Vai al contenuto
Oscar VFX 2017: inizia il conto alla rovescia

La Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha reso noto i dieci film che si giocheranno le nomination ai prossimi Oscar per gli Effetti Visivi.

La lista comprende alcuni titoli molto attesi, ed alcuni possibili outsider, che proveranno a replicare il colpaccio di Ex Machina, sorprendente vincitore dello scorso anno grazie ad un approccio più innovativo rispetto ai blockbuster stile Star Wars: Episode VII, perfetti tecnicamente ma decisamente più stereotipati nello stile.

  • Arrival
  • The BFG
  • Captain America: Civil War
  • Deepwater Horizon
  • Doctor Strange
  • Fantastic Beasts and Where to Find Them
  • The Jungle Book
  • Kubo and the Two Strings
  • Passengers
  • Rogue One: A Star Wars Story

Tra i trombati d'eccezione dell'edizione 2017 è impossibile non notare Batman vs Superman e Suicide Squad, i titoli di casa DC Comics letteralmente stroncati dalla critica sotto tutti i punti di vista. Per quanto riguarda i VFX non si può dire che sia stato realizzato un cattivo lavoro. Anzi. il team coordinato dal supervisor John 'DJ' Desjardin ha coinvolto nomi quali Double Negative, MPC, Weta Digital e molti altri, che non hanno certo lesinato nè in termini di budget che di impegno nella produzione delle loro shot.

Quanto ai papabili, difficile, molto difficile, dire chi la spunterà. Lo scorso anno l'Academy decise di avere un approccio meno mainstream del solito, segando clamorosamente dalle nomination tutti i Marvel Movies. Quest'anno sarebbe quanto meno delittuoso estromettere un capolavoro come Doctor Strange. Più difficile, per i motivi sopracitati, scommettere sul campione di incassi di questa stagione, vale a dire Captain America: Civil War.

Per il resto il livello medio si mantiene altissimo. Basti citare Kubo and the Two Strings, capolavoro in stop motion di Laika che ha tutte le carte in regola per portarsi a casa la statuetta come miglior film di animazione.

Lo stesso Rogue One sta riscuotendo successi di critica superiori al ben più inflazionato Episode VII. Stavolta oltre al gran marketing e ad una sceneggiatura telefonatissima c'è anche un film capace di emozionare per davvero. La mano di Gareth Edwards si vede. Eccome.

Tornando ai VFX nudi e puri, dal punto di vista puramente tecnico è impossibile rimanere indifferenti di fronte al lavoro realizzato dal team di Robert Legato per The Jungle Book, cui personalmente non avrei il minimo dubbio ad assegnare questa statuetta. Per Legato potrebbe trattarsi del terzo Oscar per gli Effetti Visivi, dopo quelli vinti per Titanic e Hugo Cabret.

Ora non ci resta che attendere il 24 gennaio, quando verranno rese note le nomination ufficiali dei cinque titoli che domenica 26 febbraio si contenderanno il premio più ambito alla 89esima notte degli Oscar, che si terrà nella tradizionale cornice del Dolby Theatre di Hollywood (Los Angeles).

Nota - l'immagine di copertina ritrae Felicity Jones in Rogue One: a Star Wars Story. Credits Disney Lucasfilm (tutti i diritti riservati).


Comments

Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

Eventi di grafica

×