile utilizzare l'elaborazione in cloud diminuendo così i tempi richiesti per l'elaborazione di mesh molto complesse.

Per maggiori informazioni : https://www.agisoft.com/